lunedí, 20 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

formazione    campionato invernale riva di traiano    invernale    regate    protagonist    campionati invernali    melges 40    fraglia vela riva    volvo ocean race    surf    clima    j24    disabili    riva   

J70

La Canottieri Garda è il 4° Club Italiano della Vela

la canottieri garda 232 il 176 club italiano della vela
redazione

 

La Canottieri Garda ha chiuso al 4° posto il Campionato Italiano per Club, evento promosso a Crotone dalla Lega Italiana Vela. Uno “scoglio” di troppo e 2/3 del programma non rispettato per le condizioni del vento e del mare, hanno penalizzato la prestazione del team gardesano capitanato da Carlo Fracassoli, in equipaggio con Chicco Fonda, Stefano Lagi, il pesarese Pietro Corbucci, colui che aveva qualificato la Garda per la fase finale, nel ruolo di capitano (non giocatore) Fabio Gasparri. Il successo finale è andato alla Canottieri Aniene con Lorenzo Bressani, Luca Tubaro, Matteo Mason e Umberto Molineris
 Il secondo posto va allo Yacht Club Adriaco, che per questa finale ha schierato l’equipaggio vincitore del mondiale J70 Corinthian: Gianfranco Noè, con Emanuele Noè, Andrea Micalli e Samuele Maria Semi salgono sul secondo gradino del podio grazie a tre primi, un terzo e un quarto e distanziano di un punto il terzo classificato, il Circolo della Vela Bari con Simone Ferrarese, Michele Lecce, Corrado Capece Minutolo e Gianmaria Foglia. La regata era valida come selezione per le gare internazionali della Sailing Champions League.  "Siamo molto soddisfatti  - commenta Marco Maroni, presidente della Canottieri - per il risultato raggiunto alle finali nazionali della LIV, raggiungendo sul campo la qualificazione per le selezioni europee del 2018. Eravamo l'unico circolo del lago di Garda presente e in qualche modo ci siamo sentiti di rappresentare la vela gardesana, con un equipaggio di grande livello al quale va il mio ringraziamento anche per il grande spirito di squadra dimostrato e siamo stati battuti solo da circoli importanti con grandi città alle spalle. Purtroppo le condizioni del vento non hanno consentito di svolgere il numero di prove previsto, perché penso che se i valori avessero potuto emergere completamente, saremmo potuti salire sul podio, ma la vela è fatta così e il risultato ci soddisfa pienamenteLa Canottieri Garda si conferma così nella Top ten dei Club nazionali, posizione confermata dai tanti allori conquistati nei singoli Campioni, ad iniziare dal Mondiale del Melges 24 (vinto dal team comandato da Carlo Fracassoli), al Campionato Nazionale Protagonisti vinto da Chicco Fonda, infine il "Filotto" di affermazioni nazionali per Antonio Squizzato nella classe paralympica del "2.4 Metre". Ora la vela in Canottieri Garda si prepara a vivere la sua “Autunno-Inverno”, varie tappe a cavallo tra la fine di quest’anno e il 2018.

 



30/10/2017 19:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ad Otranto la III regata "Piu' Vela per Tutti"

In onore di Lele Coluccia, grande uomo di mare

"Caccia ai pirati somali” il libro di Gualtiero Mattesi

L’Ammiraglio Mattesi, Comandante del gruppo di 5 navi sotto insegne NATO nell’operazione «Ocean Shields», ha spiegato che i pirati attuali, altro non sono che criminali senza scrupoli

Marina Cala de’ Medici, riprendono i lavori in diga foranea per l’allungamento della berma sommersa

Stamani l’incontro in Porto della 4ª Commissione Consiliare del Comune di Rosignano M.mo col Prof. Aminti per l’aggiornamento sullo stato lavori

Montura presenta la linea Keep Sailing

Linea di abbigliamento destinato alla nautica e all'agonismo velico ricca di soluzioni innovative e realizzata con tecnologie applicate per la prima volta nel mondo della vela

FVG Marinas: il 2017 si chiude con un +30% di transiti

Rete FVG Marinas Network: è tempo di bilanci. 30% in più di transiti nei Marina del Friuli Venezia Giulia nella stagione turistica

La vela d’altura protagonista a Viareggio per la chiusura della stagione agonistica del Club Nautico Versilia

La tradizionale manifestazione è stata affiancata da una graditissima novità che invitava i regatanti a raccontare, attraverso immagini fotografiche, tutte le fasi della regata, il proprio equipaggio, la propria barca o le imbarcazioni avversarie

Transat Jacques Vabre: vittoria e record per Sodebò

Thomas Coville e Jean Luc Nélias hanno tagliato il traguardo della 13ma Transat Jacques Vabre vincendo nella categoria Ultimes davanti a Sebastien Josse e Thomas Rouxel

Riva Boutique: eccellenza e artigianalità per un Natale in grande stile

Lo store online ufficiale di Riva si arricchisce di nuovi accessori realizzati con lo stile e la qualità del cantiere mito della nautica mondiale, perfette idee regalo per le festività

Nauta firma il Tender 48’ dei cantieri Maxi Dolphin di Erbusco

Nasce come progetto di imbarcazione veloce da appoggio e connessione per un superyacht di maggiori dimensioni; è dotata di un bottazzo continuo e morbido di protezione che agevola l’appoggio alla barca “madre”

L’Ocean Film Festival World Tour fa tappa a Roma

Kayak, surf, vela, esplorazione subacquea: una selezione di medio e cortometraggi per tutti gli appassionati di mare e avventura - Il 20 novembre al cinema Moderno ore 20:15

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci