martedí, 28 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

trofeo princesa sofia    vela olimpica    optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive   

CIRCOLI VELICI

La grande festa di fine anno con i tanti campioni della Canottieri Garda

la grande festa di fine anno con tanti campioni della canottieri garda
redazione

Star della serata dei 125 anni della Canottieri Garda è stata Laura Meriano che ha riportato lo sport nobile del remo (che ebbe come promoter a Salò il divino D'annunzio) ai massimi vertici mondiali con l'argento al Mondiale Junior e l'Oro nella regata del Woman Eights di Londra, 5a agli Europei, argento all'Italiano, Campionessa Regionale. La Meriano è un buona compagnia con i giovani che crescono: Vittoria Tonoli (bronzo all'Italiano Junior), Luca Spinelli, Federico Niboli, Pietro Tonoli, Filippo Rottini, Arianna Apolonio, Nicola Francinelli (primo Festival dei Giovani). I Master  del nuoto sono  Alessia Micheletti, Sara Felter, Nicolò Serpi, Daniele Giuntoli, Sebastiano Don, Daniele Pavan, Mattia Masperi. La vela prende con la seconda partecipazione alle Paralympia di Antonio Squizzato, in gara con "2.4 metre". Poi con grande gioia del presidente Giorgio Bolla, velista e tattico di razza, festeggia i  giovanissimi Giovanni Boletti e Lorenzo Riccò, i due allenati da Michele Pasotti, vice campioni italiani con l'Rs Feva e sempre piazzati nelle regate nazionali e zonali, I due Filippo, Amonti e Massara, impegnati con il doppio acrobatico 29Er. Argento nel Mondiale Misto Jr (49Er e FX) per Paola Bergamaschi, ma prime ragazze con la timoniera spezzina Ottavia Raggio. Lorenzo Borelli è secon i Turboden dell'Ufetto 22, Enrico Fonda Campione Italiano con il Meteor, Carlo Fracassoli (in questi giorni impegnato nel Mondiale Melges 24 negli Usa) con Fabio Gasparri, Diego Franchini, Pietro Corbucci, Alessandro Giacomini e Francesco Tranquilli, 5° Al Campionato Italiano Squadre della Champions League nazionale 3° nella selezione disputata e promossa sul Garda proprio dalla Canottieri Garda. Sempre per la vela il sodalizio lacustre ha salutato l'elezione del socio Rodolfo Bergamaschi alla presidenza della 14a Zona Fiv (tutti i Club dell'area benacense e dell'entroterra).


22/11/2016 18:32:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

A Spagnolli-Rio la I regata Nazionale 420 di Riva del Garda

Un’ultima giornata sofferta alla I Regata Nazionale 420 di Riva del Garda, ma alla fine si sono riuscite a disputare altre 3 regate, portando a 7 il “bottino” finale

Regata Nazionale 420: prima giornata a secco di vento

Il ricordo per il giudice e arbitro di regata Flavio Marendon

Domani al via a Palma di Maiorca le regate del Trofeo Princesa Sofia

Circa 900 i velisti che per sei giorni si sfideranno nelle acque di Palma di Maiorca, alle isole Baleari, impegnati nel primo evento del circuito Europeo delle classi a cinque cerchi

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci