sabato, 17 novembre 2018

NAUTICA

La Tenza di Cervia ha preparato le vele per la Cursa di Batell e lo Sposalizio del Mare

la tenza di cervia ha preparato le vele per la cursa di batell lo sposalizio del mare
redazione

Come ogni anno, a corollario degli eventi rievocativi che si svolgono durante la settimana precedente l’Ascensione la “Tenza di Cervia, Paolo Puzzarini” ha preparato le proprie imbarcazioni per la “Cursa di Batell” ed il tradizionale Sposalizio del Mare.
Nelle settimane scorse negli spazi del Canoa Club, messi a disposizioni da Angelo Modanesi, armatore del cutter “Caporale Leone”, si è potuto assistere alla tinteggiatura delle vele.
“Le imbarcazioni a vela al Terzo e i cutter caratterizzati da un armo Marconi presenti nel porto di Cervia - racconta Riccardo Rossi, presidente della Tenza - con frequenza tri o quadriennale necessitano di interventi di mantenimento delle vele. Lontani dall’impiego di materiali sintetici, la tradizione vuole che le vele siano rigorosamente in cotonina, ma la salsedine ed il sole le rendono molto delicate: solo l’impiego di alchimie di altri tempi, mescolando ossidi con collanti naturali, le rendevano più durature. La tintura è composta da una miscela di acqua, colorante rappresentato da ossidi in polvere (principalmente i colori sono giallo, rosso e nero, nelle varie tonalità), una parte di colla vinilica e aceto con funzione catalizzante. Pare che in tempi in cui la colla vinilica non esisteva, si impiegasse una soluzione ricavata dalla bollitura delle pigne. La miscela così ottenuta viene distribuita con tamponi o pennelli sulle vele fino a completo asciugamento su entrambi lati. Il fissaggio definitivo veniva garantito da un bagno in acqua di mare”.
Domenica prossima, 28 maggio, dalle ore 10 faranno sfoggio della loro bellezza sia le imbarcazioni cervesi che tutta la flotta della Mariegola delle Romagne proveniente dai porti di Cesenatico, Bellaria, Rimini, Riccione e Cattolica, che si incontrerà per il primo dei raduni estivi.
Alle ore 10,30, nelle acque antistanti il porto di Cervia si svolgerà la “Cursa di Batell” al termine della quale le imbarcazioni sfileranno lungo il canale oltrepassando il ponte mobile per ormeggiare davanti ai magazzeni del sale.
Alle 17,45 infine il corteo di barche sfilerà alla volta del mare dove si rinnoverà la cerimonia della pesca dell’anello.


25/05/2017 09:53:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci