mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cio    melges 24    confitarma    optimist    pesca    nautica    la cinquecento    starr    guardia costiera    nave italia    benetti    fincantieri    regate    ostar    j/70    calvi network   

TURISMO

Lega del Filo d’oro partner etico del XVIIi Summer Jamboree

“Il nostro Rock&Roll” è l’iniziativa pensata dalla Lega del Filo d’Oro per la XVII edizione del Summer Jamboree – il Festival di musica e cultura dell’America anni ‘40 e ’50 – che avrà luogo a Senigallia dal 30 Luglio al 7 Agosto 2016. Presso lo stand dell’Associazione, i visitatori saranno guidati dai volontari della Lega del Filo d’Oro in un percorso sensoriale alla scoperta della musica nel buio e nel silenzio. Partendo proprio da un’esperienza musicale, con l’ausilio di bende e tappi, tutti potranno sperimentare cosa significa comunicare e sentire per una persona sordocieca.
"E’ un binomio consolidato quello che lega la musica alla solidarietà - afferma Rossano Bartoli, Segretario Generale della Lega del Filo d'Oro - un evento, questo del Summer Jamboree, che ancora una volta ci sostiene nel sensibilizzare il pubblico sulla realtà delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali, per le quali da oltre 50 anni lavoriamo per offrire loro una qualità della vita migliore. Un ringraziamento particolare va agli organizzatori Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini e a tutti coloro che attraverso le iniziative promosse ci sosteranno, oltre che all’Amministrazione del Comune di Senigallia per la sua vicinanza".
La Lega del Filo d’ Oro, infatti, ha pensato di regalare un’esperienza musicale del tutto speciale a tutti coloro che visiteranno lo stand ideato per il Festival. Un volontario della Lega del Filo d’Oro fornirà tappi e bende ai visitatori e li aiuterà a ripensare il tradizionale rapporto con la musica. Nel primo corner dedicato alla musicoterapia sarà possibile imparare ad ascoltare come fanno le persone sordocieche, cogliendo nuove sensazioni attraverso la forza dell’abbraccio di uno strumento musicale e le vibrazioni che esso emana quando suona.
Inoltre, forse non tutti sanno che chi non vede e non sente “conosce il mondo palmo a palmo anche se non l’ha mai visto”. Il secondo corner dello stand della Lega del Filo d’Oro sarà, infatti, l’occasione per conoscere ciò che ci circonda attraverso il tatto, principale canale dei sistemi di comunicazione delle persone sordocieche. I visitatori potranno infilare le mani nella “scatola misteriosa” per carpirne al buio tutti i segreti proprio come chi del tatto fa il suo fondamentale strumento di relazione con il mondo.
Il percorso sensoriale, infine, prevede un terzo momento in cui ai visitatori viene spiegato come comunicano le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. Sarà possibile conoscere la comunicazione oggettuale, scoprendo gli oggetti senza vederli, e la comunicazione pittografica, provando a identificare un oggetto disegnato, indossando degli speciali occhiali che simulano l’ipovisione.
“Siamo orgogliosi e grati di poter accogliere anche quest’anno gli amici della Lega del Filo d’Oro – dichiarano gli organizzatori del Festival Angelo Di Liberto e Alessandro Piccinini - perché possano condividere col pubblico sensibile ed attento del Summer Jamboree il loro importante lavoro. Un lavoro intenso e costante dedicato ad aiutare chi deve lottare quotidianamente per superare le proprie barriere. Pensiamo che questo sia davvero il contesto giusto per promuovere un tale impegno, perché il Rock’n’Roll, come l’amore è capace di oltrepassare ogni confine ed infrangere ogni muro”.

“Il nostro Rock&Roll” sarà dunque l’occasione per scoprire la musica della “Lega” e quel “filo d’oro” immaginario composto dalle mille note della comunicazione in tutte le sue forme, che da oltre 50 anni guida le persone sordocieche fuori dall’isolamento assoluto.


25/07/2016 18:26:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci