venerdí, 16 novembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

team    press    ferreti group    fvg marina networks    garda    gavitello d'argento    campionati invernali    aziende    turismo    j24    regate    route du rhum    melges 40   

REGATE

La Coppa D'Este nella mani di Aniene Young di Luca Tubaro, la Poderosa e Wasabino sul podio a Porto Santo Stefano

la coppa este nella mani di aniene young di luca tubaro la poderosa wasabino sul podio porto santo stefano
redazione

Un week end con condizioni meteo degne di un Circuito Nazionale entrato nel vivo dopo la Coastal Race che ha portato la flotta a Porto Santo Stefano. Vento intorno ai 10 nodi provenienti da quadranti settentrionali hanno consentito delle condizioni meteo stupende. L'organizzazione dello Yacht Club Santo Stefano ha permesso alla flotta lo svolgimento di ben 5 prove, dove il terzetto formato da Aniene Young, La Poderosa e Wasabino hanno dato prova di quanto questa classe sia molto livellata. Alla fine della due giorni di regate, solo un punto divide il primo dal terzo e per La Poderosa lo stesso punteggio di Aniene Young non è sufficiente per poter vincere questa tappa. La costanza di Luca Tubaro, attualmente anche leader della classifica generale del Circuito, sembra aver raccolto il testimone dell'equipaggio senior del Circolo Canottieri Aniene,  e mette il "team giovane" del circolo romano tra i favoriti per il prossimi appuntamento con il Campionato Nazionale di Talamone. 
Luca Tubaro - Aniene Young:
"La regata è stata davvero combattuta tra noi, La Poderosa e Wasabino. Il campo di regata era complesso con alternanza di intensità del vento e della sua direzione.
Abbia regatato bene, conservativi, per non prendere troppi rischi cercando di concludere tutte le prove nei tre. Per fortuna ne abbiamo vinte due e nelle prove più complesse abbiamo contenuto i danni. Ottima la velocità della barca così come l'affiatamento dell'equipaggio. Finalmente dopo tanti secondi posti ( di cui alcuni a pari punti con il primo) siamo riusciti a vincere la nostra prima nazionale così come a consolidare la leadership nel circuito 2017".
Roberto Ugolini - La Poderosa: "Ci siamo divertiti molto in queste regate e mi fa piacere di essere stati regolari; infatti abbiamo scartato un 4° posto e senza lo scarto avremmo avuto meno  punti di Aniene Young. Siamo soddisfatti del nuovo fiocco ONE e della velocità della barca. Abbiamo azzeccato le partenze, spesso anche la parte giusta del campo e abbiamo tendenzialmente giocato bene sugli scarsi. Insomma abbiamo sbagliato un pochino meno degli altri e alla fine è questo che conta. In barca c'è un ottimo clima, facciamo bene le manovre e ci divertiamo. Sono particolarmente felice di avere battuto Wasabino che ritengo un equipaggio fortissimo. Quest'anno faremo poche regate del circuito ma spero di fare buoni risultati a Talamone. Complimenti quindi  a Aniene Young ma lasciatemi dire BRAVO a Marco Brinati,  papà degli Este,  che ha fatto delle bellissime regate e che con vento leggero è velocissimo.
La flotta si sposta di poche miglia per approdare a Talamone, dove dal 9 all' 11 giugno si volgerà il Campionato Nazionale. 


CALENDARIO CIRCUITO NAZIONALE ESTE 24 - 2017

1ª Tappa : 22/24 aprile - Coastal Race Argentario- Porto Ercole - Monte Argentario (CCA /CNGM / CNVA / YCSS)
2ª Tappa : 13/14 maggio - Coppa D'Este - Porto Santo Stefano ( YCSS )
3ª Tappa : 9/11 giugno - Campionato Nazionale E24 - Talamone
4ª Tappa : 1/2 luglio - Coppa Marconi - Santa Marinella ( CNGM )
5ª Tappa : 23/24 settembre - Coastal Race Maddalena - Porto Rotondo (YCPR)
6ª Tappa : 14/15 ottobre - Coppa Vasari - Santa Marinella (CNGM) 


17/05/2017 20:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

Melges 40: le Grand Prix Finals 2018 si aprono nel segno di Stig

Stig, detentore del circuito 2017 e vincitore della Copa del Rey 2018 (ultimo evento disputato dalla flotta Melges 40 sulla strada per Lanzarote) rispetta al meglio il pronostico che lo voleva in grande stato di forma

Corso di Archeologia a Termini Imerese: Palermo nel periodo romano

Sabato 10 novembre 2018 alle ore 16,30 nuova lezione del Corso di Archeologia Romana promosso da BCsicilia

Este 24: Ricca D’Este di Marco Flemma fa l’enplein

Si archivia una stagione ricca di grandi giornate di mare e di uno spirito di aggregazione che l’Este24 ha sempre portato come segno distintivo. Ricca D’Este fa l’enplein, dopo il Titolo Italiano si prende anche il Circuito Nazionale

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

E' sempre Stig il leader alle finali del Melges 40 Grand Prix 2018

A sole quattro prove dal termine del circuito 2018 Stig di Alessandro Rombelli è sempre più vicino a confermare il titolo di Campione Melges 40 Grand Prix conquistato lo scorso anno

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci