mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

FRAGLIA VELA RIVA

La seconda giornata degli Europei Junior 420 e 470

la seconda giornata degli europei junior 420 470
redazione

Ancora vento leggero sull’Alto Garda ieri nella seconda giornata dei Campionati Europei Juniores organizzati dalla Fraglia Vela Riva per le classi 420 e 470 e che vede in gara quasi 500 velisti di età media sui 16-17 anni provenienti da 25 nazioni. E’ la classe 470, nel campo di regata posizionato più a sud, che ha sofferto di più le condizioni anomale dell’Alto Garda di questi primi 2 giorni, con vento leggero sui 5-6 nodi, contro anche ai 10-11 del campo di regata della classe 420. Qualifiche comunque che procedono con ulteriori 2 regate e lo scarto che è stato applicato con la quarta prova di oggi. Finora si sono svolte regate molto tecniche in condizioni piuttosto inusuali per l’Alto Garda, con vento leggero e acqua praticamente piatta, a causa del tempo a tratti perturbato, che non permette di sviluppare la consueta termica che può arrivare anche a 20 nodi.

420 Under 17
Buone notizie per l’Italia e in particolar modo per la Fraglia Vela Riva che ha il suo unico atleta presente, il fragliotto Tommaso Salvetta, in testa nella categoria under 17 della classe giovanile FIV 420. Salvetta, con il prodiere Giovanni Sandrini (SCGarda Salò) è al comando (4-2-4-11) con 4 punti di vantaggio sui francesi Poisson-Paturle, terzi i polacchi Golebiowski-Szmit. Bel recupero degli azzurri campioni europei Under 17 Sposato-Centrone (CV Crotone-CV3V), risaliti dalla nona alla quarta posizione, grazie ad un 3-4 di giornata. Proseguono altrettanto bene la italiane Carlotta e Camilla Scodnik (YC Italiano) seconde delle femmine, alle spalle delle greche Pappa-Tsamopoulou, terze assolute nell’ultima regata odierna. Terzo posto femminile provvisorio (undicesime assolute) per Gaia Bergonzini e Cecilia Zancan (FVMalcesine).

420 Open
In testa con 2 punti di vantaggio i greci campioni europei in carica Athanasopoulos Yogo-Tassios; a seguire balzo in avanti dei britannici Collyer-Chadwick protagonisti di due secondi e terzi gli spagnoli Balaguer-Massanet, bene oggi con un 5-1. Proseguono con una buona media le azzurre Arianna Passamonti e Giulia Fava (Nauticlub Castelfusano), ottave assolute e prime tra le femmine. Giornata difficile per Ferraro-Orlando (YC Sanremo) scivolati in dodicesima posizione dopo un 20-39 di giornata.

470 M
L’olimpica 470, che aveva in programma 3 regate di giornata, ne ha portato a termine solo due per il vento che è calato: da domani iniziano le finali con la flotta divisa con i primi 22 della classifica generale in gold fleet e i successivi 27 in silver fleet. Passano al comando i francesi Machetti-Dantès, seppur in parità di punteggio: grazie ad un 1-7 si sono avvicinati agli azzurri Ferrari-Calabrò (Marina Militare), nuova speranza del 470 olimpico italiano. Oggi gli azzurri dopo un quindicesimo si sono ripresi con un buon secondo parziale. A due punti seguono i britannici Hazéldine-Orr (2-4). Rimangono nella top ten i portacolori della Lega Navale di Mandello Totis-Cecchin, decimi dopo l’11-10 di giornata.

470 W
Passano al comando tra le femmine del 470 le turche Kaynakci-Aslan (3-28), seconde della classifica provvisoria le tedesche Wanser e passano dal primo al terzo posto le israeliane Zamet-Lasry. Prime italiane, decime, Maria Vittoria Marchesini e Cecilia Fedel (SVBarcola Grignano, ieri settime), tallonate dalle altre azzurre Paternoster-Caruso (YC Italiano) e Di Salle-Dubbini (YC Italiano).


10/08/2017 09:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci