mercoledí, 24 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

j24    formazione    suzuki    club nautico versilia    nautica    centri velici    lega italiana vela    luna rossa    riva    classi olimpiche    matteo miceli    pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group   

VOLVO OCEAN RACE

La superstar di Coppa America Peter Burling con Team Brunel

la superstar di coppa america peter burling con team brunel
redazione

Essersi “aggiudicati” un velista del calibro di Burling, uno dei più richiesti e vincenti del panorama odierno, è un colpo grosso per lo skipper di Team Brunel Bouwe Bekking. Con l'arrivo di Pete Burling  si potrebbe prospettare un bel duello con Blair Tuke, che regaterà a bordo della spagnola MAPFRE, con i due nell'inedito ruolo di avversari.
“Naturalmente confermare Peter Burling come velista Team Brunel è una grande cosa. Tutti i velisti sanno chi è, ma anche i non velisti, ossia gran parte del pubblico. E' uno dei velisti di maggior talento del mondo, ha vinto una medaglia d'oro a Rio e la Coppa America. Credo che sia stato contattato anche da altri team, non ne abbiamo fatto segreto e non è un problema, visto che sembra una persona molto tranquilla e ha scelto noi. Una notizia fantastica!" Dice Bouwe Bekking, skipper del team. 
“Vedo Peter come uno dei migliori esponenti della nuova generazione di velisti di talento. L'aspetto migliore è che ha saputo imporsi malgrado la giovane età. Sono contento che navigherà con noi, con la sua esperienza di Coppa e nelle classi olimpiche. Abbiamo tre velisti Under 30 Peter, Carlo e Kyle, sono tutti molto forti.” 
"Team Brunel e Bouwe Bekking hanno entrambi una lunga storia nella Volvo Ocean Race. Per me è un onore entrare a far parte di questo team così forte e poter imparare da chi ha più esperienza di me.” Ha detto il giovane kiwi, spiegando che: "La vela oceanica mi ha sempre appassionato e sono felicissimo di partecipare con Team Brunel. Non vedo l'ora di buttarmi a capofitto nella navigazione offshore." E confermando la sua determinazione, Burling ha dichiarato: ”Si vuole vincere ogni regata che si fa, ovvio. Ma ho ancora molto da imparare. Ho fatto abbastanza bene nelle regate fra  le boe, ma adesso voglio proprio vivere questa nuova sfida."
Insieme, Burling e Tuke hanno ottenuto la medaglia più preziosa in rappresentanza della Nuova Zelanda ai Giochi Olimpici di Rio 2016 nella classe 49er. Successivamente la coppia di atleti ha raggiunto un altro risultato di assoluta importanza: la vittoria nella Coppa America di Bermuda. A soli 26 anni Burling è così diventato il più giovane timoniere della storia a vincere la Coppa America e potrebbe, con Tuke, diventare anche il primo a ottenere il “triplete” della vela dato che finora nessuno si è mai aggiudicato Coppa, Giochi Olimpici e Volvo Ocean Race.
I due team, partono con i favori del pronostico e dunque la battaglia sarà sicuramente accesa. Team Brunel ha concluso al secondo posto nell'edizione 2014/15 del giro del mondo in equipaggio e, malgrado il team sia stato confermato solo alla fine di giugno, ha dimostrato il proprio valore salendo sul podio in entrambe le due prove della Leg Zero.
E MAPFRE sotto la guida di Xabi Fernández è stato altrettanto convincente con la vittoria nella prima frazione e il secondo posto, per pochi secondi, alle spalle di Dongfeng Race Team nella Rolex Fastnet Race. “Sarà pazzesco avere Tukey come avversario. Ci rispettiamo molto e ci supportiamo a vicenda. Entrambi potremo fare un'esperienza unica e imparare tanto per il futuro.”
Della squadra guidata da Bekking fanno parte anche il nostro Alberto Bolzan e l'italo/argentino Maciel Cicchetti. “Sono molto contento.” ha dichiarato il friuliano. “Entra una pedina fortissima nel team, che può solo far migliorare la qualità del gruppo.” Bolzan ha detto di non aver mai regatato contro il neozelandese, ma che sarà interessante come accrescimento personale e professionale e che i ruoli a bordo: “Si definiranno nelle prossime settimane, saranno cruciali anche i due prossimi stage. Da qui fino a Lisbona proveremo i vari velisti e poi si deciderà.”
Peter Burling è il settimo velista selezionato da Team Brunel oltre a:
- Bouwe Bekking (NED)
- Carlo Huisman (NED)
- Kyle Langford (AUS)
- Juanpa Marcos (ARG)
- Alberto Bolzan (ITA)
- Maciel Cicchetti (ITA/ARG)


10/08/2017 20:20:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

Riprendono i campionati all'Argentario

Le condizioni meteo ideali hanno consentito al CNVArgentario di approfittarne per disputare anche la Coppa Fabrizio Serena, rimandata il 6 gennaio a causa delle averse condimeteo

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

La flotta di Ferretti Group conquista il Boot di Düsseldorf

Il Gruppo comincia bene il 2018 esponendo un’ampia e variegata flotta che comprende la world première Ferretti Yachts 920 e due première per il mercato tedesco: Riva 56’ Rivale e Riva 76’ Perseo

Matteo Miceli e Paolo Nespoli: gli opposti alla prova del giro del mondo

Antonino Zichichi: "Riflettendo sugli esperimenti importanti per il pianeta, ci sono due modi di fare il giro del mondo: quello tecnologico di Paolo Nespoli in 90 minuti e quello primordiale di Matteo Miceli in 5 mesi"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci