martedí, 24 gennaio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

nautica    suzuki    vela olimpica    press    guardia costiera    barcolana    roma per 1/2/tutti    alinghi    vendee globe    vela oceanica    protagonist    j70    azzurra    quantum key west 2017    52 super series   

FORMAZIONE

La Vela in Versilia punta sui giovani: firmato l’accordo per il Progetto Scuola Vela Valentin Mankin

la vela in versilia punta sui giovani firmato 8217 accordo per il progetto scuola vela valentin mankin
redazione

Un’unica scuola vela per tutta la Versilia: questo era il progetto che avrebbe voluto realizzare il grande Valentin Mankin, molto amico della Versilia, e con lui, nel passato, si tentò di gettare le basi di questa scuola. Per molteplici motivi, però, (primi fra tutti, tanti Circoli Velici, ognuno con le proprie idee, e tante Amministrazioni Comunali in pochi metri di costa), l’iniziativa non riuscì a partire. Oggi le cose sono cambiate e il Club Nautico Versilia, il Circolo Velico Torre del Lago Puccini e la Società Velica Viareggina, si sono uniti per lanciare un progetto ambizioso quanto fondamentale non solo per il futuro della Vela versiliese ma anche per il turismo. Doveroso, quindi, intitolare la Scuola al Grande amico Valentin. 
Nelle sale del Club Nautico Versilia, alla presenza di numerose autorità e soprattutto di molti giovani, si è svolta la presentazione ufficiale del Progetto Scuola Vela Valentin Mankin “Ognuno di questi tre Circoli ha le proprie caratteristiche e pertanto, unire queste forze, spalmare le proprie competenze da uno all’altro e lasciare ad ognuno la propria autonomia, ci da la possibilità di realizzare questa iniziativa che prevede una serie di scambi di servizi fra i tre sodalizi, atti a promuovere lo sport velico e in particolare la cooperazione delle proprie scuole di vela con corsi destinati principalmente ai giovanissimi allievi, vero serbatoio per il futuro della Vela.” ha spiegato il Consigliere del CNV e promotore del Progetto Muzio Scacciati. Negli interventi del Presidente del Club Nautico Versilia Roberto Brunetti, del Presidente del Circolo Velico di Torre del Lago Puccini Massimo Bertolani, del Vice Presidente della Società Velica Viareggina Raffaello Astorri e del Presidente della II Zona Fiv, Giuseppe Lallai, è stato più volte sottolineato come negli obiettivi di questo Progetto non ci sia solo la volontà di insegnare ad andare in barca ai più piccoli ma anche di amare e rispettare il mare e il lago, di evidenziare l’importanza del ricambio generazionale nello sport della Vela, e soprattutto di proporsi come un grande volano turistico. 
Soddisfazione e massima disponibilità verso questo grande iniziativa è stata rivolta anche da parte del Comandante della Capitaneria di Viareggio Davide Oddone, del Presidente dell’Ente Parco Migliarino San Rossore e Massaciuccoli, Giovanni Maffei Cardellini, del Presidente della Fondazione Festival Pucciniano, il Maestro Alberto Veronesi, e dei rappresentanti del Provveditorato agli Studi, i dirigenti scolastici Nicola Lofrese e Andrea Bemi che hanno aperto le scuole all’iniziativa. 
Iryna Mankin, figlia del grande Valentin, ha ringraziato i tre Circoli velici per aver voluto intitolare un così importante Progetto alla memoria del padre.


29/07/2016 21:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: Maitre Coq, Matteo Miceli e il pollo sbagliato

In arrivo le ultime due barche con i foil (escluso Pieter Heerema), poi inizia il Vendée Globe dei poveri

Stagione 2017, lo Yacht Club Cala de’ Medici riparte alla grande con un calendario ricco

Il primo dei corsi è in programma per il 21 gennaio e consisterà in una giornata formativa sanitario – marittima in cui verranno trattate le fondamentali conoscenze per la gestione del primo soccorso in ambiente velico e marittimo

Vendée Globe: previsto alle 18:00 l'arrivo di Le Cleac'h

Apoteosi finale per il francese che ha staccato di 85 miglia lo skipper britannico e si avvia a godersi il meritato trionfo a Les Sables d'Olonne

Vendée Globe: Armel Le Cleac'h, la sua vittoria miglio dopo miglio

Tutti i numeri della vittoria dello "Sciacallo", che ha tenuto testa a tutti i tentativi di Alex Thomson senza scomporsi quasi mai

Azimut Yachts accelera la crescita: +15% a valore nei primi 4 mesi dell’anno

La divisione del Gruppo Azimut Benetti, focalizzata sulle imbarcazioni a motore dai 12 ai 35 metri, ha raccolto ordini per oltre 221 milioni di euro

Roma per 2: i primi nomi per il 2017

In gara Matteo Miceli, Stefano Chiarotti, Ambrogio Becaria, Alberto Bona, Luca Sabiu e tutta la classe 950 che si prepara alla sua prima regata oceanica con arrivo a Riva di Traiano

Varato il nuovo superyacht di 74 metri di CRN

Spettacolare e imponente combinazione di competenza ingegneristica e design innovativo, CLOUD 9 è il frutto della stretta collaborazione tra il cantiere CRN

Seatec e Compotec 2017: sull’onda della ripresa

Complice il clima positivo che si è instaurato nel settore nautico Seatec e Compotec 2017 si stanno scaldando per un’edizione ricca di proposizioni

TP52: Quantum concreto, sorpresa Provezza in testa

Quantum Racing prende quota in classifica con un secondo e un primo posto di giornata, seconda piazza nella generale per gli americani

Friuli Venezia Giulia Marinas a Boot Düsseldorf dal 21 al 29 gennaio

Circa 7000 posti barca dai 7 ai 100 metri di lunghezza con profondità all’ormeggio in grado di accontentare tutti i diportisti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci