sabato, 21 ottobre 2017

MELGES

La Melges World League entra nel vivo a Marina di Scarlino

la melges world league entra nel vivo marina di scarlino
redazione

La Melges World League, il circuito internazionale di regate riservato alle flotte Melges 32 e Melges 20, entra nel vivo con il doppio fine settimana di regate in programma sul campo di regata del Club Nautico Scarlino.
I primi a scendere in acqua da venerdì 5 a domenica 7 maggio saranno i campioni del Melges 32, per il secondo appuntamento stagionale Melges World League dopo l’opening dello scorso aprile a Porto Venere. Nel prossimo weekend sarà invece la volta della classe Melges 20 per la quinta sfida 2017 a livello internazionale.
Confermati al via 16 equipaggi Melges 32, in rappresentanza di 6 Nazioni (Germania, Russia, Principato di Monaco, Danimarca, Turchia, Italia) tra cui gli esordienti assoluti della Classe SJAMBOK del tedesco Jens Kuhne e il danese PELLE P dell’armatore Jan Berndt Madsen (iscritto nella divisione corinthian).
Occhi puntati ovviamente sulla sfida di vertice che vede l’italiano Giogi di Matteo Balestrero (affiancato alla tattica da Giovanni Cassinari), chiamato a difendere immediatamente la leadership della classifica generale Melges World League, dopo il successo ottenuto nelle acque di casa di Porto Venere. 
A contendere il successo di tappa, nonché la vetta della ranking Melges World League, i “soliti noti” che rispondono ai grandi nomi del Campione Europeo in carica MASCALZONE LATINO di Vincenzo Onorato (Cameron Appleton alla tattica), VITAMINA AMERIKANA di Andrea Lacorte (con Gabriele Benussi) sul secondo gradino del podio nella tappa di esordio, G-SPOT di Giangiacomo Serena di Lapigio (Branko Brcin alla tattica) che vuole tornare da subito a dimostrare di essere il più veloce della flotta, il veterano TORPYONE (di Edoardo Lupi e Massimo Pessina coadiuvati dal tattico Lorenzo Bressani) chiamato ad un immediato riscatto dopo aver mancato il podio nella regata di rientro nella Classe, FRA MARTINA dei fratelli Pavesio (insieme allo spagnolo Manuel Weiler) determinati a migliorare il quarto posto della prima sfida. A questi si aggiungono tutti gli altri componenti di una flotta in cui, per ora, regna un forte equilibrio al massimo livello di prestazioni.

Il primo segnale di avviso dell’evento numero 2 della Melges World League è programmato alle ore 13.30 di venerdì 5 maggio.
 
CLASSIFICA GENERALE MELGES 32 WORLD LEAGUE (top 5) dopo 1 evento:
ITA 172 GIOGI – Matteo Balestrero: pt. 20
ITA 201 VITAMINA AMERIKANA – Andrea Lacorte: pt. 19
MON 181 G SPOT – Giangiacomo Serena di Lapigio: pt. 18
ITA 191 FRA MARTINA – Edoardo Pavesio: pt. 17
NOR 212 PIPPA – Lasse Petterson: pt. 16
La Melges World League European Division conta sul prezioso supporto di:
Helly Hansen che firma sia l’abbigliamento ufficiale che il Melges World League HH Race Loft dedicato sia ai velisti che a tutti gli appassionati del nostro sport.Garmin Marine è l’official time keeper. Lavazza è al fianco del mondo Melges con il gusto tutto italiano del proprio caffè. Toremar condivide con le regate Melges il proprio DNA legato al mare. Tutte le immagini foto e video ufficiali portano la firma di Barracuda Communication.
 
OFFICIAL ENTRY LIST MELGES 32 WORLD LEAGUE – Event 2, Marina di Scarlino 5 - 7 Maggio
 
- ITA 186 CAIPIRINHA (corinthian) - timoniere Martin Reintjies / tattico Enrico Fonda
- TUR 159 EKER - Ahmet Eker / Andrea Racchelli
- ITA 191 FRA MARTINA -  Edoardo Pavesio / Manuel Weiller Vidal
- MON 181 G-SPOT - Giangiacomo Serena di Lapigio / Branko Brcin
- ITA 172 GIOGI - Matteo Balestrero / Daniele Cassinari
- GER 215 JUNIOR HOMANIT (corinthian) - Kilian Holzapfel / Jan Jasper Wagner
- GER 229 LA PERICOLOSA - Christian Schwoerer / Jesper Radich
- ITA 2121 MASCALZONE LATINO - Vincenzo Onorato / Cameron Appleton
- DEN 205 PELLE P (corinthian) - Jan Berndt Madsen / Claus Haugaard Andersen
- GER 225 SJAMBOK - Jens Kuhne
- ITA 173 SPIRIT OF NERINA - Andrea Ferrari / Pietro Sibello
- RUS 223 TAVATUY - Konstantin Besputin / Evgeny Neugodnikov
- ITA 487 TORPYONE - Edoardo Lupi / Lorenzo Bressani
- ITA 194 VITAMINA (corinthian) Francesco Graziani / Andrea Fornaro
- ITA 201 VITAMINA AMERIKANA - Andrea La Corte / Gabriele Benussi
- GER 193 WILMA -  Fritz Homann / Michele Paoletti


03/05/2017 20:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci