martedí, 23 gennaio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

pesca    azimut yacht    regate    giovanni soldini    press    ferreti group    azimut yachts    crn    volvo ocean race    porti    vela    fincantieri   

PRESS

La Coin Ceremony di MSC Seaview segna un nuovo traguardo della flotta di MSC Crociere

la coin ceremony di msc seaview segna un nuovo traguardo della flotta di msc crociere
redazione

Oggi MSC Crociere, la più grande compagnia di crociere a capitale privato al mondo e leader di mercato in Europa, Sud America e Sud Africa e FINCANTIERI, erede della grande tradizione cantieristica italiana e uno dei più grandi gruppi di costruzione navale del mondo, hanno segnato una tappa fondamentale nella costruzione di MSC Seaview. Con la celebrazione della tradizionale cerimonia della moneta – tenutasi presso lo stabilimento Fincantieri di Monfalcone - MSC Seaview è la terza nave di nuova generazione che entrerà in servizio nell'ambito del decennale piano di investimenti di MSC Crociere con orizzonte temporale al 2026.
La Coin Ceremony ha luogo quando viene saldata una moneta nella chiglia della nave in costruzione. La tradizione vuole che due dipendenti di lunga data siano le madrine della cerimonia, rappresentando i cantieri e la Compagnia. Oggi Michela Bullo, di Fincantieri e Loredana Giammusso di MSC Crociere hanno avuto l'onore di svolgere questo compito, ponendo due monete sotto la chiglia del blocco della nuova nave in segno di benedizione e buona fortuna.
Pierfrancesco Vago, Executive Chairman di MSC Cruises ha commentato: “MSC Seaview è una delle nostre quattro navi che abbiamo attualmente in costruzione. Anche questa nave fa parte del decennale piano di investimenti da di 9 miliardi di euro che non ha precedenti nel settore e che contribuirà alla crescita globale della Compagnia. MSC Seaview sarà anche testimone del nostro costante impegno per portare ogni volta sul mercato navi da crociera sempre più innovative. La generazione Seaside - di cui fa parte anche MSC Seaview – già rappresenta un prototipo rivoluzionario nel settore della crocieristica.”
Giuseppe Bono, CEO di FINCANTIERI, ha dichiarato: “Celebriamo sempre con soddisfazione ogni fase di avanzamento di questo progetto. Infatti l’ordine per MSC Seaview e per la sua gemella MSC Seaside, varata a novembre, è uno di quelli che ha permesso il decisivo rilancio del mercato crocieristico. Il nostro gruppo si è dimostrato ampiamente all’altezza anche di questa importante opportunità, cha ha contribuito a fare di Fincantieri il leader riconosciuto di questa industria, sia per volumi che per diversificazione del prodotto”. Bono ha poi concluso: “Siamo fiduciosi che un viatico di tale portata sia d’auspicio per estendere la collaborazione con gli amici di MSC”.
L’arrivo sul mercato di MSC Seaview sarà un momento clou della stagione di MSC Crociere, la nave entrerà infatti in servizio a giugno 2018, facendo rotta nel Mediterraneo occidentale per la sua stagione inaugurale, per poi raggiungere il Brasile a partire da novembre 2018.
Gianni Onorato, Chief Executive Officer di MSC Cruises ha aggiunto: “Ispirata a un concetto avveniristico di appartamento sulla spiaggia, MSC Seaview permetterà ai crocieristi di vivere il mare più da vicino, grazie a specifici elementi di design che consentono di sfruttare al massimo i climi caldi. MSC Seaview è una delle navi con il più alto rapporto di spazi esterni per passeggero ed è dotata di un numero ancora maggiore di cabine con balcone, panorami e spazi comuni con la vista sul mare. Grazie all’attento studio di ogni dettaglio gli ospiti possono godersi al massimo il mare e il sole. Tutti gli elementi della nave sono stati progettati per sfruttare gli spazi outdoor in ogni momento della vita di bordo, dalle cabine e suite con terrazza sul mare e dagli spazi per mangiare e bere all’aperto fino alle attrezzature per il fitness e alle cabine di lusso per i trattamenti spa fruibili all’aria aperta.”


02/02/2017 18:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Maggetti e Ciabatti a Miami per la Coppa del Mondo di Vela

"Finalmente nuovamente in gara" dichiara la Maggetti "L'ultima regata è stata in Giappone, lo scorso Settembre in occasione del Campionato del Mondo Assoluto, regata in cui sono riuscita aconquistare un importante 16mo posto"

Rete FVG Marinas Network: salgono a 20 i Marina aderenti

La Rete parteciperà alle principali Fiere nautiche europee “Esportiamo la passione per la nautica”

100 Vele per Telethon

Organizzata dal Centro Velico Siciliano, con la collaborazione dei Circoli Velici Riuniti. Anche quest’anno sono stati raccolti dei fondi, già donati alla Fondazione Telethon e alla Uildm

1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Regata velica commemorativa in occasione del XXXV anniversario dall’omicidio del magistrato Giangiacomo Ciaccio Montalto

Fincantieri con Regione e Sindacati per lo sviluppo del lavoro in Friuli Venezia Giulia

Firmato un protocollo di politica attiva per l’occupazione

Ferretti Yachts compie 50 anni e si regala Dovizioso

L’accordo di sponsorizzazione, annunciato durante la conferenza stampa al BOOT di Düsseldorf, prevede la presenza del marchio del cantiere sulla tuta del campione forlivese in tutte le 19 tappe del MotoGP 2018

Azimut Yachts: a Dusseldorf con due nuovi modelli e numeri in crescita

Primo bilancio dall’inizio dell’anno nautico (settembre 2017), per Azimut Yachts è decisamente positivo: il brand, infatti, ha registrato un trend di crescita del portafoglio ordini pari a +30% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio precedente

Maserati Multi 70: partiti alla conquista del record sulla rotta Hong Kong-Londra

Per battere il primato dovranno tagliare il traguardo sotto il ponte Queen Elizabeth II sul Tamigi prima del prossimo 1 marzo

Tecnorib presenta Pirelli J33 - Azimut Special Edition

In anteprima mondiale alla fiera nautica Boot di Dusseldorf (20-28 Gennaio 2018), Tecnorib svela il nuovo gommone PIRELLI J33 - Azimut Special Edition, il primo jet tender marchiato Pirelli realizzato in esclusiva per Azimut Yachts.

Benetti vende il settimo yacht modello Fast 125'

Lo yacht di 38 metri con linee esterne di Stefano Righini equipaggiato con il sistema di propulsione Azipull Carbon 65 progettato da Rolls Royce

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci