venerdí, 26 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giraglia rolex cup    federagenti    j24    guardia costiera    nautica    formazione    regate    protagonist    lega italiana vela    scuola vela    dinghy    yahama   

PRESS

La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere la certificazione ISO 14001 V 2015

la marina di monastir 232 il primo porto turistico in africa ad ottenere la certificazione iso 14001 2015
redazione


La Marina di Monastir in Tunisia ha ottenuto la certificazione ISO 14001 V 2015 per il suo sistema di gestione ambientale che contribuisce allo sviluppo sostenibile. La Marina di Monastir è il primo porto turistico in Africa ad ottenere questa certificazione, rilasciata dagli studi internazionali Veritas alla Compagnia Turistica Araba (CTA), società che gestisce l’intera attività della marina portuale. Questa certificazione conferma il forte impegno della CTA nei confronti dell’ambiente, evidente anche nel riconoscimento dal 2009 ad oggi del titolo di Bandiera Blu a livello internazionale che premia i litorali e i porti turistici per i loro sforzi in materia di tutela ambientale.

"Questa importante certificazione rafforza il nostro senso di responsabilità verso l’ambiente", dichiara M. Hedi Reguig, CEO del CTA, "e conferma ancor di più la nostra volontà di poter offrire ai turisti, ma anche ai residenti e visitatori una realtà portuale amica della natura, rispettosa dell’ambiente, e conforme alle regolamentazioni internazionali. Questo è per noi un traguardo importante strategico non solo per la Marina di Monastir, ma anche per la Tunisia, nell’ottica di uno sviluppo sostenibile a livello globale".

Il porto turistico di Monastir ha ben 300 aree e offre ai turisti tutti i servizi necessari,  garantendo loro una costante sicurezza con un monitoraggio dell’intera area tramite telecamere attive 24 ore su 24 e una forte presenza di agenti di sicurezza.

La Marina di Monastir, costruita nel 1985, si è sempre contraddistinta per il numero di realtà interessanti presenti nella zona. In primo luogo, la sua posizione quasi al centro di Monastir, con il suo ricco patrimonio storico e i numerosi luoghi d’attrazione; importante anche la sua vicinanza a soli 6 km dall’Aeroporto Internazionale Habib Bourguiba e a 25 km da Sousse. Vantaggi che l'hanno resa una delle mete più conosciute e popolari della regione. Il suo porto turistico non è solo un porto di scalo ma anche di transito, ed è inoltre sede di regate: tutto questo ha permesso alla Marina di diventare un importante fulcro per la città di Monastir, nonché valido punto di riferimento dei più rinomati yacht club in Europa e un luogo d’ incontro internazionale e di prestigio.
Oltre al porto turistico, la Compagnia Turistica Araba (CTA) gestisce un importante apart-hotel composto da 56 appartamenti e 10 locali commerciali. 


20/02/2017 10:40:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Cinquecento, la faccia dura dell'Adriatico

La Cinquecento X2 e XTutti è la grande vela d’altura del Circolo Nautico Santa Margherita

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Friuli: l'adrenalina pura della "Caccia al Tonno Rosso"

In Friuli dal 16 giugno inizia la stagione della pesca al tonno rosso, un Big Game che si pratica in alto Adriatico dal 1970. E per chi ama la fotografia subacquea i fondali di Lignano saranno una scoperta incredibile

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci