domenica, 20 agosto 2017

CIRCOLI VELICI

Le Stelle Olimpiche si raccontano allo YC Adriaco di Trieste

le stelle olimpiche si raccontano allo yc adriaco di trieste
redazione

Martedì scorso, presso il prestigioso Yacht Club Adriaco di Trieste si é tenuto l'incontro "Un sogno a 5 Stelle" con alcune Olimpiche per parlare di esperienze, emozioni, sacrifici, trionfi e sconfitte vissute nella propria vita di atleta.
Ad intervenire, oltre al Presidente dello Yacht Club, Francesco Rossetti Cosulich, il quale ha definito il mare e la vela come un viaggio continuo ed infinito, hanno raccontato la loro vita di atlete olimpiche, le veliste Giovanna Micol (olimpica a Pechino 2008 e Londra 2012. Con il 470, in coppia con Giulia Conti, si é piazzata, in ambedue le edizioni a cinque stelle, al 5° posto, raggiungendo, in breve tempo, il top della Ranking List Mondiale Femminile di categoria. Nel suo Palmarès ci sono anche 2 medaglie ai Campionati del Mondo, 3 ai Campionati Europei, 4 ai Campionati Italiani e 8 nelle varie tappe di Coppa del Mondo), Chiara Calligaris (olimpica a Pechino 2008. Quattro titoli mondiali, di cui 2 assoluti e 2 junior, ed uno agli europei nella classe Europa. Attualmente é componente della giunta regionale del CONI), Giulia Pignolo (3 titoli italiani nella classe Europa e 470 come timoniera. Nel 2006 sale a bordo dell’Yngling, barca a chiglia per 3 persone che la porterà alle Olimpiadi di Pechino 2008) e Marta Zanetti (paralimpica a Londra 2012 e RIO 2016 dove ha raggiunto il sesto posto finale in coppia con Marco Gualandris nella classe skud 18. Ha conquistato anche una medaglia di argento al Campionato Mondiale IFDS di Kinsale ed all’Europeo di Arbon. Nel 2014 ha festeggiato la medaglia di bronzo ai mondiali IFDS ad Halifax, Canada ed ai Para World Sailing Championships di Melbourne Australia.
Durante la serata, le ex atlete hanno risposto ad una serie di domande di Stefano Ceiner (Speaker olimpico) che ha moderato l'incontro, sul rapporto con il loro sport, la vela. Ne é uscita una piacevolissima sequenza di ricordi, aneddoti, storie e memorie che hanno confermato che il mare per queste campionesse é semplicemente la vita. La vela é stata e lo é ancora libertà, passione, pazienza, sfida, partecipazione collettiva, fino a definirla come una droga. Per queste donne olimpiche la barca é maestra di vita che ti insegna a vivere con un forte spirito di gruppo e di accettare tattiche e situazioni da condividere con l'equipaggio, proiettate verso il sogno che, per loro, si é avverrato. La partecipazione ai giochi olimpici.  
Le Stelle Olimpiche, durante l'incontro, si sono anche confrontate con i campioncini dello Yacht Club Adriaco (società di appartenenza di Calligaris, Micol e Pignolo), reduci da un 2016 da incorniciare. Anna Pagnini (campionessa Europea Optimist 2016 “Team Race”), Luisa Penso (bronzo mondiale 2016 classe Optimist “Team Race”) e Massimiliano Antoniazzi (vincitore della Coppa del Presidente 2016, classe Optimist) hanno rivolto alcune domande spontanee, dimostrando entusiasmo e curiosità verso quel traguardo a 5 cerchi che, magari uno di loro o forse tutti, lo raggiungeranno in futuro.
L’evento, al quale ha partecipato anche il Vicepresidente del CONI regionale, Francesco Cipolla, é stata una bella occasione per parlare di sport con campioni di ieri, oggi e domani, all'insegna della spontaneità, passione e simpatia ed in sintonia con lo slogan ufficiale delle Stelle Olimpiche "Enjoy Sport Together" (divertiti, facendo sport in compagnia). 
Nella foto: da destra a sinistra, le olimpiche Chiara Calligaris, Giulia Pignolo, il Pres.YC Adriaco Francesco Rossetti Cosulich, Marta Zanetti e Giovanna MIcol


24/11/2016 14:31:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Argento e bronzo con Marta Maggetti e Flavia Tartaglini

“Sono contenta di questo risultato piuttosto inaspettato – ci racconta una raggiante Marta Maggetti – sono soddisfatta della settimana che è stata impegnativa con condizioni difficili di vento e corrente"

Turismo: a Fiumicino la tradizionale processione a mare dell'Assunta

Ferragosto:a Fiumicino la Processione a mare dell'Assunta Attesi al rito migliaia di romani su banchine porto canale

Adelasia di Torres alla Maxi Yacht Rolex Cup

A settembre il team sardo parteciperà alla prestigiosa regata organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda

Oggi la conclusione degli europei Juniores dei doppi 420 e 470

La flotta 420 vede i liguri Ferraro-Orlando in zona podio, mentre negli under 17 Sposato-Centrone con molta regolarità mantengono la testa della classifica

La regata di Santa Chiara al Circolo della Vela Marciana Marina

Nella classe Optimist Categoria Cadetti (nati negli anni 2006/2008) il primo posto della classifica è stato conquistato dal timoniere milanese Francesco Castelli che non ha avuto praticamente rivali

Volvo Ocean Race: verso Lisbona con Mapfre al comando

La flotta della VOR è quasi tutta compatta all'altezza di Capo Finisterre con Mapfre che guida le danze cercando la vittoria nella Leg Zero

La Centomiglia gioca con il territorio del Garda

L'appuntamento con le regate in tutti i vari week end di settembre

Quattro medaglie azzurre agli Europei Juniores 420 e 470

Oro nei 470 maschili e 420 under 17, rispettivamente di Ferrari-Calabrò e Sposato-Centrone. Argento europeo nei 420 open maschili e bronzo nei 420 femminili under 17, conquistato da Ferraro-Orlando e dalle gemelle Scodnik

Volvo Ocean Race, Alberto Bolzan: "Perché ho scelto Team Brunel"

Alberto Bolzan è già da alcune settimane impegnato a bordo del VOR 65 battente bandiera dei Paesi Bassi con il quale ha completato la Leg Zero

I Campionati del Mondo MicroClass di Annecy

73 barche già iscritte ad una settimana dal via è un record assoluto per la Micro Class. 3 continenti e 10 nazioni rappresentate sono un ottimo biglietto da visita

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci