lunedí, 26 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

52 super series    alcatel j/70    altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    calvi network    optimist    vela olimpica    j/70   

PROTAGONIST

La Match Race Cup 2016 va a Corbucci su Pegaso

la match race cup 2016 va corbucci su pegaso
redazione

Organizzata dall’Associazione Vela Crema, sabato 17 e domenica 18 si è disputata la XVII Match Race Cup.Quattro gli equipaggi che sono scesi in acqua per disputare la selezione dello sfidante che si è poi battuto con il defender al meglio delle tre regate. Vince il team di Pegaso ITA 09 con al timone Pietro Corbucci, tailer Mauro Spagnoli, drizze l'armatore Valerio Manfrini e prua Cristian Caramia, che ha sfidato il defender Luca ITA 48, di Luciano Avesani, timonata per l’occasione dal Davide Bianchini. Questo il verdetto di uno splendido week-end di sole ma poco fortunato per il vento, intorno ai 5-6 e anche meno, con gli equipaggi impegnatissimi nel distribuire bene il peso per sfruttare al massimo la scarsa pressione, e soprattutto nel non commettere errori, che in condizioni simili non permettono di recuperare. Nella giornata di sabato si è svolto il primo Round Robin composto da tre voli. Il primo volo si è svolto con discreto Pèler. Nel secondo volo il Comitato di regata, composto da Franca Venè presidente, Adriano Sassi Zanini, Patrizio Vitillo e Enrico Ceccolini, quest’ultimi due in qualità di arbitri, è stato costretto a sospendere lo scontro diretto tra El Moro ITA 45 e Geronimo ITA 27 per un giro di vento sostenuto, volo recuperato in ultima battuta con il vento quasi inesistente e chiuso alla boa di poppa. Si aggiudica il primo Round Robin a punteggio pieno Pietro Corbucci su Pegaso seguito da Enrico Sinibaldi su El Moro, terzo il giovane Filippo Amonti al timone di Casper. La Giuria, sentiti tutti gli equipaggi, decide di disputare un secondo Round Robin nella giornata di domenica. Partenza alle 9 del mattino. Si completano solo due voli che confermano la classifica di sabato con in testa Pegaso ITA 09 che andrà a sfidare il defender Luca ITA 48. La sfida tra il challenger Pegaso e Luca è molto combattuta. Il primo volo viene vinto da Luca con una penalità scontata sulla linea d’arrivo. Mentre Pegaso ha la meglio nei voli successivi, con Luca in leggera difficoltà nel quarto volo per via della drizza Spi incattivata nelle crocette.

Con la vittoria di tre voli su quatto Pegaso ITA 09 con Pietro Corbucci al timone si aggiudica la XVII Match Race Cup. Le premiazioni nel pomeriggio di domenica presso l’Hotel Du Lac, con ringraziamenti per l’ottima organizzazione dell’evento all’Associazione Vela Crema, ai cinque equipaggi che si sono misurati nelle due giornate, ai giudici federali e allo staff che ha reso possibile l’evento. La Match Race Cup 2016 è stata sostenuta dalle Cantine La pergola, piccola e prestigiosa cooperativa di viticoltori della riva sud occidentale del Lago di Garda, produttrice di vini espressione del territorio della Valtenesi e del Lugana. Il prossimo appuntamento per la Classe Protagonist 7.50 sarà l'ultima prova delle Sailing Series 2016 che si correrà, con la formula del punteggio doppio, il 24 e 25 settembre a Castelletto di Brenzone in occasione della Final Race.

 


19/09/2016 12:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

Una frizzante prima giornata a Riva del Garda

Un pomeriggio tipico gardesano, con un'Ora inizialmente raffinata e tesa fino a 20 nodi, poi in diminuzione, ha assegnato la prima vittoria della serie alla neocampionessa europea Claudia Rossi a bordo di Petite Terrible-Adria Ferries

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci