sabato, 17 novembre 2018

REGATE

La Coppa Dallorso con un record di iscritti batte la crisi della nautica

la coppa dallorso con un record di iscritti batte la crisi della nautica
redazione

Quest’anno boom di iscritti per la Coppa Dallorso, la classica regata organizzata dallo Yacht Club Chiavari che sta per compiere il mezzo secolo e che si disputa sul percorso  Chiavari/PortoVenere: in effetti sono circa sessanta le imbarcazioni partecipanti a questa 49° edizione, che si terrà sabato 7 e domenica 8 ottobre 2017. 
Questa regata d’altura, durante la quale le imbarcazioni costeggiano splendide località del Golfo Tigullio e del Golfo dei Poeti (Sestri Levante, Framura, le Cinque Terre…), oltre ad offrire lungo il suo percorso bellissimi paesaggi, ha la caratteristica di mettere alla prova le capacità tecniche degli equipaggi e per questo è sempre stata molto amata dai velisti, registrando ogni anno un altissimo numero di partecipanti, forse il maggiore fra tutte le regate del Tigullio. Quest’anno, poi, un numero di iscritti così nutrito ci fa ben sperare per il futuro della vela e per una ripresa del settore della nautica in generale.
Dobbiamo anche sottolineare che durante la Coppa Dallorso 2017, così come già è successo in occasione del Trofeo Marina Yachting  del 17 e 18 settembre scorso, le classifiche della Classe Libera saranno compilate, in via sperimentale, assegnando a ciascuna imbarcazione un rating federale. Certamente un bel passo avanti rispetto agli anni passati, quando le imbarcazioni iscritte in Classe Libera potevano regatare solo in tempo reale. 
Già da tempo lo Yacht Club Chiavari si era impegnato facendosi portavoce delle lamentele dei regatanti e dei Circoli presso la Federazione Vela: per questo siamo molto orgogliosi di essere stati scelti dalla Federazione stessa, primi in Liguria, per sperimentare questo nuovo sistema di rating che, se si rivelerà valido, verrà esteso su tutto il territorio nazionale.
E la risposta degli armatori non si è fatta attendere: per il Trofeo Nicola Dallorso registriamo un numero di iscritti in Classe Libera davvero elevatissimo.
Ci auguriamo comunque che la partecipazione di questa regata, così elevata per tutte le Classi (ORC, IRC e Libera), sia veramente un sintomo positivo per il futuro della nostra nautica, che possa riprendere il suo cammino, bruscamente  interrotto negli anni della crisi.


05/10/2017 19:10:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Route du Rhum: vince Joyon all'ultimo respiro

Battuto per soli 7 minuti François Gabart, in testa fino alle Basse Terre e bruciato nell'ultima virata

Otranto: regata di San Martino con poco vento e tanto sole

Dopo circa un mese di fermo per via del meteo poco favorevole, domenica si è svolta la seconda regata del campionato invernale ‘Più Vela Per Tutti’ con la flotta arricchita di 3 new entry, una per ogni Categoria

Route du Rhum: Andrea Fantini di nuovo in mare

I maxitrimarani della classe Ultime stanno per tagliare il traguardo in Guadalupa con Macif di Francois Gabart in leggero vantaggio (40 miglia) su Francis Joyon con Idec Sport

Per Beneteau una base permanente a Barcellona

Beneteau inaugura una base permanente a Port Ginesta, vicino Barcellona con le prove in mare degli ultimi modelli a vela e a motore

Per il Marina Blu di Rimini una cartella esattoriale da 1,1 mln di euro

UCINA: la complessa vicenda normativa dei canoni demaniali dei porti turistici colpisce il Marina Blu di Rimini

FVG Marinas: il Governo intervenga sui canoni demaniali

La Rete FVG Marinas con i suoi 20 marina aderenti, circa 7000 posti barca, è la Rete di porti turistici più estesa in Italia e sarà a Rimini a testimoniare la propria solidarietà al Marina Blu

Melges 40: Stig di Alessandro Rombelli è Campione del mondo

Stig di Alessandro Rombelli (con Francesco Bruni alla tattica) firma il bis confermandosi Campione del circuito Melges 40 Grand Prix dopo il trionfo nella stagione scorsa

Ferretti: Custom Line 120’ premiata ai "Boat Builder Awards" 2018

Premiata l’innovativa porta vetrata di accesso al salone di Custom Line 120’, progettata dalla Direzione Engineering Ferretti Group in collaborazione con Francesco Paszkowski Design studio

Primo smartphone satellitare al mondo: Thuraya X5-Touch

In un unico dispositivo, la moltitudine di funzioni dello smartphone e la sicurezza del servizio satellitare

Con la vittoria di Stig si chiude la stagione dei Melges 40

Lo accompagnano sul podio il giapponese Sikon di Yukihiro Ishida e Inga dello svedese Richard Goransson

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci