sabato, 18 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

microclass    vela oceanica    nacra 15    circoli velici    centomiglia    420    pesca    rs feva    fiv    attualità    les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    luna rossa    farr 40   

WINDSURF

La seconda tappa a Torbole per il XXIII° Trofeo Neirotti Adaptive Windsurf Cup

la seconda tappa torbole per il xxiii 176 trofeo neirotti adaptive windsurf cup
redazione

Dopo la prima tappa di Ragusa di fine aprile, vinta da Marco Begalli ITA-415, torna l'Italian Slalom Tour con la seconda tappa di Torbole, sul lago di Garda, abbinata al 23° trofeo Neirotti, un classico delle gare di specialità di stagione, valevole anche come tappa del Campionato Zonale AICW XIV zona.
L'anno scorso il trofeo Neirotti fu conquistato dal grossetano Luigi Romano (RRD) ITA-911. Ci si aspetta come da tradizione un gran numero di partecipanti. L'edizione 2018 vale anche per il Foil Tour 2018, che potrebbe svolgersi a insindacabile giudizio della giuria, nel caso le condizioni del vento non permettano lo svolgersi dello slalom.
Il Circolo Surf Torbole accoglierà tra i propri ospiti regatanti anche gli amici di Corri sull'acqua - Adaptive Windsurf, progetto sociale ideato da Francesco Favettini, il primo progetto al mondo che ha avvicinato i disabili e i portatori di protesi allo sport del Windsurf e organizzato le prime regate per disabili: in occasione del trofeo Neirotti si disputeranno infatti regate con classifica a sè “adaptive windsurf”. Come già succede in tantissimi altri sport, anche il windsurf può essere praticato con grande determinazione e coraggio da atleti disabili, che non rinunciano alle emozioni date dall’acqua, dalle planate, dalla velocità che offre il windsurf.
Ricordiamo chi era Paolo Neirotti. Ventitre anni fa morì ITA-47, durante la prima prova della Garda Trentino Cup del 1995. Paolo era da quattro anni vicepresidente della PBA (Professional Boarding Association ), atleta di livello internazionale (World Cup Malesia 1993, 3° assoluto ai campionati italiani del 1994, etc.) ed era tester di tre ditte nel settore della vela.


12/05/2018 17:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Mini 650, SAS: Ambrogio Beccaria domina tra i Serie

Ecco la sua prima intervista una volta a terra. Il milanese, ha vinto entrambe le tappe e ha conquistato il titolo di Campione di Francia di Course au Large

Prime multe per il divieto di pesca al tonno rosso

Lo scorso 9 agosto il ministero per le politiche agricole ha firmato un decreto che vieta la pesca del tonno rosso e la Capitaneria di Porto di Policoro ha subito applicato la nuova norma

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Techno 293: 3 volte Campioni del mondo con Speciale, Graciotti e Renna

Mondiale da incorniciare per gli azzurri quello appena conclusosi a Liepāja in Lettonia.

Alla scoperta della Messina misteriosa

Nelle date del 16 agosto 2018 e del 1 settembre 2018 due suggestivi Tour notturni per le vie cittadine, alla scoperta di itinerari insoliti, simboli misterici, leggende e miti

Iniziati a Newport i mondiali classe 420

In rappresentanza dell’Italia nella classifica Open con 73 iscritti provenienti da 15 nazioni abbiamo 7 equipaggi:

Benetti vara lo "Spectre", nuovo omaggio a James Bond

Lo scafo, concepito dallo studio olandese Mulder Design, punta a ottenere prestazioni straordinarie per yacht di queste dimensioni e dispone della nuova tecnologia Ride Control di Naiad Dynamics

Gargnano festeggia l'argento di Waink e Gambarin

Ferragosto di festa al Circolo Vela Gargnano-lago di Garda grazie a Michelle Waink e Claudia Gambarin, vice campionesse d'Europa 29Er alle regate disputate sul mare finlandese di Helsinki

Verve Cup Offshore Regatta: Enfant Terrible è secondo a Chicago

Dopo quattro giorni di regate, e un totale di dieci prove disputate, si è chiusa a Chicago la Verve Cup Offshore Regatta, evento riservato alla classe Farr 40

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci