domenica, 21 ottobre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

dolphin    optimist    melges32    match race    regate    middle sea race    vele d'epoca    kite    vela    melges 32    cnsm    circoli velici    campionati invernali    veleziana    star    vela paralimpica    ambiente   

STAR

La Coppa Tito Nordio inizia nel segno della Germania

la coppa tito nordio inizia nel segno della germania
redazione

L’edizione numero 33 della Coppa Tito Nordio, il classico appuntamento di primavera a Trieste con la classe Star, inizia nel segno dei colori tedeschi che caratterizzano i primi due posti della classifica. Una regata, quella della Coppa Tito Nordio, che quest’anno presenta un tasso tecnico molto elevato essendo il prologo per l’atteso Star Class Eastern Hemisphere Championship 2018 che scatterà mercoledì 2 maggio sul medesimo campo di regata.
Nella odierna leggera brezza termica sul campo di regata (predisposto dallo Yacht Club Adriaco verso la sponda est del Golfo di Trieste) si è potuta disputare una sola prova. La classifica provvisoria vede al comando la coppia composta da Mark Merkelbach con il prodiere Markus Koy, i quali precedono i connazionali Ulrich Vater e Karsten Morf. 
Merkelbach / Koy hanno saputo fare propria la prova grazie a una partenza quasi perfetta, portandosi quindi da subito in testa alla flotta e riuscendo così a capitalizzare al meglio ad ogni passaggio di boa il margine di vantaggio rispetto agli inseguitori.
I due equipaggi teutonici precedono in classifica la Star russa di Alexey Zhivotovskiy e Lev Vodnik, mentre i primi degli italiani, al quarto posto, sono i padroni di casa dell’Adriaco Guglielmo Danelon e Mattia Gazzetta. La top five è completata dall’olandese Haico De Boer e Alessandro Vongher.
Tra i migliori degli azzurri (oltre a Danelon / Gazzetta), a ridosso dei primi dieci, il team di Maurizio Planine e Vincenzo Armenio (undicesimi) e quello di Roberto Distefano e Mauro De Peitl (quattordicesimi).
Il commento di Mark Merkelback al rientro in banchina – “Una prova tatticamente complicata e difficile date le condizioni di vento molto leggero, situazione in cui si rischia di pagare carissimo qualsiasi errore e in cui difficilmente ci sono margini per recuperare. Noi siamo stati bravi, rischiando il giusto in partenza, perché sapevamo che riuscire ad essere in testa con questo vento ci avrebbe permesso di avere le migliori opzioni nella scelta del bordeggio, potendo infatti contare su aria pulita. Direi che siamo stati abbastanza veloci, sia nelle andature di bolina che in quelle portanti, e per ora  possiamo dirci più che soddisfatti. Regatare qui a Trieste è sempre molto bello e affascinante, cominciamo a respirare l’atmosfera del grande evento dello Star Class Eastern Hemisphere Championship in cui ci saranno molti più avversari e in cui la lotta per il titolo sarà sicuramente difficilissima per tutti e, per questo, ancora più bella e spettacolare”.
Domani si torna a regatare nella seconda e conclusiva giornata della Coppa Tito Nordio, il cui start è fissato alle ore 11.00.


28/04/2018 21:01:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Barcolana: nella lotta tra ex la spunta Morning Glory (Spirit of Portopiccolo)

Vince Spirit of Portopiccolo, ovvero l'ex Morning Glory costruita nel 2006, davanti a CQS Tempus Fugit, ex Nicorette un 29,76 metri del 2004 e all'ex Maxi Iena Way of Live

Elements Race: Cagliari ospiterà la 3a edizione

Dopo le prime edizioni organizzate nell'Arcipelago della Maddalena, la manifestazione che unisce Vela e Off Road si sposta nel Sud della Sardegna, a Cagliari, con nuove rotte e a bordo dei GIRO 34

Muore Ian Kiernan, l'uomo della "Mission Impossible" di pulire il Mondo

E’ morto a 78 anni portato via da un cancro un grande uomo, Ian Kiernan, velista ed ecologista, che si era dato il compito di “pulire il mondo”

Olimpiadi Giovanili: arriva un altro oro con Sofia Tomasoni

Sofia Tomasoni (CV Windsurfing Club Cagliari) è la prima Campionessa Olimpica Giovanile della classe Kiteboard Twin Tip Racing femminile

Parte domenica l'Autunnale Peloritano

Prende il via domenica 21 il Campionato Autunnale Peloritano al Marina di Capo d'Orlando che riapre le sue braccia, ovvero le su banchine, ai velisti dopo il successo del Vela Cup del mese scorso

Una "Mare e Monti" per Giovanni Soldini

Giovanni Soldini e l'alpinista Hervé Barmasse faranno insieme una serie di traversate e di scalate con lo scopo di confrontare due mondi così diversi.

Caorle: la stagione della vela chiude con La Cinquanta

Il 27 e 28 ottobre ultimo appuntamento con l’altura a Caorle

Garda: il Trofeo dell'Odio a Diavolasso

“Diavolasso” della scuderia velica “Ac&e-Sicurplanet” con lo skipper veronese Andrea Farina (Cn Brenzone) ha vinto la 66° edizione e del Trofeo dell’Odio, classica autunnale del Circolo Vela Gargnano.

Viareggio, arriva in porto la flotta delle vele d’epoca

Oltre 60 barche a vela d’epoca e circa 500 membri di equipaggio stanno convergendo a Viareggio dove dal 18 al 21 ottobre si svolgerà la XIV edizione del Raduno Vele Storiche Viareggio

Melges 32 a Cagliari per giocarsi il Mondiale

Diciotto i team al via in rappresentanza di 8 Nazioni (Russia, Germania, Giappone, Norvegia, Principato di Monaco, Svizzera, Polonia, Italia) per un Campionato del Mondo assolutamemte aperto

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci