mercoledí, 20 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    altura    azzurra    tp52    aziende    press    gc32    extreme sailing series    vele d'epoca    volvo ocean race    circoli velici    optimist    j70    giraglia rolex cup    mini 650   

VELA D'EPOCA

La vela d’Antan fa tappa allo Yacht Club Porto Rotondo

la vela 8217 antan fa tappa allo yacht club porto rotondo
redazione

Tuffo nel passato, per lo Yacht Club Porto Rotondo che in questi giorni rinnova l’ospitalità alla flotta d’epoca del Trofeo Bailli de Suffren, giunto alla 16a edizione con l’entusiasmo di sempre, il suo carico di bellezza e attaccamento allo spirito più puro dello yachting.
I dodici scafi, molti dei quali presenti fin dalla prima edizione, erano partiti sabato poco dopo mezzogiorno da Saint-Tropez alla volta di Porto Rotondo, per le prime 193 miglia nautiche, delle 580 totali che ogni anno la collegano a Malta. Durante il tragitto, valido per la Coppa dei Quattro Mori, hanno incontrato il favore del tempo fino allo stretto di Bonifacio, quando forti raffiche di maestrale hanno reso avvincenti le ultime miglia.
Primo al traguardo sardo, dopo 14 ore abbondanti di navigazione, Mariska, 15 metri stazza internazionale, classe 1908 e veterano della flotta. A chiudere il gruppo, ieri mattina, Iside. Tutti gli yacht hanno trovato accoglienza nei pontili antistanti la club house dello Yacht Club Porto Rotondo, immersa in legni lucidi e ottoni, in un’atmosfera sempre di grande fascino.
Ognuno, tra gli yacht all’ormeggio, ha una lunga storia da raccontare e un palmarés da sfoggiare con orgoglio. Come Eugenia V, ketch Marconi del 1968, commissionata da un ex ufficiale della Marina francese e diventata tra le barche più vincenti dei raduni di vela d’epoca mediterranei, per aver vinto tre volte la Nioulargue di Saint-Tropez. Oppure Nordwind, yawl sempre Marconi, primo in tempo reale al Fastnet nello stesso anno del varo, il 1936. Sempre alle regate è intrecciato il destino di Stiren, altro yawl Marconi, parte della squadra inglese all’Admiral’s Cup 1965 e vincitore nel 2009 della regata atlantica Transat Classique.
Proprio Stiren è stato tra i premiati ieri, durante la cena di armatori ed equipaggi presso la club house del circolo. L’applicazione del tempo compensato ha infatti  insignito lo yacht di Jacques Levasseur del successo nella divisione Classiques, mentre Mariska (Benjamin Redreau) ha prevalso tra gli Epoques e Xantus (Bastien Debrouwer) tra gli Spirit of Tradition
Domani, la flotta mollerà gli ormeggi e punterà la prua verso Trapani, per la tappa più lunga della traversata (230 miglia nautiche). La sosta siciliana sarà preludio alla veleggiata finale, alla volta di Malta, dove i primi arrivi sono previsti martedì. 


27/06/2017 19:38:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Giancarlo Pedote "vede" il Vendée Globe

Giancarlo Pedote entrerà nella Classe IMOCA nella stagione 2019, quando potrà recuperare la barca che gli sarà assegnata, oggi condotta da Yann Elies

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Si prepara al via la Venice Hospitality Challenge 2018

Sportività, luxury e lifestyle sono i mondi di riferimento di questa competizione che vedrà partecipare undici Maxi Yacht che hanno firmato pagine indimenticabili nella storia della vela abbinati ad altrettante famose realtà dell’alta hôtellerie veneta

Argentario Sailing Week & Panerai Classic Yacht Challenge, prime regate

Sole, vento forte, lampi e pioggia e mare formato hanno accompagnato i 40 yacht a vela classici e d’epoca provenienti da 11 nazioni

Sul Garda il 5°Foiling Week

Dal 28 giugno al 1 luglio, alla Fraglia Vela Malcesine, sul lago di Garda, Foiling Week celebra il suo quinto anniversario.

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci