lunedí, 23 ottobre 2017

CALA DE MEDICI

La prima edizione dell’Etrusca’s Cup

la prima edizione dell 8217 etrusca 8217 cup
redazione

Il 26 e 27 maggio si terrà la prima edizione dell’Etrusca’s Cup, regata lunga (90 miglia) organizzata dallo Yacht Club Cala de’ Medici, con partenza e arrivo dal Porto turistico di Rosignano Marina Cala de’ Medici. La regata è stata presentata ad un folto pubblico martedì, presso la prestigiosa Officina Profumo Farmaceutica di Santa Maria Novella di Firenze, sponsor dell’evento.
«L’attività dello Yacht Club Cala de’ Medici è per me molto importante – ha esordito aprendo la presentazione l’Ing. Eugenio Alphandery, Presidente dell’Officina – anche perché credo che possa crescere e dare ulteriore lustro e prestigio anche alla struttura portuale che lo ospita». «Credo che con lo spirito che ci sta animando si potranno fare grandi cose».
L’Ammiraglio Stefano Porciani, Presidente dello YCCM, ha dal canto suo esordito ricordando l’impegno del Club nell’organizzare corsi formativi che hanno come obiettivo l’andar per mare consapevoli, sottolineando la collaborazione che lega lo Yacht Club alla Federazione Italia Vela (è proprio per celebrare i 90 anni della FIV che si è voluto che il percorso dell’Etrusca’s Cup fosse di 90 miglia), concludendo con l’importanza di valorizzare un territorio, quello della Costa degli Etruschi che idealmente può considerarsi estendibile fino all’entroterra, fino alla città di Volterra, ricco di ricchezze e potenzialità.
Presenti alla presentazione dell’Etrusca’s Cup, a testimoniare il legame fra il Circolo e il Porto di Rosignano Marina Cala de’ Medici che lo accoglie al suo interno, il Presidente della Società Marina Cala de’ Medici SpA, l’Avvocato Flavia Pozzolini, e l’AD e Direttore Portuale del Cala de’ Medici, Matteo Italo Ratti, nonché Vice Presidente dello YCCM. «Come Società Marina Cala de’ Medici SpA - ha affermato l’Avv. Pozzolini - lo Yacht Club Cala de’ Medici ci interessa molto, non solo in virtù della sua utilità sociale, ma anche in quanto strumento ideale per la promozione del territorio in cui il Porto è inserito».
Il percorso di regata, una volta lasciato il Porto di Rosignano, prevede la rotta verso l’isola di Capraia, dove i regatanti dovranno girare la, così chiamata, “boa di Cala Rossa Capraia”, per dirigersi poi verso un’altra boa posizionata in prossimità del golfo di Baratti e proseguendo il percorso lungo la bellissima Costa degli Etruschi fino al traguardo, che si troverà davanti al Porto di Cala de’ Medici. L’appuntamento per tutti è venerdì 26 maggio, per il briefing in cui verranno esposti gli ultimi dettagli tecnici.
L’Etrusca’s Cup, alla sua prima edizione, è stata pensata allo scopo di coinvolgere sia i regatanti di esperienza che tutti quei velisti che pur navigando da sempre non hanno mai partecipato ad una manifestazione sportiva. Con una partenza alle ore 17:00, i velisti potranno assistere al tramonto serale che li accompagnerà verso un’affascinante navigazione notturna, fino alle prime ore del mattino, quando vedranno il sorgere del sole dal mare. Mediante degli orari massimi prestabiliti, le imbarcazioni dovranno passare le boe di percorso indicate, dove verranno presi i tempi intermedi per stilare delle classifiche nel caso in cui alcuni raggruppamenti non riescano a terminare l’intero percorso. Tutto questo per garantire che tutte le imbarcazioni siano in Porto entro le ore 19:00, per rinfrescarsi, fare le premiazioni e festeggiare insieme questa prima edizione.
Il programma della manifestazione, che si svolgerà su due giorni, è il seguente: Venerdì 26 maggio
Ore 13:00 Briefing presso la sala conferenze Mistral della Torre direzionale del Porto Marina Cala de’ Medici;
Ore 17:00 Inizio procedure di partenza della regata
Sabato 27 maggio
Regata
Ore 19:00 Rientro delle imbarcazioni presso Marina Cala de’ Medici; 
Ore 20:00 Cena premiazione


20/04/2017 17:29:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Alla Fraglia Vela Riva il Trofeo Torboli

Si confermano primi Demurtas e Cesana. Domenica disputate altre due prove con vento da nord

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Tavolo tecnico sullo sviluppo della nautica e della cantieristica

Inaugurato da Confindustria nella sede dei Nuovi Cantieri Apuania a Marina di Carrara.Necessità di fare sistema, qualificazione e supporto alle imprese,i temi messi in evidenza

Tu vuò fà o' catamarano

Joe Valia è il nuovo socio di C-Cat; grande appassionato di barche e navigazione, con due giri del mondo a vela alle spalle di cui il primo su un vecchio 13 metri quando non aveva ancora 18 anni

Hilton Molino Stucky sul podio della IV edizione della Venice Hospitality Challenge

A bordo di Pendragon VI anche il Campione Olimpionico Antonio Rossi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci