martedí, 13 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

campionati invernali    aziende    turismo    j24    press    regate    route du rhum    melges 40    ucina    nautica    este 24    federvela    mini 6.50   

GC32

Lagos al debutto sul circuito GC32 Racing Tour

lagos al debutto sul circuito gc32 racing tour
Roberto Imbastaro

Gli otto team GC32 partiranno loro stessi alla scoperta di questa località nel corso dei quattro giorni di regata, con inizio il prossimo 28 giugno e dopo una giornata di pratica. Questa sarà la prima volta che il circuito GC32 visita un porto sull’Atlantico ma, sebbene Lagos si affacci sull’oceano, in realtà è una zona ben protetta dal Capo San Vincente, la punta più meridionale del continente europeo che si trova a soli 10 chilometri di distanza, e localmente dalla Ponta da Piedade ad ovest del golfo di Lagos. I velisti potranno godere di ottime condizioni di vento e mare piatto, condizioni perfette per il foiling.

Oltre a Sir Ben Ainslie con il suo INEOS TEAM UK, che ha confermato la partecipazione al GC32 Racing Tour 2018 la scorsa settimana, la GC32 Lagos Cup vedrà anche il ritorno di Código Rojo Racing. Il team argentino ha debuttato sul circuito nel 2017, prendendo parte a due eventi. L’armatore-timoniere Federico Ferioli si è detto felice di questa rentrée: “Ci siamo allenati in Uruguay per un mese e siamo migliorati molto. Lo scorso anno eravamo alle prime armi e stavamo mettendo insieme il gruppo. C’erano molte cose con cui dovevamo ancora familiarizzare. Ora l’equipaggio lavora molto bene. Abbiamo ancora molta strada da fare, ma pensiamo di essere preparati meglio ora. Il nostro obiettivo per questa stagione è di migliorare ancora e di divertirci.”

La flotta che si incontrerà per la  GC32 Lagos Cup è decisamente internazionale, con rappresentanti da otto paesi e quattro continenti. Oltre a Código Rojo Racing e INEOS TEAM UK, saranno al via anche il due volte campione del mondo di Melges 32 Jason Carroll con il suo Argo battente bandiera degli USA, mentre da down under vengono  team Frank Racing del neozelandese Simon Hull e  .film Racing dell’australiano Simon Delzoppo. La Francia è rappresentata da NORAUTO guidato da un altro skipper di Coppa America e già vincitore della Volvo Ocean Race, Franck Cammas, che vinse il GC32 Racing Tour nel 2016. E francese è anche Zoulou di Erik Maris whoil cui equipaggio viene in gran parte dalla sfida dell’America’s Cup di Cammas. Dalla svizzera Realteam, con lo skipper Jérôme Clerc, che ritorna per difendere il titolo ottenuto nel GC32 Racing Tour 2017. 

Martinho Fortunato, Commodoro del Club de Vela de Lagos, il club che ospita la GC32 Lagos Cup ha dato il suo benvenuto ai team dicendo: “La città storica di Lagos, una volta era la capitale dell’Età della Scoperta, oggi accoglie la GC32 Lagos Cup. La baia riparata con la sua spiaggia di sabbia lunga quattro chilometri,  oltre alle scogliere e alle grotte faranno da scenario a questo grande evento. Lagos accoglierà tutti i team con il famoso vento da nord, la Nortada, cibo eccellente, gente molto ospitale con la cultura portoghese. A presto sulla nostra grande baia del foiling!”

Team partecipanti al GC32 Racing Tour 2018

 

Team

Owner/skipper

Naz

Timoniere

1

Argo

Jason Carroll

USA

Jason Carroll

2

Codigo Rojo Racing

Federico Ferioli

ARG

Federico Ferioli

3

.film Racing

Simon Delzoppo

AUS

Simon Delzoppo

4

Frank Racing

Simon Hull

NZL

Simon Hull

5

INEOS TEAM UK

Ben Ainslie

GBR

Ben Ainslie

6

NORAUTO

Frank Cammas

FRA

Frank Cammas

7

Realteam

Esteban Garcia

SUI

Jérôme Clerc

8

Zoulou

Erik Maris

FRA

Erik Maris

 


21/06/2018 11:27:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Con 35 barche in difficoltà è una Route du Rhum solo per stomaci forti

In 35 hanno abbandonato o si sono rifugiati in porti sicuri in attesa che passi la tempesta

Route du Rhum: disalbera Isabelle Joschke

Disalbera Isabelle Joschke. La velista sta bene e sta tentando di raggiungere la costa francese a motore

Route du Rhum: anche Samantha Davies costretta all'abbandono

I grandi colpi della tempesta su Initiatives-Coeur, hanno delaminato lo scafo costringendo Sam Davies a dirigersi verso terra

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Il Campionato Invernale di vela del Mar Ionio si arricchisce con il Trofeo Matera

L’11 novembre, nello specchio di mare antistante il Porto degli Argonauti di Marina di Pisticci, prenderà il via l’ottava edizione del Campionato Invernale di vela del Mar Ionio, Trofeo Megale Hellas

Domenica al via il 48° Campionato invernale vela d’altura del Golfo di Napoli

La 48 esima edizione della manifestazione velica si aprirà con la Coppa Arturo Pacifico organizzata dal Circolo del Remo e della Vela Italia , divisa in due tappe: 11 e 18 novembre

Soldini, Pedote, Bissaro: professori d'eccezione per i Mini 6.50

Giovanni Soldini, Giancarlo Pedote e Vittorio Bissaro si calano nelle parte dei docenti nel 1° Clinic Mini 6.50 organizzato dalla FIV

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci