venerdí, 21 luglio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

guardia costiera    circoli velici    windsurf    melges 32    benetti    formazione    nautica    fincantieri    mini 6.50    optimist    trofeo del mare    vela    press    cambusa    derive    america's cup    cala de medici    disabili   

REGATE

La classe premia ancora ARIA alla Nastro Azzurro di Trieste

la classe premia ancora aria alla nastro azzurro di trieste
redazione

 

Si è conclusa sabato 27 luglio a Trieste la regata sociale per cabinati “Nastro Azzurro 2016” vinta da ARIA nella categoria “Classica 3”. Lo storico 8m Stazza Internazionale dell’armatrice Serena Galvani ha inoltre conquistato il terzo posto assoluto (dietro a due ‘X Yacht’) in tempo reale su 95 barche iscritte.

Chi ha detto che il moderno è sempre meglio del passato? Anche nel mondo della Vela la tecnologia è diventata indispensabile per migliorare le prestazioni, ma ieri nel mare di Trieste una barca storica del 1935 ha strabiliato il pubblico lasciando dietro di sé novantadue imbarcazioni, la maggior parte delle quali varate oltre mezzo secolo dopo.ARIA era fresca della vittoria riportata a Venezia nel 4º Trofeo Principato di Monaco, dove è giunta prima assoluta in tutte e tre le regate disputate conquistando anche la vittoria Over-all. Squadra che vince non si cambia, e ieri l’equipaggio di ARIA, che ha corso col guidone dello Yacht Club Adriaco, aveva al timone il triestino Alberto Leghissa, a prua Ciro Di Piazza e Lorenzo Pujatti e Lorenzo Zanotto alla randa. In pozzetto l’armatrice Serena Galvani, Mauro Padoan e Alessandro Alberti.

Classifica generale in real time Nastro Azzurro 2016:

1)   Thalia (STV) Gaetano Romanò (X 43)

2)   Tyche (YCA) Francesco Rossetti (X 412)

3)   Aria (YCA) Serena Galvani (8m SI, 1935)

Organizzata dalla Società Triestina della Vela e dallo Yacht Club Adriaco, la regata era aperta a tutti gli iscritti STV e YCA con imbarcazioni monoscafo cabinate, moderne e d’epoca comprese le tradizionali “passere” dell’Alto Adriatico. Grande successo quindi per questa 70ª edizione della Nastro Azzurro triestina con ben 95 barche schierate sulla linea di partenza di cui 8 “classiche”. Come nelle scorse edizioni, in serata sono state organizzate le premiazioni con lauti buffets, cene e feste danzanti per tutti i soci dei due storici sodalizi velici triestini.

ARIA - Palmarès

4º Trofeo Principato di Monaco a Venezia 2016: primo posto cat. Epoca con 2 vittorie su 2 regate disputate, primo posto Overall

Trofeo Lissac Classic 2013 – Noirmoutier: primo posto con 8 vittorie su 8 regate disputate

Trofeo Lissac Classic 2012 – Noirmoutier: primo posto con 6 vittorie su 7 regate disputate

Les Voiles de Noirmoutier by Vicomte A. 2011: primo posto con 5 vittorie su 5 regate disputate

Trofeo Lancel Classic 2010- Noirmoutier: primo posto con 8 vittorie su 8 regate disputate

Premio CONI, Gaeta 2010

Grandi Vele - Gaeta 2010: primo posto con 2 vittorie su 3 regate disputate

Grandi Vele - Gaeta 2009: primo posto con 3 vittorie su 3 regate disputate

Grandi Vele - Gaeta 2008: primo posto con 2 vittorie su 3 regate disputate.

Trofeo Lancel Classic -Noirmoutier 2004 – Noirmoutier: primo posto assoluto

Vele d'Epoca a Napoli 2004: primo posto categoria “8 metri”

Trofeo Lancel Classic 2003 – Noirmoutier: primo posto assoluto

Trofeo Lancel Classic 2002 – Noirmoutier: primo posto categoria “Vintage”

America's Cup Jubilee Regatta – Isola di Wight 2001: primo posto categoria “8 metri”

Trofeo Challenge Perpetuo ARIE - Porto S. Stefano 2000: primo posto

Campionato del mondo 8 m. S.I. - Porto S. Stefano 2000: secondo posto

Campionato Europeo degli 8m S.I. - La Trinité sur Mer, 1999: primo posto categoria “Vintage”

Premio Prada Sailing Week – Porto S. Stefano 1998: primo posto

 

Palmarès miglior restauro

XVIII Caravella d’Argento, Livorno 2011.

Trofeo “Old Fashion”, Gaeta 2008

Volvo Yacht Capital Award, Napoli 2000

ph. Bertolin


29/08/2016 18:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Podio d'argento per Elisa Navoni

La Fraglia Vela al Laser Radial Youth European Championships 2017

Su Rai 2 un documentario sul velista Gaetano Mura

Nel programma Human Files, condotto dal regista e giornalista Luca Rosini,sono in programma 23 reportages, prodotti da Rai Cultura, RAI 2. Copeam e in coproduzione con 35 televisioni pubbliche di tutto il mondo

Ferrari-Calabrò in Medal Race

Il Comitato ha issato intelligenza a terra fino alle 15, gli equipaggi sono scesi in acqua per partire intorno alle 16 con vento sui 12/14 nodi che hanno concesso di disputare tre belle prove

Slam sulle ali della Foiling Week

Presenti anche le Ambassador di Slam Alice Linussi e Francesca Russo Cirillo, atlete triestine della Società Velica di Barcola e Grignano, campionesse mondiali di 420, presto alla conquista del mondo dei 470

Russian Bogatyrs ipoteca il titolo di Campione Europeo Melges 20

La terza e penultima giornata di regate ha visto la disputa di due prove, che portano a sei i risultati utili per la classifica generale e permettono il subentro dello scarto

Ferretti Group cresce in Benelux: accordo con Yacht Consult B.V.

La nuova dealership prevede la commercializzazione e la distribuzione in esclusiva delle flotte Ferretti Yachts, Riva e Pershing in Belgio, Olanda e Lussemburgo

I Farr 40 battono il Maestrale: iniziato il Rolex Farr 40 World Championship

Le condizioni impegnative, con vento teso fino a trenta nodi e mare "corto", hanno messo alla prova la tenuta delle imbarcazioni e degli equipaggi, scesi in acqua solo nel tardo pomeriggio in attesa di un leggero calo del Maestrale

A Trieste 16 regate e bora protagonista

Spettacolo a PortoPiccolo con una giornata di vento perfetto. È il Circolo della Vela Bari a chiudere in testa il Day 1 di regate.

Day 2 Europei Soling: l’ungherese Litkey allunga

Vento forte sui 20-22 nodi e ulteriori 2 regate (5 finora). Domenica la conclusione, mentre sabato con la sesta prova si inserirà uno scarto

Blair Tuke sale a bordo di MAPFRE, alla caccia del grande triplete della vela

Il neozelandese Blair Tuke farà parte dell’equipaggio di MAPFRE nell’edizione 2017/18 della Volvo Ocean Race e potrebbe diventare il primo velista della storia a ottenere il grande triplete: oro olimpico, Coppa America e Volvo Ocean Race

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci