lunedí, 1 settembre 2014


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dinghy    primavela    volvo ocean race    laser    mini 6.50    fiv    regate    yacht club costa smeralda    maxi yacht rolex cup    meteo    mondiali    campionati nazionali    melges 20    solidarietà   

ROTTE GOLOSE

La Malvasia Puntinata della cantina Conte Zandotti

la malvasia puntinata della cantina conte zandotti
Pier Giorgio Paglia

Le malvasie sono una grande famiglia di vitigni che solo di rado mostrano caratteristiche comuni,  mantenendo piuttosto tratti peculiari assolutamente unici tra loro. Dire Malvasia equivale a dir poco: ve ne sono a bacca rossa che danno ottimi risultati, specialmente nel Salento come la Malvasia Nera di Brindisi e di Lecce, o più nordiche come la Malvasia di Casorzo d'Asti, splendida in versione passita; ve ne sono a bacca bianca, come la Malvasia Bianca di Candia, quella delle Lipari, la Malvasia Toscana, la sarda Malvasia di Bosa, la sorprendente Malvasia Istriana...  Una varietà presente solo nel Lazio, se non per una trascurabile percentuale nel basso Abruzzo, è la Malvasia del Lazio, nota anche come Malvasia Puntinata o Gentile. Pochi storici produttori, forti delle loro antiche vigne, hanno però continuato a curare la Puntinata evitando di sostituirla con le varietà più comuni, produttive e convenienti. Sono stati ripagati da una complessità aromatica che ha caratterizzato i loro vini contrubuendo a far riscoprire i meriti di questo vitigno, tanto che oggi viene vinificato anche in purezza. E' questo il caso del Rumon della cantina Conte Zandotti, un'azienda sulle splendide colline tra Frascati e Montecompatri, fondata addirittura alla metà del '700. L'azienda non acquista uve da terzi, pratica purtroppo molto diffusa nel circondario dei Castelli Romani (e non solo), preferendo limitare la produttività ed ottenere uve migliori. Il terreno, di origine vulcanica, è ricco di potassio, fosfato e microelementi. La posizione collinare, che assicura il giusto drenaggio, ed il clima temperato contribuiscono a rendere più fini e persistenti gli aromi, tipici, delle loro uve.

A prima vista

Giallo paglierino con riflessi quasi brillanti. Glicerico nel calice, si annuncia caldo.

Al naso

Si presenta con una sferzata di frutta a polpa bianca e gialla, pesca e mela golden, per poi virare su toni più floreali ed erbacei, fiori d'acacia, fienagione... Una sfumatura di mandorla fresca e una nota minreale, quasi salmastra sullo sfondo.

In bocca

Morbido, con un sorso intenso quanto i suoi profumi, ricorda la foglia di tè, l'erba di campo, la mandorla fresca. L'attraversa un'elegante vena sapida, quasi salina. Equilibrio e succulenza. Persistente il finale, di grande piacevolezza.

Secondo noi

Vinificato in vasche di cemento vetrificato, sosta quattro mesi in acciaio prima d'essere imbottigliato. Un bel vino, corposo e profumato, in grado di accompagnare degnamente un intero pasto della cucina romano-laziale. Provatelo non troppo freddo, in calici a tulipano di media misura, magari accompagnandolo con delle fettuccine ai funghi galletti, una Gricia, ma anche l'abbacchio alla romana, magari con quei carciofi che spesso sono considerati bestia nera dell'abbinamento per via del loro retrogusto amaricante.

La scheda:

Rumon Malvasia del Lazio IGT – Cantine Conte Zandotti

Tipologia: Bianco secco

Uvaggio: Malvasia Puntinata 100%

Gradi: 13,5% Vol

Prezzo: € 12 circa


13/08/2012 23.19.00 © riproduzione riservata







I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Riva del Garda: parte domani il Mondiale Melges 20

Una flotta record di 57 barche al via da domani del Campionato del Mondo Audi Melges 20 a Riva del Garda Undici le nazioni rappresentate da tre continenti. Sei le medaglie Olimpiche tra gli equipaggi

I segreti di una buona performance nella 7^ puntata di SeaYou di Giancarlo Pedote

E’ on line da oggi sul sito di ItaliaVela (www.italiavela.it), la settima puntata di SeaYou, il programma televisivo ideato da Giancarlo Pedote

Mondiale Melges 20: sorpasso a stelle e strisce

Il Garda Trentino non si smentisce e offre ottime condizioni per ulteriori tre prove portando a 6 regate su 10 il programma di regata - ph. Ph. Studio Borlenghi/Stefano Gattini

Palermo-Montecarlo: si completano gli arrivi

A Montecarlo tra domenica 24 e lunedi 25 sono arrivate sul traguardo molte barche, comprese quelle di alta classifica, tra le quali uscirà fuori il vincitore in tempo compensato - ph. A. Carloni

Lago di Garda: nel week end il Trofeo Gorla

Sabato e domenica si corre sul Garda il Trofeo Riccardo Gorla, il Mondiale delle long distance in acque non marine

Extreme 40: a Cardiff trionfa "The Wave, Muscat"

La Baia di Cardiff ha riservato il meglio nell’ultima giornata di regate del quinto Act delle Extreme Sailing Series, con un’avvincente quanto serrata battaglia per la vittoria finale tra Alinghi, The Wave, Muscat e J.P. Morgan BAR

Un "Invernale" per il Mini 6.50

Lo propone Marco Nannini con la sua Associazione Vela d'Altura a Marina del Fezzano a partire dal 29 novembre. Intanto il 27 settembre parte l'Autunnale con il Cetacei Act 2

Samba Pa Ti vince il Campionato del Mondo Audi Melges 20

Mascalzone Latino Jr. di Achille Onorato è secondo, Monaco Racing Fleet di Guido Miani terzo

Lago Segrino: II Edizione "Gir de la lumaga"

Grande attesa per il percorso enogastronomico sulle rive del lago Segrino, un viaggio nel tempo, nelle atmosfere e nella suggestione di un territorio tutto da scoprire tra natura, colori e sapori del Lario

Formia: decollano i Campionati Nazionali Giovanili in doppio

Come da prassi ampiamente consolidata verso mezzogiorno i ventilatori del golfo di Gaeta si sono accesi regalando condizioni da urlo, con mare piatto e una brezza da SO tra i 10 e i 15 nodi d’intensità - ph. F. Taccola