mercoledí, 17 luglio 2019


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela olimpica    fincantieri    circoli velici    tp52    optimist    kite    soldini    nave italia    moth    regate    solidarietà    smeralda 888    melges 20    windsurf    manifestazioni    ambiente   

ASSOCIAZIONI

Lignano a Start Cup 2009

L’edizione 2009 del premio per l’innovazione START CUP FVG, il concorso di idee e progetti innovativi promosso dall’Università di Udine, Trieste e SISSA con il supporto della CRUP, ha concluso la prima fase con la premiazione dei vincitori al Teatro di Udine lo scorso 8 giugno, proposte caratterizzate da innovative applicazioni tecnologiche frutto della ricerca e lavoro di docenti universitari, ricercatori, studiosi, tecnici, professionisti, studenti, tradotti in business plan per la successiva fattibilità e sostenibilità economico-finanziaria.
Tra i numerosi gruppi partecipanti vi era anche l’Associazione sportiva lignanese TILIAVENTUM che ha voluto concorrere con il Progetto del Polo Sportivo discipline d’acqua da realizzarsi a Lignano Sabbiadoro, l’ambiziosa idea che intende creare a Lignano un sito dedicato agli sport di mare (vela, windsurf, kitesurf, canoeing, subacquea, ecc.), riservando un ampio tratto di arenile e relativo specchio acqueo, dove le diverse attività (scuole, noleggi, ecc.), anche già attualmente presenti precariamente sul territorio, possano trovare adeguata collocazione e interagire tra loro operando in fattiva sinergia anche con le tradizionali strutture dedicate all’ospitalità turistica, durante tutto l’arco dell’anno e non solo nel periodo estivo, contribuendo così a destagionalizzare la località oltrechè alla sua crescita in termini di completamento dei servizi offerti, di occupazione e piu’ in generale di cultura di mare.
L’idea, già presentata in piu’ occasioni alla Amministrazione locale e Regionale ed agli altri Enti competenti (Capitaneria di Porto, Agenzia del Demanio, Provincia di Udine, Assonautica, ecc.) , oltrechè al mondo imprenditoriale, sportivo ed associativo locali ha suscitato molto interesse, anche perché verrebbe incontro alle pressanti esigenze degli sportivi ed appassionati che si trovano attualmente in difficoltà a poter praticare le amate discipline acquatiche proprio in una Città di mare e che spesso sono costretti a rivolgersi altrove per trovare l’accoglienza necessaria.
Il progetto, sostengono i Promotori, frutto di un approfondito studio ed anche verifiche dirette su quanto esistente all’estero, si inserisce e verrebbe a completare perfettamente la specialità di Lignano quale meta turistico-sportiva, in questi ultimi anni già ampiamente dimostrata nella realizzazione di importanti infrastrutture (piscina, palazzotto dello sport, adeguamenti dello stadio, ecc.) e nell’organizzazione di importanti eventi dall’EYOF2005(Giochi Europei della Gioventù) ai prossimi EMS2011.(European Master Games) ed alle numerose sessioni, raduni, campionati anche internazionali ospitati ma prevalentemente dedicati a discipline terrestri o acquatiche in vasca.
Nonostante in questo progetto non vi fossero contenuti di innovazione tecnico-scientifica, la Commissione di Start Cup, ha comunque riconosciuto il valore dell’idea in termini di innovazione di servizio e di processo, in un ambito di applicazione che esula dalle specificità della ricerca scientifica, nominandolo tra i tre progetti speciali segnalati e riconoscendone l’originalità, l’approfondimento, la realizzabilità, le ricadute economico-sociali.
Per i Promotori dell’associazione Tiliaventum è stata una enorme gratificazione ed un ulteriore riconoscimento e conferma della validità di quanto proposto che dovrà far riflettere i locali amministratori sulle urgentissime azioni da intraprendere, prima fra tutte la segnalazione alla Regione, competente per quanto concerne la normativa e definizione dell’area demaniale da riservare, onde non disperdere questo riconosciuto patrimonio di idee che potranno portare beneficio alla Città ed al mondo sportivo.


09/07/2009 16:03:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Transpac: stasera la partenza con Soldini e Maserati al via

Al via stasera alle 21:30 (ora italiana) la 50a edizione della Transpacific Yacht Race. Maserati Multi 70 e Giovanni Soldini sono pronti alla sfida con Argo e PowerPlay

Melges 20 World League: a Riva del Garda gli applausi sono tutti per Siderval

Russian Bogatyrs di Igor Rytov torna a riappropriarsi dello scettro di Campione del circuito europeo ma la tappa di Riva del Garda la domina il Team Corinthian Siderval

Windsurf e kitesurf: sfide mondiali alle Canarie

Le Isole Canarie “regine del vento e delle onde” con due manifestazioni di richiamo internazionale: il Gran Canaria Wind & Waves Festival e la Windsurfing and Kitesurfing World Cup a Fuerteventura

Per Irene Calici e Petra Gregori argento mondiale nella Casse 420

Irene Calici e Petra Gregori (Soc. Nautica Pietas Julia/Circolo Nautico Sirena) si laureano vicecampionesse del Mondo nella categoria Women dopo una settimana di risultati molto costanti

Robert Scheidt, un brasiliano d'acqua dolce

Ha iniziato a San Paolo, nel lago di Guarapiranga, ed ora si allena a Torbole. Nella foto: sul Laser Bahia Robert e la moglie Gintare mentre osservano l’arrivo del figlio Erik al Trofeo Optimist d’argento

Attrazione fatale: Giovanni Soldini pesca l'ennesimo oggetto galleggiante (VIDEO)

Nel video Giovanni Soldini spiega le dinamiche dell'impatto ed i danni subiti

A Torbole conclusa una bella e divertente settimana a tutto Techno e RS:X

Il” parco giochi" del vento, dell'acqua e del windsurf di Torbole in questa settimana è stato attivissimo con 250 windsurfisti ospiti al Circolo Surf Torbole, che in condizioni ideali hanno partecipato alla Torbole Techno/RS:X Italian Week

La Nautica degrada Napoli: no della Soprintendenza all'esposizione sul lungomare

Tutti favorevoli dal Sindaco, alla Regione Campania, all’Unione Industriali e a Confcommercio, ma la Soprintendenza alle Belle Arti ha detto no

Salpano domani bordo di Nave Italia i ragazzi di Talenti fra le Nuvole

Al via da Cagliari la navigazione didattica dei ragazzi di Talenti fra le Nuvole: a bordo di Nave ITALIA per riconquistare la libertà di apprendere

Foiling Week: Francesco Bruni vince in classe Moth

Continuano i successi di Francesco Bruni nella competitiva classe Moth. Alla Foiling Week 2019, conclusasi ieri a Malcesine, sul lago di Garda, Checco ha conquistato il primo posto in una flotta di oltre 80 Moth

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci