mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

REGATE

La quinta tappa dell'Italia Cup di Venezia

la quinta tappa dell italia cup di venezia
redazione

Si è conclusa oggi la quinta tappa dell’Italia Cup di Venezia ospitata dalla Compagnia della Vela ed organizzata con il supporto di Diporto Velico Veneziano, l'Associazione Velica Lido, il Circolo Vela Mestre e sotto l'egida della Federazione Italiana Vela.
Tre le flotte in acqua Laser Standard, Radial e 4.7, con oltre 150 velisti che hanno invaso il Centro Velico Agonistico Ottavio Ghetti della Compagnia della Vela, dove è stato allestito il villaggio regate e gli scivoli per l’alaggio dei laser.
Tre giornate intense con condizioni meteo stabili che hanno consentito al comitato di regata presieduto da Dodi Villani di svolgere tutte le sei prove previste in programma.
L’unico giorno complicato è stato il primo, in cui è stata disputata una sola prova per tutte le classi e solo i Laser Standard sono riusciti a completare il percorso, mentre per i Radial e 4.7 le prove sono state ridotte a causa di un improvviso calo del vento che da 10-12 nodi è passato a poco più di 4. Positivo il secondo giorno, dove sono state portate a termine tre prove con vento regolare da sud, intorno agli 8 nodi d’intensità. Ed anche quest’ultima giornata ha riservato buone condizioni di vento. La brezza locale si è stesa puntuale sul campo di regata ed ha permesso di svolgere regolarmente le ultime due prove per la classe Standard. Le flotte Radial e 4.7, invece, hanno subito una riduzione di percorso nell’ultima prova, a causa del vento che nel pomeriggio è calato d’intensità.
Nella classe Standard vince Ciro Basile del Circolo Vela Bari, protagonista di regate sempre in testa alla classifica.
Nella flotta Radial dominano le classifiche maschile e femminile i laseristi della Fraglia Vela Riva, allenati da Fabio Zeni: piazzano due primi posti con Chiara Floriani Benini, e Guido Gallinaro, campione europeo in carica under 21.
La classifica 4.7 vede sul gradino più alto del podio la giovane Alessia Palanti del Circolo Vela Torbole, che per tutto il week end è sempre stata costante in testa alla classifica, mentre tra i ragazzi vince Ilan Muccino del Circolo Velico Ravennate.
Il circuito dell’Italia Cup prosegue con il prossimo evento presso il Circolo Vela Bellano sul Lago di Como dall’8 al 10 giugno.
Dodi Villani, Presidente del Comitato di Regata
“Questi tre giorni sono andati, alla fine, benissimo. Abbiamo concluso il programma, non è stato facile. Però una bella organizzazione della Compagnia della Vela e della XII Zona, credo che sia stata una delle più belle regate che abbiamo visto su questo campo di regata.”
La classifica delle prime tre posizioni:
Laser Standard (dopo 6 prove)
1. Ciro Basile – Circolo Vela Bari
2. Lorenzo Dattilo – Circolo Canottieri Aniene 3. Elia Stocco - Società Nautica Pietas Julia
Laser Radial (dopo 6 prove)
Classifica maschile
1. Guido Gallinaro - Fraglia Vela Riva
2. Giovanni Sanfilippo – Club Canottieri Roggero di Lauria 3. Francesco Miseri - Tognazzi Marine Village
Classifica femminile
1. Chiara Floriani Benini – Fraglia Vela Riva
2. Federica Cattarozzi – Circolo Vela Torbole 3. Nicole Santinato – Circolo Nautico Chioggia
Laser 4.7 (dopo 6 prove)
Classifica maschile
1. Ilan Muccino - Circolo Velico Ravennate 2. Edoardo Valletta – Varazze Club Nautico 3. Domenico Lamante – L.N.I. Pescara
Classifica femminile
1. Alessia Palanti – Circolo Vela Torbole
2. Alina Iuorio – Club Vela Portocivitanova
3. Alice Lenarda – Diporto Velico Venenziano


14/05/2018 00:33:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci