lunedí, 26 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    regate    marevivo    volvo ocean race    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    soldini    saetec    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca   

ALCATEL J/70

A Malcesine un evento a pieno ritmo per la flotta J/70

malcesine un evento pieno ritmo per la flotta
redazione

Sono state tre giornate di regate entusiasmanti nelle acque gardesane di Malcesine, dove è appena calato il sipario sul secondo evento di stagione ALCATEL J/70 CUP.
Per la seconda volta consecutiva, la vittoria è andata a Calvi Network (oggi 4-4) dell'armatore Carlo Alberini che, in una serie di otto prove, è riuscito a centrare quattro vittorie, forte anche dell'esperienza maturata dall'equipaggio nella storica formazione con Branko Brcin alla tattica, Karlo Hmeljak alla randa e Sergio Blosi nel doppio ruolo di tailer e comandante. Sempre a Calvi Network è andata la vittoria del titolo Alpen Cup, basata sull'esito delle otto prove disputate a Malcesine senza alcuno scarto.
Le due doppiette centrate nell'ultima giornata da Vertigo (1-1) di Marco Salvi, con Victor Diaz alla tattica, consegnano all'equipaggio il secondo piazzamento, con un margine di 24 punti sul terzo classificato, l'entry polacca Mag Ewa (15-15) di Krzysztof Krempec e del tattico croato Tomislav Basic.
È stato invece podio sfiorato per il vincitore delle edizioni 2016 e 2017 del circuito ALCATEL J/70 CUP, L'Elagain (2-3) di Franco Solerio assistito nelle scelte tattiche da Daniele Cassinari, CEO North Sails Italia, che chiude in quarta posizione, seppur a pari punti con Mag Ewa, a causa dei peggiori risultati parziali.
La flotta Corinthian, composta da ventisei equipaggi in rappresentanza di otto nazioni, si è rivelata molto competitiva ed in svariati casi capace di tenere testa anche ai professionisti, con alcune imbarcazioni che hanno ottenuto non pochi piazzamenti entro la top-five della classifica generale.
La vittoria è andata a White Hawk di Gianfranco Noè (oggi 3-13), che continua la scia positiva nella stagione dopo il secondo posto nell'Adriatic Cup di Portopiccolo e la vittoria nella categoria Corinthian nel primo evento di stagione a Sanremo. Secondo posto per Pensavo Peggio! (25-17) dell'armatore Andrea Magni con tattico Marco Laurino, boat of the day Corinthian nella seconda giornata di regate, mentre la terza piazza è andata a Magie Das Sailing Team (9-4) di Alessandro Zampori con Gianni Sommariva nell'afterguard.
Fabrizio Donato, Presidente del Comitato di Regata alla prima esperienza con la flotta J/70, ha espresso soddisfazione per l'esito dell'evento: "La chiave per portare a termine un buon evento a livello velico e sportivo secondo me sta nell'ascoltare le esigenze dei velisti. Sessantotto barche su trecento metri di linea di partenza non sono facili da gestire, soprattutto quando la flotta è così competitiva e spinge per ottenere i piazzamenti migliori, ma penso che i deterrenti usati, come bandiera nera e uniform, abbiano aiutato affinché tutto andasse per il meglio. Nell'evento di Riva del Garda, che sarà la mia seconda esperienza con la flotta J/70 nelle acque gardesane, spero di riuscire a migliorare ancora".
La numerosa flotta di J/70 rimane ora sul Garda, dove tra poco meno di un mese si terrà il terzo evento della stagione ALCATEL J/70 CUP, ospitato dalla Fraglia della Vela Riva tra il 23 ed il 25 giugno.
Top-five, dopo 8 regate, 1 scarto
 
1. Calvi Network, pt. 14
2. Vertigo, pt. 31
3. Mag Ewa, pt. 55
4. L'Elagain, pt.55
5. Enfant Terrible, pt. 73


28/05/2017 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Invernale Riva di Traiano: un week end che vale doppio

Si regaterà sabato e domenica per il recupero delle prove perse questo inverno. Iniziano a crescere le iscrizioni alla Roma per 1/2/Tutti

Consegnato il “Premio Perini Navi” nei Premi di Laurea del Comitato Leonardo

Ad aggiudicarsi il premio è stato il progetto denominato “Soluzioni tecnologiche innovative per un diporto ecosostenibile integrate nel design di un sailing luxury yacht” a cura di Giuseppe Sorrenti

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Volvo Ocean Race: alla ricerca del vento

La flotta della Volvo Ocean Race sta affrontando altre ore di navigazione difficile, essendo entrata in pieno in una ampissima zona di aria leggera

Aperte le iscrizioni e pubblicato il Bando di Regata della Rolex Giraglia 2018

Meno di 90 giorni all’edizione numero 66 della classica del Mediterraneo; dal 10 al 15 giugno con molte novità, a cominciare dal nome

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci