mercoledí, 24 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cio    melges 24    confitarma    optimist    pesca    nautica    la cinquecento    starr    guardia costiera    nave italia    benetti    fincantieri    regate    ostar    j/70    calvi network   

MELGES20

Le flotte Melges volgono lo sguardo verso i titoli mondiali 2016

le flotte melges volgono lo sguardo verso titoli mondiali 2016
redazione

La stagione in corso per le Classi Internazionali Melges 20, Melges 24 e Melges 32 ha già sancito i primi verdetti ma il meglio è una storia ancora tutta da scrivere.

I prossimi cinque mesi, da Agosto a Dicembre, vedranno l'attenzione tutta rivolta alle sfide  per i titoli più importanti della stagione con protagonisti i pretendenti allo scettro di Campione del Mondo Melges.

Inizia così il conto alla rovescia verso il primo Campionato del Mondo del calendario Melges 2016, quello per la flotta Melges 20, fissato dal 22 al 28 Agosto, sul campo di regata toscano di Marina di Scarlino.
Questo evento si appresta ad essere la regata dei record in termini di numero di iscritti, per una Classe che continua ad attrarre sempre nuovi team che regatano incessantemnete in tre Continenti. La presenza del due volte Campione del Mondo (attualmente in carica) l'americano SAMBA PA TI di John Kilroy, la fame di successo di OUT OF REACH di Guido Miani (vincitore delle Sailing Series 2016 e attuale numero 1 del ranking mondiale) e la partecipazione di diversi top teams come PINTA, SECTION 16, MASCALZONE LATINO Jr, solo per citarne alcuni, sono gli ingredienti base per quella che si preannuncia una pagina di storia per la Classe Melges 20 assolutamente da non perdere.

Dal 29 settembre al 2 ottobre i riflettori si sposteranno oltreoceano, a Newport - Rhode Island, campo di regata che non ha bisogno di presentazioni e che sarà il palcoscenico riservato alla Classe Melges 32. Il pronostico sarà come sempre apertissimo quando si incontrano la flotta europea e quella nordamericana;  la prima guidata dal Campione del Mondo in carica l'italiano STIG di Alessandro Rombelli  con il monegasco G SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio, gli azzurri di VITAMINA timonato da Andrea Lacorte e gli svedesi di INGA FROM SWEDEN di Richard Goransson tra i favoriti d'obbligo ( questi ultimi Campioni Sailing Series 2016); dall'altra parte la compagine a stelle e strisce che ha in ARGO di Jason Carroll (Campione del Mondo 2013 e 2014 nonchè vicecampione del Mondo 2015) e VOLPE di Ryan Devos (protagonista a Miami in apertura di stagione) le punte più pericolose.

Gli ultimi scampoli di stagione promettono spettacolo puro, come sempre accade quando si parla di Melges 24 World Championship, la regata icona per il monotipo mito della vela mondiale. Oltre 120 equipaggi saranno a Miami - Florida dal 25 novembre al 3 dicembre per celebrare l'ennesimo evento iridato di una Classe che non ha età e che continua a riscrivere record su record a oltre 25 anni dal proprio debutto.
L'elvetico Chris Rast proverà a difendere il titolo conquistato lo scorso anno in Danimarca ma le voci che si rincorrono da tempo in banchina, e che attendono solo conferma ufficiale, parlano di equipaggi inediti e "all stars" pronti a lanciare la propria sfida per la conquista del titolo di Campione del Mondo Melges 24 2016.


19/07/2016 11:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Firmato da Marina Cala de' Medici il protocollo di insediamento per le aree di crisi di Livorno e Piombino

Due accordi di programma tra Governo nazionale, Regione Toscana ed Enti locali relativi a progetti industriali finalizzati a garantire nuova occupazione nella aree di crisi industriale della fascia costiera

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

La Fraglia Vela Riva con il progetto FIV-MIUR VelaSCUOLA

In pieno svolgimento alla Fraglia Vela Riva il progetto della Federazione Italiana Vela “VelaScuola” Kinder + Sport, che fa conoscere la vela a centinaia di ragazzi

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Ad Eraclea gli atleti Optimist del Circolo della Vela Mestre con Giovanni Grandi sul gradino piu’ alto del podio

Quasi 60 ragazzini, di cui 25 Juniores e 34 Cadetti, si sono sfidati nelle acque di Eraclea con un vento molto difficile, instabile e in continua rotazione verso destra, di intensità iniziale di 7 nodi e provenienza da Nord Est nella prima prova

Tutto pronto per l'Audi - Italian Sailing League

La prima selezione del 2017 organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, si svolge a Porto Cervo: dodici gli equipaggi al via

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci