lunedí, 29 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

calvi network    windsurf    ostar    alcatel j/70    cnsm    cinquecento    j24    classi olimpiche    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor   

GUARDIA COSTIERA

La Guardia Costiera Italiana nominata ‘Goodwill Ambassador’ da Unicef Italia

Il Corpo delle Capitanerie di Porto - Guardia Costiera sarà nominato nuovo Goodwill Ambassador da UNICEF Italia. Questa la motivazione che il Presidente dell’UNICEF Italia, Giacomo Guerrera, leggerà al Comandante Generale della Guardia Costiera Amm. Isp. Vincenzo Melone oggi pomeriggio a Roma nel corso dell’evento “INVISIBILI”: “perché con il suo impegno profuso in mare e a terra nell’attuale emergenza che coinvolge l’area del Mediterraneo, rappresenta ovunque lo spirito di solidarietà che deve animare tutti coloro che hanno a cuore le sorti dei bambini e delle bambine del mondo”.
Il Comandante Generale del Corpo delle Capitanerie di porto – Guardia Costiera, Ammiraglio Ispettore Vincenzo MELONE, ha espresso la gratitudine di tutto il Corpo per il prestigioso riconoscimento. “La nomina della Guardia Costiera italiana quale Goodwill Ambassador dell’UNICEF riempie di orgoglio gli 11.000 uomini e donne del Corpo e testimonia l’impegno, profuso da tutto il personale, in uno scenario altamente drammatico come il Mediterraneo Centrale. Nel 2016, sono stati più di 27.000 i minori tratti in salvo nel corso di numerose e complesse operazioni di ricerca e soccorso in mare”.
La Guardia Costiera e UNICEF Italia hanno di recente siglato l’inizio di una collaborazione per l’assistenza ai minorenni stranieri non accompagnati. Nei prossimi mesi, a bordo delle unità navali maggiori della Guardia Costiera, impegnate nelle attività di ricerca e soccorso nel Mediterraneo Centrale – in particolare sulle navi “Diciotti”, “Dattilo” e “Gregoretti”- saranno imbarcati educatori specializzati e mediatori culturali, in grado di garantire un adeguato supporto per fronteggiare le situazioni legate al supporto psicologico e legale finalizzate a fornire, sin dal primo momento, adeguata assistenza umanitaria ai minori non accompagnati.


20/12/2016 09:36:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Caorle: la Cinquecento ha il suo "Angelo Negro"

Matteo Miceli al via in doppio su Black Angel di Paolo Striuli. E minaccia di cantare....

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Wider 150, rinominato M/Y ‘Bartali’, è di nuovo in acqua e pronto per la consegna

"Il team Wider ha lavorato intensamente, facendo anche turni extra negli ultimi due mesi per assicurare il completamento delle modifiche richieste e rispettare la data di consegna concordata con il nuovo proprietario"

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci