domenica, 18 febbraio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

vela    volvo ocean race    x-yachts    nauticsud    marevivo    cambusa    social media    campionati invernali    ambiente    formazione    porti    libri    nautica    assarmatori    ferreti group    press    premi   

ALTURA

La stagione autunnale del Team Altura Yacht Club Hannibal

la stagione autunnale del team altura yacht club hannibal
redazione

Dopo uno scoppiettante avvio di stagione e le vittorie dell’estate, continua con successo l’impegno agonistico del Team Altura Yacht Club Hannibal nelle regate di alto livello in programma inqueste settimane, che si concluderanno con gli appuntamenti clou dell’autunno.
Il trend positivo è iniziato con la vittoria assoluta del Trofeo Insiel organizzato dalla Soc. Triestina della Vela da parte di Pazza Idea, Farr 40 di Pierluigi Bresciani e continua con gli altri membri del Team Altura YCH, indiscussi protagonisti delle regate del week end appena trascorso.
Brillanti i risultati alla prova con la vela offshore nella Trieste-San Giovanni in Pelago-Trieste dello YC Adriaco, disputata il 17 e 18 settembre in condizioni meteo impegnative, a causa dell’instabilità presente sul centro ed alto Adriatico che ha lambito per tutta la regata l'area di navigazione con vento tra i 15 e i 25 nodi, inizialmente dal secondo quadrante e successivamente dal terzo.
Al computo delle classifiche con i tempi compensati, il Team Altura YCH è andato a podio in tutte le classi ORC, con il primo posto in classe A di Talitha, Solaris 50 di Maurizio Merenda timonata da Loris Plet, secondo posto in classe B per Give me Five di Enrico Dangelo timonata da Daniele Augusti e il brillante ritorno del Farr30 Mummy One di Alessio Querin, campione italiano Minialtura 2015, con i talenti Jacopo Cunial, Federico Dal Zompo, Ettore Mazza e Marco Furlan, dominatori incontrastati in classe C.
Sempre nelle acque del Golfo, l’avvio della Settimana Velica Internazionale che si concluderà il 25 settembre, fa ben sperare per la classifica finale. Anche in questa competizione, i ragazzi di Mummy One sono primi in classifica ORC C e Give me Five, Arya 415 di Enrico Dangelo, è attualmente seconda dietro a Jack Sparrow di Alberto Gozo con 1.5 punti di distacco.
La stagione autunnale vedrà scendere in acqua anche Angelica IV by Bora 180, lo splendido Sciarelli dello Yacht Club Hannibal che correrà con tutta l’eleganza e la velocità dei suoi 52 piedi in legno per un intenso programma che include il Trofeo Sciarelli il 1 ottobre e la Barcolana Classic l’8 ottobre.
Intanto nelle acque croate, Margherita, Vismara 45 di Piero Burello con il suo equipaggio esperto nelle competizioni offshore, sta dando del filo da torcere a scafi di parecchi piedi più lunghi nella Thousand Islands Race, su percorso Rijeka - Porto Montenegro - Rijeka, fino al 25 settembre.
L’appuntamento con la Barcolana il 9 ottobre vedrà al via numerosi equipaggi YCH tra i quali l’aggressivo Mataran MK3 by Bora 180 di Paolo Nordera, Talitha, Give me Five, Vahinè 5.
“Nei cantieri del Marina Hannibal stanno lavorando al refitting del Maxi Jena, che dovrebbe scendere in acqua rinnovato e migliorato e lanciare la sfida alla Barcolana” dichiara Loris Plet, Direttore dello Yacht Club Hannibal.
Tra gli appuntamenti irrinunciabili post-Barcolana anche la Veleziana del 16 ottobre, che vedrà al via Talitha di Maurizio Merenda, Vahiné 5 di Lauro Berton e Mataran MK3 by Bora 180 di Paolo Nordera.


20/09/2016 18:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Bruno Bozzetto, la Rete ti ama!

Dal 1 Settembre 2017 al 13 Febbraio 2018 sono stati pubblicati circa 600 articoli online che citano il papà del Signor Rossi, e hanno raccolto oltre 150.000 azioni di engagement (Fonte dati: BauciWeb)

Giovanni Soldini e Maserati: ancora 2700 miglia per Londra

Dopo aver lottato due giorni per superare una depressione tropicale, questa notte poco prima dell’alba, il trimarano italiano è entrato nella fascia degli alisei da Nord Est, sinonimi di venti costanti

Bper Banca Crotone International Carnival Race 2018

Le ultime regate hanno rimesso ordine nella classifica: Gradoni con due vittorie ha consolidato il primato; Schulteis (secondo) ha confermato di essere il suo vero rivale; Nuccorini ha scalzato dal podio Yuill;

Stati Uniti e Russia si impongono nel fine settimana di regate Melges 20

Il campione del Mondo Pacific Yankee conquista la prima tappa Melges 20 World League a Miami

Invernale Riva di Traiano: una giornata che vale doppio

Disputate due prove che rimettono in linea il numero di regate disputate. Nei "per 2" testata l'innovativa formula "Finish&Go"

Undicesima Regata all'Invernale del Circeo

In IRC 1 primo Cavallo Pazzo l'X35 di Enrico Danielli, secondo Twins dei fratelli Gemini, terzo Tityre di Borsò. In IRC2 primo primo VIS IOVIS di Magliozzi, secondo Gunboat Rangiriri di Masucci, terzo Loucura di Gagliardi

Nautica: Ice si prepara a lanciare il nuovissimo Icecat 61

Il carattere sportivo dell'ICECAT 61 è facilmente percepibile dall'ampio uso del carbonio, che viene infuso con resina epossidica della miglior qualità col sistema del sottovuoto per scafo, coperta e paratie

Velista dell'Anno FIV, ecco tutti i finalisti

I nomi e le schede dei finalisti del Velista dell'Anno FIV. La premiazione a Roma, Villa Miani, il 12 marzo p.v., preceduta da una tavola rotonda dedicata all'America's Cup

FIV: siglato l'accordo con la Guldmann per l'attività paralimpica

Guldmann è un'azienda con sede in Danimarca che dedica il suo operato allo sviluppo , alla produzione e alla vendita di tecnologie applicate al benessere delle persone

Volvo Ocean Race: Turn the Tide on Plastic incontra barca alla deriva

Turn The Tide on Plastic ha avvistato Sea Nymph mercoledì 14 febbraio a circa 360 miglia ad est di Guam (VIDEO)

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci