sabato, 24 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    reale yacht club canottieri savoia    ucina    perini    press    volvo ocean race    soldini    saetec    altura    nautica    crn    radar    mascalzone latino    giovanni soldini    pesca    marevivo   

GC32

Le Extreme Sailing Series debuttano a Madera

le extreme sailing series debuttano madera
redazione

Appena premiata dai World Travel Awards 2016 come migliore isola d'Europa per trascorrere le vacanze, per la prima volta Madera si prepara quest’anno a ospitare il campionato del mondo di regata dei catamarani GC32. Dal 22 al 25 settembre il sesto Act delle Extreme Sailing Series™ andrà in scena al largo di Funchal, le cui acque rappresentano un ambiente spettacolare per dimostrare la straordinaria potenza dei GC32. Funchal è quindi pronta ad accogliere migliaia di turisti e appassionati che avranno la possibilità di ammirare le destrezze dei velisti più titolati al mondo; le condizioni medie del vento locale - tra gli otto e i dodici nodi – garantiscono l’intensità ideale per questo tipo di regata.
Questa occasione”, spiega Marcelo Rebandadel Ufficio Turistico del Portogallo in Italia, “è per Madeira e per l’intero Portogallo un’eccellente opportunità di promozione e affermazione come meta elettiva del turismo nautico.” Giunto al suo decimo anno, quello delle Extreme Sailing Series è un campionato di vela internazionale pionieristico e pluripremiato che si disputa con i catamarani GC32, capaci di volare letteralmente sull’acqua grazie ai foil, nel caratteristico formato delle regate stile stadio che consente di disputare gli eventi nel cuore di alcune tra le più importanti città del mondo.Inaugurato con l’Act di Muscat in Oman, quest’anno il circuito è proseguito prima a Qingdao in Cina e poi a Cardiff, Amburgo e a San Pietroburgo. Dopo Madera il campionato sarà di scena a Lisbona (6-9 ottobre) per concludersi in Australia (8-11 dicembre). Gestito in collaborazione con l’Ente del turismo di Madeira e l’Associazione Velica Regionale, l’Act di Madeira sostituisce quello di Instanbul. 

 

 


19/09/2016 20:43:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

La X-Yachts Med Cup 2018

L'evento che coniugherà un week end di regate a momenti di socializzazione tra armatori, si svolgerà nel golfo del Tigullio, a Chiavari nei giorni 18-20 Maggio

Wine: Prosecco e Chianti star sul web

Kristina Isso a Londra con la sua Prosecco House e Sting in Toscana hanno catalizzato l'attenzione sul web in questa settimana. Cordoglio per la morte di Bruno Giacosa, storico produttore di Barolo e Barbaresco. Due vini foggiani premiati in Giappone

Giovanni Soldini e Maserati Multi 70: arrivati nella Manica

L’arrivo a Londra è previsto domani verso le 11 UTC

De Magistris: “Nauticsud, bilancio positivo per l’economia del mare”

63mila presenze e trend positivo di vendite, il resoconto del 45° salone nautico di Napoli. Nauticsud Award 2018 per le aziende: Nautica Salpa, Coastal boat e Rivellini design

La lunga stagione velica dei "Protagonist" sul Lago di Garda

Un calendario agonistico ricco e variegato dunque, con molte conferme e importanti novità. Alle tradizionali regate suddivise tra i circuiti Sailing Series, Long Distance e Campionato Nazionale, si aggiunge il Trofeo Protagonist nella sua prima edizione

Gommoni a gas e con tecnologia Foil il progetto di Coastal Boat e Newtak

Le due importanti innovazioni emerse, che potrebbero rivoluzionare il settore della nautica, sono HEB (Hybrid Ecological Boat) e FRB (Foil Rubber Boat).

VOR: Turn the Tide on Plastic prende il comando

Il giovane equipaggio di Turn the Tide on Plastic, con la triestina Francesca Clapcich, ha preso il comando della Leg 6 della Volvo Ocean Race, quando mancano meno di 1.500 miglia ad Auckland

Invernale West Liguria: vittoria per MC SEAWONDER

Seguito al 2° posto da ANGE TRASPARENT II di Valter Pizzoli (Yacht Club Monaco) e Terzo Classificato CRISTIANA TI. di Emilio Milanino (Yacht Club Aregai)

Volvo Ocean Race: donne al comando

La skipper britannica Dee Caffari e il suo giovane team (tra cui c'è Francesca Clapcich) si stanno preparando a guidare la flotta nella zona della seconda barriera corallina più grande del pianeta

Soldini e Maserati a 1.000 miglia dall'arrivo

Ultime 1000 miglia per Giovanni Soldini e il team di Maserati Multi 70. L’arrivo a Londra è previsto nella mattinata di venerdì 23 febbraio

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci