mercoledí, 22 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

transat jacques vabre    foiling    nautica    platu25    j24    windsurf    volvo ocean race    cala de medici    campionati invernali    vela    press    optimist    dolphin    porti    mini transat   

J24

La Superba, il J24 della Marina Militare vince la prima tappa del Circuito Nazionale J24

la superba il j24 della marina militare vince la prima tappa del circuito nazionale j24
redazione

Con cinque vittorie sulle sette prove disputate complessivamente nelle tre giornate di gara, ITA 416 La Superba, il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare timonato da Ignazio Bonanno in equipaggio con Simone Scontrino, Alfredo Branciforte, Francesco Picaro e Vincenzo Vano (7 punti; 2,1,1,1,1,1,3 i parziali) si è aggiudicato il gradino più alto del podio alla prima tappa del Circuito Nazionale J24 svoltasi nel week end appena concluso nelle acque di Anzio. Il protagonista delle regate d’apertura e di chiusura, Ita 447 Pelle Nera armato da Paolo Cecamore e timonato dal campione del mondo 2014 della classe Soling, l'ungherese Farkas Litkey si è classificato in seconda posizione (Nettuno YC; 17 punti, 1,7,2,ocs,2,4,1) davanti a Ita 212 Jamaica armato e timonato dal Presidente della Classe Italiana J24, Pietro Diamanti (CNMCarrara, 22 punti, 3,2,4,11,5,2,6). Quarto e quinto posto rispettivamente per Ita 501 Avoltore armato dall’inossidabile Massimo Mariotti (CNV Argentario) e timonato da Francesco Cruciani (27 punti; 6,4,3,ocs,3,3,8) e per Ita 215 Mollicona armato da Vincenzo Mercuri e timonato da Angelo Crepoli  (CNM Carrara, 35 punti; 15,3,10,2,10,6,4). 
Seguono sino alla decima posizione ITA 473 Magica Fata, il J24 co-armato da Viscardo Brusori e dal timoniere Massimo Frigerio (CN Cervia Amici della Vela; 37 punti), Ita 428 Pelle Rossa armato da Gianni Riccobono (Nettuno YC, 40), Ita 358 Arpione timonato da Michele Potenza (Sez. Velica Anzio M.M., 44), Ita 210 Cesare Julio di Pietro Massimo Meriggi (LNI Anzio, 45) e Ita 458 Enjoy 2 di Luca Silvestri (LNI Anzio, 59). Ita 487 American Passage del Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi ha chiuso undicesimo a 64 punti.
“Nelle prima giornata il vento debole ha permesso lo svolgimento di due prove mentre in quella seguente, caratterizzata da vento sino a 14/15 nodi e onda, ne abbiamo portate a termine quattro. Domenica, purtroppo, dopo una sola regata siamo stati costretti a rientrare a terra per colpa del forte temporale. Sette quindi, le prove disputate complessivamente dai ventiquattro equipaggi scesi in mare.- ha spiegato il Presidente della Classe Italiana J24 Pietro Diamanti- Anche a nome di tutti i concorrenti, desidero rivolgere un ringraziamento al Comitato di Regata presieduto da Anna Sargenti, da sempre amica e protagonista della nostra Classe, e ai suoi collaboratori Emanuela Proietti e Riccardo Testa. Grazie anche a Michele Micalizzi che, coadiuvato da Francesco Facci, ha presieduto il Comitato delle Proteste.”
Con questa vittoria, all’equipaggio di ITA 416 La Superba è andato anche il primo pass per partecipare al Campionato Mondiale J24 del 2018: la prima tappa del Circuito Nazionale J24, infatti, organizzata dalla Lega Navale Italiana Sezione di Anzio, in collaborazione con il CdV di Roma, il RCC Tevere Remo, il Nettuno YC, la Marina Militare Sez. Velica di Anzio, il CdV di Anzio Tirrena, l’Eastbay Sporting Village, la Marina di Capo d’Anzio ed il supporto della Classe J24, era infatti la prima occasione per conquistare il diritto a partecipare al prestigioso appuntamento che nel 2018 si svolgerà a Riva del Garda. I posti a disposizione come paese ospitante, infatti, sono 24 (si seleziona il binomio armatore-timoniere) e il Consiglio Direttivo della Classe J24 ha stabilito che 19 posti saranno attribuiti in base ai risultati delle singole manifestazioni del circuito nazionale (uno per il primo classificato alle Regate Nazionali 2017 di Anzio, Livorno, Brenzone, Cervia e Lecco, 8 posti per i primi 8 non già selezionati al Campionato Nazionale di La Maddalena, 4 posti per i primi 4 non già selezionati alla Coppa Italia di Taranto, e 2 posti per i primi 2 non già selezionati alla Regata Nazionale 2018 di Anzio. Qualora una o più Flotte con più di cinque iscritti, alla fine del Circuito 2017 non avesse nessuno dei suoi affiliati nell’elenco dei selezionati, ha il diritto, entro il 15/12/2017, di indicarne uno, secondo un proprio insindacabile criterio. Gli ulteriori posti -sino al raggiungimento del totale di quelli disponibili - sono a disposizione dei primi, non già selezionati, della classifica del Circuito 2017. 
Archiviata la manche d’apertura di Anzio, il Circuito proseguirà nelle acque labroniche con un altro classico appuntamento: la Regata Nazionale organizzata dal 23 al 25 aprile dalla LNI Sez. di Livorno (livorno@leganavale.it) nell’ambito della Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno, la nuova sinergia che si è sviluppata tra l’Accademia Navale, il Comune di Livorno e i circoli velici cittadini. A maggio, invece, l’appuntamento clou della stagione: il Campionato Nazionale Open in programma dal 23 al 28 maggio presso la LNI sez. di La Maddalena. In questa occasione, la Classe J24 ha stipulato un’importante convenzione con Moby Line - Tirrenia per il trasporto delle imbarcazioni dai porti di Genova, Livorno e Civitavecchia, con destinazione Olbia. Significativi accordi sono stati raggiunti anche con le strutture ricettive.


03/04/2017 19:02:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Francesco Cappuzzo campione nazionale Wave Windsurf per la seconda volta

Il campione in carica ha prima battuto nella finale del single elimination il milanese Jacopo Testa, campione nazionale Freestyle 2017, giunto terzo, e nell'avvincente finale del double elimination ha sconfitto di misura Andrea Rosati

Besenzoni vince il Dame Design Award 2017

Besenzoni ha ottenuto il riconoscimento finale della sua straordinaria capacità di innovazione: la poltrona pilota P400 Matrix ha ricevuto il più prestigioso premio dato nell’industria marina

All'Arsenale della Marina Regia si presenta il progetto “Sirene nel blu tra mare e cielo”

Il progetto nasce dall’idea congiunta tra la Soprintendenza del Mare e “l’Associazione amici della Soprintendenza del Mare”, di volere attivare una campagna di sensibilizzazione rivolta al rispetto del mare

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci