venerdí, 27 marzo 2015


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    dragoni    campionati invernali    j24    volvo ocean race    america's cup    meteo    vela oceanica    barcelona world race    optimist    altura    salone nautico    finn    circoli velici    alinghi   

LIBRI

LIBRI - A Roberto Ippolito il Premio 150° Unità d'Italia per "il Bel Paese maltrattato"

Roberto Ippolito, autore di “Il Bel Paese maltrattato” pubblicato dalla Bompiani, è il vincitore del Premio speciale 150° Unità d’Italia. La consegna a Terracina sabato 7 gennaio 2012 nell’ambito della manifestazione concepita per celebrare l’arte, la cultura e l’identità dei centri storici italiani promossa da “Ecco fatto!” con la partecipazione della Provincia di Latina.
Ippolito ottiene il riconoscimento speciale per la saggistica storica (alle 16.00 nell’Aula magna Leonardo da Vinci in via Pantanelle) con il libro che rappresenta un vero e proprio inno alla bellezza e all’identità dell’Italia. Inno che scaturisce, paradossalmente, da centinaia e centinaia di episodi che costituiscono, come si legge nel sottotitolo, un “viaggio tra le offese ai tesori d’Italia”. E’ un viaggio sorprendente, appassionato e anche amaro che svela infiniti casi in ogni angolo d’Italia di degrado, incuria, vandalismo, trascuratezza, saccheggi, disfunzioni burocratiche, cattiva politica. Al termine, una forte sollecitazione “a volersi bene”: è questo il titolo dell’ultimo capitolo di “Il Bel Paese maltrattato” di Ippolito.
Il Premio speciale 150° Unità d’Italia assegnato da “Ecco fatto!” con la collaborazione del Rotaract Distretto Terracina-Fondi è l’occasione per riflettere sul tema “150 e non li dimostra” in un convegno condotto da Irene Chinappi e Simone Di Biasio. Dal giorno della Befana Terracina si immerge nella storia con la manifestazione intitolata “Tra i vicoli di Galba”. Sono previsti anche due premi che prendono il nome dall’imperatore romano Sergio Galba. Sono assegnati per la saggistica a Vittorio Sgarbi, autore di “Piene di Grazia. I volti della donna nell’arte” e per la narrativa a Pietrangelo Buttafuoco e al suo “Il lupo e la luna”.
Roberto Ippolito è anche autore di “Evasori”, pubblicato ugualmente dalla Bompiani: un’altra severa e documentata inchiesta che svela, come mai avvenuto in precedenza, la dimensione, la capillarità e i trucchi dell’evasione fiscale. La ricostruzione dei tanti modi con i quali si voltano le spalle al fisco è una denuncia anticipatrice e rappresenta la base per le discussioni in corso in questi giorni.
In precedenza Ippolito ha pubblicato anche i libri “L’Italia dell’economia”, “Vivere in Europa”, “2014 il futuro che ci aspetta” editi da Laterza. Giornalista professionista, ha curato a lungo l’informazione economica per il quotidiano “La Stampa”. Organizzatore di eventi culturali, è direttore scientifico di “A tutto volume . Libri in festa a Ragusa” ed è stato tra l’altro editor e responsabile degli incontri con l’autore del Festival dell’economia di Trento. È stato inoltre direttore della comunicazione di Confindustria e delle relazioni esterne della Luiss e docente alla Scuola superiore di giornalismo della stessa Luiss.


05/01/2012 14.20.00 © riproduzione riservata





I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

I miracoli di San Matteo Miceli martire

Il racconto minimale di una "non conferenza stampa" divertentissima

America's Cup, AC 45 o AC 62: le dimensioni contano

Via gli AC 62 e dentro gli AC 45: la Coppa America riduce le dimensioni degli scafi

Roma per 1: Mario Girelli prepara il suo Class 40

Mi spiace che non ci sia Matteo Miceli e nemmeno Sergio Frattaruolo, cui faccio i complimenti per la sua Discovery Route, ma sono contento che invece sia alla partenza un Class 40 competitivo come bet 1128 di Gaetano Mura

"Titoli marittimi": si cambia in meglio

UCINA Confindustria Nautica esprime soddisfazione per il parere approvato dal Parlamento sul Decreto legislativo “Titoli marittimi”, che indica al Governo alcuni indirizzi per rendere i certificati italiani più competitivi.

Volvo Ocean Race: notte di paura in oceano

Abu Dhabi Ocean Racing ha perso il controllo della barca due volte mentre MAPFRE, Team SCA e Dongfeng Race Team sono stati vittime di “Chinese gybe” ossia strambate involontarie rese ancora più pericolose dalla posizione della chiglia basculante

Volvo Ocean Race: un grande iceberg sulla rotta per Capo Horn

Team Alvimedica guida la flotta verso il mare più freddo del pianeta in una gara di velocità in linea verso l'oceano antartico, la cui porta di ingresso tradizionalmente viene situata a 55° di latitudine sud

Roma per 2, "Bienvenue aux Figaro"

Cresce la partecipazione straniera con l’iscrizione di due Figaro della base de La Grande Motte, che si aggiungono al solitario Hugues Le Cardinal e al Pogo 40 del tedesco Konrad Schwingenstein

Mini 6.50: Zambelli/Filippi vincono la "Arcipelago 6.50"

Doppietta di Michele Zambelli che si aggiudica il podio anche all’ARCIPELAGO 6.50. Lo skipper forlivese vince senza rivali la regata toscana per la terza volta

Volvo Ocean Race: Team Brunel guida nei Quaranta Ruggenti

In prima piazza gli olandesi di Team Brunel, che sono riusciti sopravanzare Team Alvimedica più a nord, ma devono guardarsi le spalle anche dal ritorno di Abu Dhabi Ocean Racing

Olimpiadi della vela 2024: ci credono anche il Parco dell'Asinara e Castelsardo

Continuano le manifestazione a sostegno della candidatura del Nord-Ovest Sardegna a ospitare le Olimpiadi della vela 2024