sabato, 23 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

mini 6.50    press    regate    melges 20    altura    tp52    circoli velici    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24   

STAR

La Coppa Tito Nordio inizia nel segno della Germania

la coppa tito nordio inizia nel segno della germania
redazione

L’edizione numero 33 della Coppa Tito Nordio, il classico appuntamento di primavera a Trieste con la classe Star, inizia nel segno dei colori tedeschi che caratterizzano i primi due posti della classifica. Una regata, quella della Coppa Tito Nordio, che quest’anno presenta un tasso tecnico molto elevato essendo il prologo per l’atteso Star Class Eastern Hemisphere Championship 2018 che scatterà mercoledì 2 maggio sul medesimo campo di regata.
Nella odierna leggera brezza termica sul campo di regata (predisposto dallo Yacht Club Adriaco verso la sponda est del Golfo di Trieste) si è potuta disputare una sola prova. La classifica provvisoria vede al comando la coppia composta da Mark Merkelbach con il prodiere Markus Koy, i quali precedono i connazionali Ulrich Vater e Karsten Morf. 
Merkelbach / Koy hanno saputo fare propria la prova grazie a una partenza quasi perfetta, portandosi quindi da subito in testa alla flotta e riuscendo così a capitalizzare al meglio ad ogni passaggio di boa il margine di vantaggio rispetto agli inseguitori.
I due equipaggi teutonici precedono in classifica la Star russa di Alexey Zhivotovskiy e Lev Vodnik, mentre i primi degli italiani, al quarto posto, sono i padroni di casa dell’Adriaco Guglielmo Danelon e Mattia Gazzetta. La top five è completata dall’olandese Haico De Boer e Alessandro Vongher.
Tra i migliori degli azzurri (oltre a Danelon / Gazzetta), a ridosso dei primi dieci, il team di Maurizio Planine e Vincenzo Armenio (undicesimi) e quello di Roberto Distefano e Mauro De Peitl (quattordicesimi).
Il commento di Mark Merkelback al rientro in banchina – “Una prova tatticamente complicata e difficile date le condizioni di vento molto leggero, situazione in cui si rischia di pagare carissimo qualsiasi errore e in cui difficilmente ci sono margini per recuperare. Noi siamo stati bravi, rischiando il giusto in partenza, perché sapevamo che riuscire ad essere in testa con questo vento ci avrebbe permesso di avere le migliori opzioni nella scelta del bordeggio, potendo infatti contare su aria pulita. Direi che siamo stati abbastanza veloci, sia nelle andature di bolina che in quelle portanti, e per ora  possiamo dirci più che soddisfatti. Regatare qui a Trieste è sempre molto bello e affascinante, cominciamo a respirare l’atmosfera del grande evento dello Star Class Eastern Hemisphere Championship in cui ci saranno molti più avversari e in cui la lotta per il titolo sarà sicuramente difficilissima per tutti e, per questo, ancora più bella e spettacolare”.
Domani si torna a regatare nella seconda e conclusiva giornata della Coppa Tito Nordio, il cui start è fissato alle ore 11.00.


28/04/2018 21:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Italiano Altura: due prove con vento leggero nella seconda giornata ischitana

Nelle acque dell’isola verde si sono svolte due prove di giornata nonostante un vento debole e instabile che ha costretto il Comitato di Regata di rinviare la prima partenza di quasi due ore

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Kiel: Cesare Barabino oro nel Laser 4.7

Cesare Barabino dello Yacht Club di Olbia si aggiudica la medaglia d’oro nella classe Laser 4.7 distaccando il secondo classificato, l’olandese Paul Hameeteman di ben 41 punti ...

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci