mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

J24

La Superba si conferma tricolore J24

la superba si conferma tricolore j24
redazione

Bel finale al Campionato Italiano J24, il monotipo a chiglia più amato e diffuso al mondo, organizzato dalla Fraglia Vela Riva da giovedì scorso a domenica 3 giugno: il tutto si è deciso con le ultime regate disputate la domenica mattina con un vento da nord dai 12 ai 16 nodi, che - come sembrava dai punteggi della vigilia - han rivoluzionato parte del podio. La vittoria assoluta, sebbene con 1 solo punto di vantaggio, è andata all’imbarcazione timonata da Ignazio Bonanno in gara per i colori del Centro Velico di Napoli della Marina Militare insieme a Simone Scontrino, Vincenzo Vano, Francesco Picaro e Alfredo Branciforte: “La Superba” si è aggiudicata così per il secondo anno consecutivo il titolo tricolore J24 (quinto totale), con un’ultima giornata iniziata un po’ sottotono (12-11) per poi dare l’affondo finale con un primo, che ha permesso di rimanere davanti al J24 statunitense “Furio” timonato da Keith Whittemore (campione USA 2017), protagonista di un ottimo Campionato e sicuramente tra le barche più competitive al mondiale di fine agosto previsto sempre a Riva del Garda. Il grande sorpasso è stato fatto ad opera di “Aria”, il monotipo di Marco Frulio in equipaggio con Mattia Meloni, Fabrizio Masu, Grazia Maria Savona e GianVito Di Stefano, portacolori della Lega Navale di Olbia, che con un 9-2-2 è risalito dalla nona alla terza posizione! Ha guadagnato 2 posizioni anche l’ungherese “Jukebox” con Rauschenberger Miklos alla barra, finito quarto assoluto, mentre Notifyme-Pilgrim di Mauro Benfatto (Circolo Nautico Caldà) con Fabio Mazzoni al timone e Lorenzo Airoldi, Alberto Benedetti, Pietro Kostner  ha mantenuto la quinta posizione assoluta, confermandosi terzo equipaggio italiano. Con un totale di 8 regate sulle 9 in programma è stato un bel Campionato con condizioni di vento vario, dato che si è regatato sia con vento da sud da medio- leggero a sostenuto, sia con vento da nord anche bello teso. Un plauso va sicuramente al Comitato di regata presieduto da Franco Minotti e coadiuvato dagli Ufficiali di Regata FIV Federazione Italiana Vela Matteo Morgantin, Bruno Bottacini, Raoul Maggiolini e Fausto Maroni, che soprattutto nei primi giorni, hanno dovuto approfittare dei brevi momenti di vento, sempre minacciati dall’arrivo di temporali. Il Garda Trentino si è comunque rivelato un ottimo campo di regata che con i due venti predominanti ha permesso divertenti e tecniche regate, che sono state un’ottima occasione di allenamento per le barche selezionate ai Campionati del Mondo, organizzati alla Fraglia Vela Riva dal 24 al 31 agosto in collaborazione con la classe J24.

 


03/06/2018 22:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci