mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

MARINA DI VARAZZE

M32 -Mediterranean Series: vince il team Vitamina Veloce di La Corte

m32 mediterranean series vince il team vitamina veloce di la corte
redazione

Dopo due giorni di alta pressione africana che ha reso impossibile lo svolgimento delle regate, finalmente il ‘buon vento’ ha premiato la pazienza di partecipanti e del pubblico. Domenica 28 Maggio, si sono svolte, infatti, 6 sfide valide per l’attesissima tappa varazzina della M32 Mediterranean Series consentendo così l’aggiornamento della classifica.
Superficie del mare totalmente liscia, bavette da due nodi hanno caratterizzato le prime giornate. Ma quando le speranze sembravano ormai perdute, non certo confortate da un bollettino meteo favorevole, ecco finalmente il vento.
Domenica, i team si sono sfidati in avvincenti e adrenaliniche regate, seguite dal pubblico che, assistendo anche dalle spiagge ha potuto viverle da vicino. Questi leggerissimi catamarani del peso di appena 510 kg realizzati in carbonio sono fulmini del mare in grado di volare letteralmente sull’acqua avvicinandosi molto, in questo caso, anche alle coste.
Venendo ai risultati, “Vitamina Veloce” di Andrea La Corte si è aggiudicata il podio. Al secondo posto, un altro equipaggio italiano: “Italian Sailing team” di Riccardo Simoneschi; terzo classificato, il team monegasco “Neverland” di Guido Miani in cui ha gareggiato il varazzino Martino Tortarolo di Varazze Club Nautico. Tra i successi all’attivo di Tortarolo, il titolo mondiale nella classe Melges 32 vinto nel 2012 nelle acque di Miami con il team statunitense di John Kilroy.
Quarti classificati, i “Vikings” di Hakan Sensson, seguiti dagli svizzeri di Section 16” di Richard Davies.
Se venerdì e sabato l'arrivo dell'estate ha reso impossibile lo svolgimento di prove valide per la classifica, ha comunque permesso di svolgere le previste attività con gli ospiti che hanno apprezzato la capacità degli M32 di muoversi praticamente in assenza di vento.
Marina di Varazze è stata giudicata dagli equipaggi perfetta sia dal punto di vista logistico sia dell'accoglienza.
Positive le parole di Gabriele Benussi, tattico di "Mascalzone Latino", che nella Battle of Varazze era a bordo di Vitamina Veloce: "una sistemazione ottima dal punto di vista logistico, con le barche vicino alle strutture di assistenza tecnica, e alla ricca gallery di ristoranti e negozi. Ottima l’assistenza tecnica di Varazze Club Nautico che ci ha pienamente supportato nella logistica e nella preparazione del campo gara "
Non è mancato il momento di festa con una serata organizzata al “Club Orizzonte” di Varazze.
La manifestazione, ospitata da Marina di Varazze, è stata organizzata da Sailing Series by B.PLAN Sport & Events con il supporto logistico di Varazze Club Nautico.
Local sponsor per Marina di Varazze: Raymarine, Wave Channel e Sea Storm.


29/05/2017 20:34:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci