giovedí, 21 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

giancarlo pedote    este 24    nautica    salone nautico    regate    press    ufo 22    azzurra    circoli velici    barcolana    52 super series    federagenti    chioggiavela    swan    solidarietà    ufo22   

NAUTICA

La flotta del Gruppo d’Amico è la prima a rispondere interamente ai criteri della MRV

la flotta del gruppo 8217 amico 232 la prima rispondere interamente ai criteri della mrv
redazione

RINA Services ha certificato che l'intera flotta del Gruppo d'Amico è rispondente ai requisiti di monitoraggio, comunicazione e verifica (MRV) delle emissioni di CO2, in linea con la normativa UE 2015/757. La flotta della società è costituita da 36 navi gestite da d’Amico Società di Navigazione e da altre 35 gestite dalla controllata Ishima Pte Ltd.
La nuova normativa è stata sviluppata in risposta agli obiettivi al 2050 fissati dall’Unione Europea e volti a diminuire le emissioni di gas serra, che già entro il 2030 dovranno essere inferiori di almeno il 40% rispetto ai livelli del 1990.
A tal proposito, la strategia della Commissione Europea indica una riduzione delle emissioni di CO2 del trasporto marittimo di almeno il 40%, rispetto ai livelli del 2005, entro il 2050.
Il sistema MRV è obbligatorio e si applica a navi superiori a 5.000 GT, che intraprendano uno o più viaggi commerciali (cargo o passeggeri) da o verso i porti dell'Unione Europea.
Entro agosto 2017 gli armatori dovranno presentare al proprio certificatore il piano di monitoraggio delle emissioni di CO2 per ciascuna nave della propria flotta e, dal 2018 in poi, dovranno rendicontare annualmente le emissioni, il consumo di carburante e altri parametri che impattano sull’ambiente.
"Abbiamo creato il dipartimento Fleet Perfomance Monitoring più di cinque anni fa: siamo stati tra i primi in Europa a farlo e questo ci ha permesso di guadagnare un notevole vantaggio competitivo in merito alla conformità al sistema MRV. Riconosciamo i benefici ambientali e commerciali dati dal rispetto delle nuove regolamentazioni e siamo lieti di aver collaborato con RINA su questa iniziativa", ha affermato Salvatore d'Amico, Fleet Director del Gruppo d'Amico.
Il Monitoring Plan del Gruppo d’Amico contiene la documentazione completa e trasparente dei metodi di monitoraggio, le informazioni rilevanti delle navi, la descrizione delle procedure and dei sistemi utilizzati per la determinazione, la registrazione e la raccolta di tutte le misurazioni richieste dalla normativa.
"Siamo particolarmente lieti di aver collaborato a questo progetto, con il quale il Gruppo d’Amico diventa la prima società di shipping ad avere il sistema MRV dell’intera flotta certificato da RINA. Siamo stati accreditati per questa attività da ACCREDIA, oltre ad essere una designated operational entity (DOE) accreditata dalla UNFCCC (Convenzione quadro delle Nazioni Unite sul cambiamento climatico) per la convalida e la verifica dei progetti CDM. Abbiamo tutte le credenziali e l'esperienza per aiutare l'industria marittima nella riduzione delle emissioni di gas serra a livello globale", ha dichiarato Paolo Moretti, CCO Marine & Transport, RINA Services.



30/06/2017 19:51:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Domami al Laghetto dell'Eur la Re Boat Roma Race 2017

Giunta alla sua VIII edizione, i 24 i team in gara andranno a sfidarsi in una regata assolutamente innovativa

Con Eleva Yacht la vela italiana si arricchisce di un nuovo marchio

Il primo modello è The Fifty, un fast cruiser per la crociera velocedi quindici metri

Il Campionato Europeo D-One

Ad Alassio dal 21 al 24 settembre.Sono sei le nazioni rappresentate, tra cui Gran Bretagna e Cecoslovacchia per un totale di oltre 25 timonieri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci