lunedí, 5 dicembre 2016

J70

La bonaccia rimanda a domani l'inizio della Sailing Champions League

la bonaccia rimanda domani inizio della sailing champions league
redazione

Salta la prima giornata di competizioni della Sailing Champions League a causa della bonaccia che ha impedito persino alla flotta dei J/70, leggeri monotipo, di spiegare le vele. La finale della Sailing Champions League, organizzata dallo Yacht Club Costa Smeralda, è in calendario fino a domenica 25 settembre, restano quindi a disposizione ancora due giornate utili per disputare i 48 race previsti nel tabellone degli incontri.
Il Comitato di Regata ha monitorato per tutta la giornata odierna le condizioni sul campo di regata antistante a Porto Cervo ma purtroppo non c'è stato nessun miglioramento, il vento non ha accennato a rinforzi, e così verso le 17.00 del pomeriggio è stato annunciato ufficialmente l'annullamento delle prove in programma.
Edoardo Recchi, Direttore Sportivo dello Yacht Club Costa Smeralda commenta così: "Il Comitato di Regata ha atteso circa sei ore in mare che le condizioni del vento potessero permettere di svolgere le regate, però non sono mai stati registrati più di 5 nodi di brezza variabile. Domani è un altro giorno, usciremo in anticipo e le previsioni sono un po' più positive quindi speriamo di poter regatare".
I 32 team venuti appositamente a Porto Cervo in rappresentanza dei più celebri yacht club a livello internazionale spingeranno il piede sull'acceleratore a partire da domani ed intanto Kristoffer Spone, timoniere del Royal Norwegian Yacht Club campione in carica, dichiara: "Noi ci sentiamo a nostro agio sapendo di essere i favoriti. Qui ci sono veramente bravi equipaggi e non vediamo l'ora di affrontarli. Penso che quest'anno potremmo trarre vantaggio dalle condizioni di vento, perché il nostro equipaggio è più leggero rispetto allo scorso anno".
Anche se le competizioni in mare sono state messe in standby dal poco vento, questa sera presso lo Yacht Club Costa Smeralda si inaugurano, con la Cerimonia di Apertura, gli appuntamenti del programma sociale.
L'appuntamento per domani, 24 settembre, è previsto alle ore 10.00 sulla linea di partenza con anticipazioni di vento da nord-est tra gli 8-10 nodi.
Audi e Quantum Sails sono i Technical Partner dell'evento. 
Tutte le regate potranno essere seguite tramite il live broadcasting fornito da SAP Live Center con dati e statistiche in tempo reale. 


23/09/2016 21:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Vendée Globe: le spettacolari immagini di Banque Populaire e Hugo Boss alle Kerguelen

Per la prima volta grazie alla Marina Militare francese le fantastiche immagini del Vendée Globe alle Kerguelen uno dei passaggi più a sud e più difficili di questa corsa estrema

Marco Maroni nuovo Presidente della Canottieri Garda

E festeggia i suoi 125 anni con tanti traguardi sportivi

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a metà percorso

1611 miglia all'arrivo a Grenada per il Team italiano

Invernale Riva di Traiano: di Lunatika il primo centro nella "Per2"

Vincono Lunatika (Per2), Ulika (Regata), Twins (Crociera) e Giuly del Mar (Gran Crociera) in una giornata caratterizzata da un grande equilibrio in tutte le classi

Fincantieri: a Sestri al via i lavori in bacino per “Seabourn Ovation”

La seconda di due navi da crociera extra-lusso che Fincantieri realizzerà per la società armatrice Seabourn Cruise Line, brand di Carnival Corporation

Matteo italo Ratti nuovo Presidente sezione cantieristica Confindustria Livorno Massa Carrara

Inoltre è stato eletto Graziano Giannetti, Amministratore dell’Azienda Metalquattro di Cecina

Novità 2017 Rio Yachts: Grantursimo 58 S e Spider 40

Più di 55 anni di esperienza producono due modelli sorprendenti per soluzioni, estetica e marinità

Invernale Riva di Traiano: "Tevere Remo Mon Ile" in cerca di conferme

L'equipaggio del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo ha iniziato benissimo il Campionato Invernale e si presenta in acqua domenica 4 dicembre deciso a difendere la leadership in Irc

RORC Transatlantic Race: Maserati Multi70 a 660 miglia dal traguardo

Rush finale fino a Grenada, dove il trimarano italiano è atteso domenica mattina. Soddisfazione per la sperimentazione sul volo in oceano

MSC Seaside, la nave più grande mai costruita in Italia

Primi passi in mare per la "Nave che segue il sole". Ispirata a un elegante complesso residenziale sulla spiaggia. Sarà pronta nel dicembre 2017

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci