giovedí, 8 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

alinghi    vela oceanica    gaetano mura    guardia costiera    press    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    altura    yacht club sanremo    laser    nautica    j24    campionato invernale riva di traiano   

MELGES20

Le flotte Melges volgono lo sguardo verso i titoli mondiali 2016

le flotte melges volgono lo sguardo verso titoli mondiali 2016
redazione

La stagione in corso per le Classi Internazionali Melges 20, Melges 24 e Melges 32 ha già sancito i primi verdetti ma il meglio è una storia ancora tutta da scrivere.

I prossimi cinque mesi, da Agosto a Dicembre, vedranno l'attenzione tutta rivolta alle sfide  per i titoli più importanti della stagione con protagonisti i pretendenti allo scettro di Campione del Mondo Melges.

Inizia così il conto alla rovescia verso il primo Campionato del Mondo del calendario Melges 2016, quello per la flotta Melges 20, fissato dal 22 al 28 Agosto, sul campo di regata toscano di Marina di Scarlino.
Questo evento si appresta ad essere la regata dei record in termini di numero di iscritti, per una Classe che continua ad attrarre sempre nuovi team che regatano incessantemnete in tre Continenti. La presenza del due volte Campione del Mondo (attualmente in carica) l'americano SAMBA PA TI di John Kilroy, la fame di successo di OUT OF REACH di Guido Miani (vincitore delle Sailing Series 2016 e attuale numero 1 del ranking mondiale) e la partecipazione di diversi top teams come PINTA, SECTION 16, MASCALZONE LATINO Jr, solo per citarne alcuni, sono gli ingredienti base per quella che si preannuncia una pagina di storia per la Classe Melges 20 assolutamente da non perdere.

Dal 29 settembre al 2 ottobre i riflettori si sposteranno oltreoceano, a Newport - Rhode Island, campo di regata che non ha bisogno di presentazioni e che sarà il palcoscenico riservato alla Classe Melges 32. Il pronostico sarà come sempre apertissimo quando si incontrano la flotta europea e quella nordamericana;  la prima guidata dal Campione del Mondo in carica l'italiano STIG di Alessandro Rombelli  con il monegasco G SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio, gli azzurri di VITAMINA timonato da Andrea Lacorte e gli svedesi di INGA FROM SWEDEN di Richard Goransson tra i favoriti d'obbligo ( questi ultimi Campioni Sailing Series 2016); dall'altra parte la compagine a stelle e strisce che ha in ARGO di Jason Carroll (Campione del Mondo 2013 e 2014 nonchè vicecampione del Mondo 2015) e VOLPE di Ryan Devos (protagonista a Miami in apertura di stagione) le punte più pericolose.

Gli ultimi scampoli di stagione promettono spettacolo puro, come sempre accade quando si parla di Melges 24 World Championship, la regata icona per il monotipo mito della vela mondiale. Oltre 120 equipaggi saranno a Miami - Florida dal 25 novembre al 3 dicembre per celebrare l'ennesimo evento iridato di una Classe che non ha età e che continua a riscrivere record su record a oltre 25 anni dal proprio debutto.
L'elvetico Chris Rast proverà a difendere il titolo conquistato lo scorso anno in Danimarca ma le voci che si rincorrono da tempo in banchina, e che attendono solo conferma ufficiale, parlano di equipaggi inediti e "all stars" pronti a lanciare la propria sfida per la conquista del titolo di Campione del Mondo Melges 24 2016.


19/07/2016 11:06:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci