sabato, 26 maggio 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    club nautico versilia    optimist    cala de medici    azzurra    gc32    melges20    m32    kiterboarding    press    nautica    regate    crociere    altura    mare    uvai   

J70

La Canottieri Garda è il 4° Club Italiano della Vela

la canottieri garda 232 il 176 club italiano della vela
redazione

 

La Canottieri Garda ha chiuso al 4° posto il Campionato Italiano per Club, evento promosso a Crotone dalla Lega Italiana Vela. Uno “scoglio” di troppo e 2/3 del programma non rispettato per le condizioni del vento e del mare, hanno penalizzato la prestazione del team gardesano capitanato da Carlo Fracassoli, in equipaggio con Chicco Fonda, Stefano Lagi, il pesarese Pietro Corbucci, colui che aveva qualificato la Garda per la fase finale, nel ruolo di capitano (non giocatore) Fabio Gasparri. Il successo finale è andato alla Canottieri Aniene con Lorenzo Bressani, Luca Tubaro, Matteo Mason e Umberto Molineris
 Il secondo posto va allo Yacht Club Adriaco, che per questa finale ha schierato l’equipaggio vincitore del mondiale J70 Corinthian: Gianfranco Noè, con Emanuele Noè, Andrea Micalli e Samuele Maria Semi salgono sul secondo gradino del podio grazie a tre primi, un terzo e un quarto e distanziano di un punto il terzo classificato, il Circolo della Vela Bari con Simone Ferrarese, Michele Lecce, Corrado Capece Minutolo e Gianmaria Foglia. La regata era valida come selezione per le gare internazionali della Sailing Champions League.  "Siamo molto soddisfatti  - commenta Marco Maroni, presidente della Canottieri - per il risultato raggiunto alle finali nazionali della LIV, raggiungendo sul campo la qualificazione per le selezioni europee del 2018. Eravamo l'unico circolo del lago di Garda presente e in qualche modo ci siamo sentiti di rappresentare la vela gardesana, con un equipaggio di grande livello al quale va il mio ringraziamento anche per il grande spirito di squadra dimostrato e siamo stati battuti solo da circoli importanti con grandi città alle spalle. Purtroppo le condizioni del vento non hanno consentito di svolgere il numero di prove previsto, perché penso che se i valori avessero potuto emergere completamente, saremmo potuti salire sul podio, ma la vela è fatta così e il risultato ci soddisfa pienamenteLa Canottieri Garda si conferma così nella Top ten dei Club nazionali, posizione confermata dai tanti allori conquistati nei singoli Campioni, ad iniziare dal Mondiale del Melges 24 (vinto dal team comandato da Carlo Fracassoli), al Campionato Nazionale Protagonisti vinto da Chicco Fonda, infine il "Filotto" di affermazioni nazionali per Antonio Squizzato nella classe paralympica del "2.4 Metre". Ora la vela in Canottieri Garda si prepara a vivere la sua “Autunno-Inverno”, varie tappe a cavallo tra la fine di quest’anno e il 2018.

 



30/10/2017 19:55:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Seatailor: lo spi prêt-à-porter

Una giovane start up, la Seatailor, fondata da Andrea Postiglione e Cristina Renzi usa vele e mute da sub per la propria linea di abbigliamento

Punta Ala protagonista della vela d’altura italiana

Oltre 200 imbarcazioni per circa 3.000 velisti arriveranno a Punta Ala e parteciperanno alla grande festa che caratterizza l’atto finale della 151 Miglia un evento di grande rilievo nel panorama sportivo nazionale e internazionale

La Grand Soleil Cup 2018

Organizzata dal Circolo Nautico e della Vela Argentario in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo e Pierservice, sono attese in banchina oltre 55 imbarcazioni

X-Yacht Med Cup a Chiavari in una due giorni di vela ed eventi collaterali

La formula ha previsto regate per le classi d’altura FIV IRC e ORC, ma anche prove da vivere con lo spirito di vere e proprie veleggiate, abbinando a terra eventi sociali

Race For The Cure, il 27 Maggio a Bari la veleggiata

La regata è in programma in contemporanea con la corsa che vedrà un fiume rosa invadere pacificamente il centro di Bari

Da mercoledì si torna a volare sul Garda Trentino con il 1° Mondiale GC32

Anche Ruggero Tita tra i GC32 a Riva del Garda. L'atleta trentino probabilmente salirà a bordo di Realteam per una sessione speciale di velocità

Disney Italia sul Catamarano di Andra Stella per il progetto WOW Wheels On Waves

Un’impresa “incredibile”: l’accessibilità universale e il valore della resilienza emotiva che oggi fa tappa al porto di Rimini

I vincitori della Rolex Capri Sailing Week

Nella piazzetta di Capri assegnati i trofei della combinata e i 4 orologi submariner

Calabria: intervento della Guardia Costiera sulla Ades, alla deriva nella notte senza luci

La nave è stata monitorata dalla Guardia costiera che l'ha illuminata e ha emanato gli avvisi di sicurezza ai naviganti ed allertato la Sala operativa di Reggio Calabria

SuperNikka si aggiudica la Rolex Capri Sailing Week

Davvero notevole lo score del Maxi portato da Lacorte che nelle cinque prove portate a termine nell’arco di quattro giorni, ha ottenuto tre vittorie, un secondo (nella prova di oggi) e un terzo posto,

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci