lunedí, 28 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    windsurf    gc32    la cinquecento    azzurra    luna rossa    151 miglia    calvi network    melges20    vele d'epoca    volvo ocean race    m32   

REGATE

La "Venice Hospitality Challenge" rende omaggio a “Il Moro Di Venezia II”

la quot venice hospitality challenge quot rende omaggio 8220 il moro di venezia ii 8221
redazione

Fervono a Venezia i preparativi per la Venice Hospitality Challenge, regata per maxi yacht che si disputerà sabato 14 ottobre nelle acque della Laguna più famosa del mondo, giunta alla quarta edizione. 
Grande attesa per la partecipazione, ufficializzata poche ore fa, de “Il Moro di Venezia II”, glorioso maxi yacht del 1983 appartenuto a Raul Gardini. La partecipazione di una barca che ricorda a tutti gli appassionati di vela un’emozionante campagna di Coppa America torna a Venezia dopo 25 anni in occasione di una manifestazione che pone l'accento sul marketing territoriale e vuole, attraverso la vela, valorizzare il patrimonio storico, paesaggistico, culturale e la rete dei servizi rivolti ai turisti di cui è dotata la citta dei dogi.
"Il Moro di Venezia - spiega la team manager Cristiana Monina - è un maxi che, oltre a vantare uno stupefacente palmares, merita di essere ricordata non soltanto per il contributo apportato alla vela internazionale in termini di design e di innovazione tecnologica ma anche per la promozione fatta con il suo stesso nome alla storia e alle bellezze di Venezia".
Alla Venice Hospitality Challenge ogni iscritto diviene alfiere per un giorno di una struttura alberghiera della città e il Moro è stato abbinato all'Hotel Excelsior Venice Lido, illustre 5 stelle lusso affacciato sullo scintillante mare Adriatico, fondato nel 1908 e simbolo dell'ospitalità veneziana nel mondo che offre, con la sua unica architettura moresca e 197 camere e suite confortevoli, agli ospiti un paradiso tranquillo ad appena 15 minuti da Venezia.
Nell'equipaggio portacolori dell'Hotel Excelsior diversi italiani dell'America's Cup 1992, come Andrea Merani Massimo “Centurione” Galli, Dudi Coletti e Sandro "Cicci" Spaziani, che correranno insieme ad Alberto Piz, Claudio Vallesi, Giacomo Maria Santinelli, Alberto Gallina, Paolo Rossi, Andrea De Marinis, Maurizio Vecchiola, Cristiana Monina, Chicco Isenburg, Simone Mina e Fredy Cicogna. "La scelta del team - conclude Monina - è coerente con il messaggio dell'iniziativa, e cioè riavvicinare il pubblico italiano alla vela e ai suoi valori attraverso la memoria di un sogno realizzato da Raul Gardini, imprenditore e autentico uomo di mare, che ha portato la vela nelle case di tutti gli italiani, tenendoli davanti al teleschermo nelle famose notti di regate di San Diego nel lontano 1992" 
Il progetto è curato dalla "Cristiana Monina Nautical Events Development", agenzia specializzata nella progettazione e realizzazione di eventi di marketing, comunicazione e formazione a bordo di barche a vela, e da  XL EXTRALIGHT®, il materiale superleggero per definizione, risultato di un esclusivo processo produttivo realizzato e brevettato in Italia. Leggero, resistente, flessibile, confortevole ed estremamente versatile, XL EXTRALIGHT® è l’ingredient brand ideale per creare prodotti innovativi in molteplici settori.
 
 
 


13/10/2017 18:44:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

L'Uvai mostra i numeri

56 eventi, 2.000 armatori e imbarcazioni, 35.000 velisti, 150 giudici, 1.200 mezzi d’appoggio, 7.000 accompagnatori, 100.000 persone coinvolte

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Sabato 2 giugno in Fraglia: “Vela Day” per i più giovani

Una giornata all’insegna della vela con istruttori del circolo, che accompagneranno i “velisti per un giorno” in uscite propedeutiche nel golfo di Desenzano, a partire dalle 10 del mattino

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci