sabato, 10 dicembre 2016


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

gaetano mura    altura    marina di varazze    52 super series    press    alinghi    vela oceanica    guardia costiera    suzuki    regate    campionati invernali    windsurf    yacht club sanremo    laser    nautica   

ALTURA

La stagione autunnale del Team Altura Yacht Club Hannibal

la stagione autunnale del team altura yacht club hannibal
redazione

Dopo uno scoppiettante avvio di stagione e le vittorie dell’estate, continua con successo l’impegno agonistico del Team Altura Yacht Club Hannibal nelle regate di alto livello in programma inqueste settimane, che si concluderanno con gli appuntamenti clou dell’autunno.
Il trend positivo è iniziato con la vittoria assoluta del Trofeo Insiel organizzato dalla Soc. Triestina della Vela da parte di Pazza Idea, Farr 40 di Pierluigi Bresciani e continua con gli altri membri del Team Altura YCH, indiscussi protagonisti delle regate del week end appena trascorso.
Brillanti i risultati alla prova con la vela offshore nella Trieste-San Giovanni in Pelago-Trieste dello YC Adriaco, disputata il 17 e 18 settembre in condizioni meteo impegnative, a causa dell’instabilità presente sul centro ed alto Adriatico che ha lambito per tutta la regata l'area di navigazione con vento tra i 15 e i 25 nodi, inizialmente dal secondo quadrante e successivamente dal terzo.
Al computo delle classifiche con i tempi compensati, il Team Altura YCH è andato a podio in tutte le classi ORC, con il primo posto in classe A di Talitha, Solaris 50 di Maurizio Merenda timonata da Loris Plet, secondo posto in classe B per Give me Five di Enrico Dangelo timonata da Daniele Augusti e il brillante ritorno del Farr30 Mummy One di Alessio Querin, campione italiano Minialtura 2015, con i talenti Jacopo Cunial, Federico Dal Zompo, Ettore Mazza e Marco Furlan, dominatori incontrastati in classe C.
Sempre nelle acque del Golfo, l’avvio della Settimana Velica Internazionale che si concluderà il 25 settembre, fa ben sperare per la classifica finale. Anche in questa competizione, i ragazzi di Mummy One sono primi in classifica ORC C e Give me Five, Arya 415 di Enrico Dangelo, è attualmente seconda dietro a Jack Sparrow di Alberto Gozo con 1.5 punti di distacco.
La stagione autunnale vedrà scendere in acqua anche Angelica IV by Bora 180, lo splendido Sciarelli dello Yacht Club Hannibal che correrà con tutta l’eleganza e la velocità dei suoi 52 piedi in legno per un intenso programma che include il Trofeo Sciarelli il 1 ottobre e la Barcolana Classic l’8 ottobre.
Intanto nelle acque croate, Margherita, Vismara 45 di Piero Burello con il suo equipaggio esperto nelle competizioni offshore, sta dando del filo da torcere a scafi di parecchi piedi più lunghi nella Thousand Islands Race, su percorso Rijeka - Porto Montenegro - Rijeka, fino al 25 settembre.
L’appuntamento con la Barcolana il 9 ottobre vedrà al via numerosi equipaggi YCH tra i quali l’aggressivo Mataran MK3 by Bora 180 di Paolo Nordera, Talitha, Give me Five, Vahinè 5.
“Nei cantieri del Marina Hannibal stanno lavorando al refitting del Maxi Jena, che dovrebbe scendere in acqua rinnovato e migliorato e lanciare la sfida alla Barcolana” dichiara Loris Plet, Direttore dello Yacht Club Hannibal.
Tra gli appuntamenti irrinunciabili post-Barcolana anche la Veleziana del 16 ottobre, che vedrà al via Talitha di Maurizio Merenda, Vahiné 5 di Lauro Berton e Mataran MK3 by Bora 180 di Paolo Nordera.


20/09/2016 18:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Gaetano Mura: danni per Italia sdraiata da 65 nodi di vento

Gaetano Mura:"Ho lottato invano per 40 minuti che mi sono sembrati un' eternità, sotto quello sforzo, spendendo sino all'ultima goccia di energia e di forza dentro le mie braccia e tutto il mio corpo".

Tir: sicurezza stradale a rischio per autisti stranieri senza formazione

Sono circa il 20% della forza lavoro alla guida nelle imprese di autotrasporto italiane, ma il coinvolgimento di patenti estere nel totale degli incidenti che vedono protagonisti mezzi pesanti supera ampiamente il 40%

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Campionato Meteor del Golfo di Napoli: Yanez vince il Trofeo Circolo Canottieri Napoli

Una flotta di 30 imbarcazioni che ospita anche alcuni team provenienti da Bracciano e dal Trasimeno

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Extreme Sailing Series: Alinghi in testa dopo la prima giornata

Condizioni di vento extreme a Sydney, ma Alinghi c’è e guida la classifica provvisoria. Spettacolari le foto delle regate odierne con le imbarcazioni in full foiling

L’austriaco Christian Binder vince la 12ª edizione dell’International Christmas J24 Match Race

Atleti da 8 nazioni del vecchio continente si sono dati battaglia in un week end di regate a match race a bordo dei J24, organizzato dalla Sezione di Trieste della Lega Navale

Gaetano Mura e Italia, con il vento forte arriva il record di percorrenza in 24 ore

Passato il meridiano di Greenwich, Capo di Buona Speranza è a un passo. In arrivo un fronte con vento a 40-45 nodi

Giro di boa per la Monteargentario Winter Series e l’Argentario Coastal Race

Ottimo riscontro di partecipanti e gradimento per l’innovativa formula proposta dai Circoli dell’Argentario

RORC Transatalntic Race: MaseratiMulti70 a 142 miglia da Grenada

Vittoria per Phaedo nella categoria multiscafi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci