lunedí, 23 aprile 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

laser    ufo22    monotipi    melges20    volvo ocean race    melges 20    lega italiana vela    regate    formazione    calvi network    fraglia vela    cnsm   

MELGES 20

La seconda giornata del Melges 20 World Championship spacca la classifica

la seconda giornata del melges 20 world championship spacca la classifica
redazione

Una seconda giornata di regate, apparentemente interlocutoria nell’ambito del Melges 20 World Championship, che ha visto la disputa di due sole prove (con vento in rotazione da 250 a 220 gradi e intensità mail oltre i 10 nodi), spacca in realtà la classifica con due team in fuga al giro di boa di questo evento (5 le prove disputate sulle 10 del programma).
PACIFIC YANKEE di Drew Freides è da oggi il nuovo leader della classifica, grazie a parziali di altissimo livello (4,2)  in cui il sesto posto nella prima prova di ieri risulta essere attualmente il peggior risultato della propria serie. Mai in seria difficoltà, nemmeno nelle complicate condizioni odierne dal punto di vista tattico, il team statunitense (a bordo l'argento olimpico Morgan Reeser) precede di un solo punto PINTA di Michael Illbruck. Il team di PINTA è riuscito quest'oggi a trasformare due possibili risultati negativi, in punti preziosissimi per il proprio campionato, con rimonte incredibili (6, 5), sia nella prima che nella seconda prova odierna.
Al terzo posto, ma pesantemente staccato dal duo di testa, WILDMAN di Liam Kilroy che, con il successo nella pima prova odierna e il terzo posto nella seconda, si inserisce in zona podio, distante 24 lunghezze dalla testa della classifica.
 
Protagonista di giornata anche l’equipaggio di GBR 414 CINGHIALE di Robert Wilber, vincitore della prova numero 5 e attualmente al quarto posto della classifica generale. Alle sue spalle il Campione del Mondo in carica SAMBA PA TI di John Kilroy (7,30) che vede ora appesa a un filo la difesa del titolo di Campione (41 punti di distacco dalla vetta).
Il primo degli italiani in classifica (sesto) è MASCALZONE LATINO Jr. di Achille Onorato che, dopo il terzo posto nella quarta prova, è incappato in una prestazione negativa (41) che quasi certamenete rappresenterà il peggior scarto per il team dei Mascalzoni (lo scarto si inserirà con la disputa della sesta prova della serie).
Una giornata veramente complicata, in cui abbiamo fatto le migliori scelte tattiche e dove siamo riusciti a contare anche su un pizzico di fortuna” – ha dichiarato in banchina Drew Freides armatore di PACIFIC YANKEE - “Siamo appena a metà di questo campionato, dobbiamo continuare a regatare esattamente come stiamo facendo adesso, mantenendo la nostra velocità di conduzione. I conti li faremo solo alle fine perché il gioco qui è veramente molto complicato e nulla ovviamente è deciso”.
Domani, nell’’ambito della terza e penultima giornata di regata, ci si attende ancora vento leggero: situazione che, da un lato potrebbe limitare il numero di prove da disputarsi e quindi complicare i piani di recupero da parte degli inseguitori, ma dall’altro, queste condizioni possono trasformarsi in una trappola infernale per chiunque e un rischio in più per i leader. Ne sanno qualcosa molti pretendenti al titolo che, dopo i risultati odierni, risultano quasi matematicamente tagliati fuori dalla corsa di Campione del Mondo 2016.
 
Classfica generale provvisoria dopo 5 prove (prima della discussione delle proteste)
 
  1. PACIFIC YANKEE, Drew Freides (USA): 6,2,5,4,2 = pt. 19
  2. PINTA, Michael Illbruck (GER): 7,1,1,6,5 = pt. 20
  3. WILDMAN, Liam Kilroy (USA): 13,4,22,1,3 = pt. 43
  4. CINGHIALE, Robert Wilber (GBR): 9,16,4,25,1 = pt. 55
  5. SAMBA PA TI, John Kilroy (USA): 2,11,10,7,30 = pt. 60
  6. MASCALZONE LATINO Jr., Achille Onorato (ITA): 4,6,9,3,41 = pt. 63
  7. SECTION 16, Richard Davies (SUI): 16,12,11,11,18 = pt. 68
  8. OUT OF REACH, Guido Miani (MON): 18,23,2,15,11 = pt. 69
  9. STIG, Alessandro Rombelli (ITA): 25,18,6,2,19 = pt. 70
  10. FREMITO D’ARJA , Dario Levi (ITA): 11,13,30,17,6 = pt. 77


26/08/2016 19:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

North Sails invela il Farr 400 Freccia del Chienti

Ad occuparsi del progetto vele è stato Stefano Schiaffino del team North Sails che, su mandato di Paniccia, ha sviluppato un set completo, pensato per coprire qualsiasi regime di vent

Marina Cala de' Medici, rimettiti in forma con Ego e Volvèr

È un’attività aperta a tutti, è sufficiente iscriversi

Al via la campagna di solidarietà 2018 di Nave Italia

Equipaggi “speciali” da tutta Italia e dall’estero navigheranno per progetti di educazione, formazione, riabilitazione e inclusione sociale

Evo Yachts torna negli USA per il Newport Boat Show

Prossima tappa: Newport Boat Show. Dal 19 al 22 aprile Il cantiere partenopeo sarà presente a uno dei saloni più attesi della stagione grazie alla nuova partnership con Walter Johnson Yachts

Campionato Italiano per Club 2018: al via la 1ª tappa di selezione

L'evento è organizzato dal Circlo Vela Antignano insieme all’Accademia Navale di Livorno e farà parte del programma velico della celebre “Settimana Velica Internazionale Accademia Navale e Città di Livorno 2018”

Luise Group: nuovi uffici a Portofino, Viareggio, Capri e Castellammare di Stabia

Il viaggio partito da Napoli nel 1847 della famiglia Luise continua dunque nei porti più importanti al mondo, con l'apertura di nuovi uffici e creando addirittura a Napoli nuovi dipartimenti tecnici

Perini Navi partecipa a YARE 2018

Perini Navi ospiterà i workshop dedicati a comandanti, yacht manager e imprese, che potranno confrontarsi su temi specifici di interesse per il mercato del refit

Mostre: apre domani "D'Aprés la nature" personale di Virgilio Guzzi

l percorso stilistico dell'artista, scomparso 40 anni fa, ha attraversato i decenni più fervidi della storia mondiale dell’arte, partendo da una impostazione ottocentesca sino a giungere alla sua personale scomposizione del reale

Milano, oltre 150 Marinai d’Italia al 50esimo anniversario del loro monumento

la cerimonia dell’Alzabandiera Solenne con i “fischi del Nostromo”, accompagnata dall’esecuzione dell’Inno Nazionale suonato dalla Banda della Polizia Locale

Palumbo Superyachts annuncia la vendita del nuovo Columbus S 50 mt

Esterni ed interni portano la firma di Luca Dini Design, al secondo motoryacht venduto per Palumbo Superyachts dopo il nuovo ISA Alloy 43 metri attualmente in costruzione presso il cantiere italiano di Ancona

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci