domenica, 22 ottobre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    470    cnsm    volvo ocean race    windsurf    campione d'autunno    rs:x    regate    formazione    mascalzone latino    rolex middle sea race    club nautico versilia   

MELGES

La 64° regata dell'Odio classica di fine stagione per Circolo Vela Gargnano

la 64 176 regata dell odio classica di fine stagione per circolo vela gargnano
redazione

 Domenica arriva sul lago di Garda la "64a edizione del Trofeo dell'Odio". La sfida nasce nel 1953 quando gli stranieri, in particolare i tedeschi, stavano dominando la Centomiglia. I ragazzi di Gargnano con tanta voglia di rivincita inventarono una gara dal nome "forte" (ma solo in apparenza). L'odio è la rivalità sportiva, contro l'avversario di tutta una stagione, un guanto di sfida lanciato, nel perfetto rispetto delle regole, il consueto brindisi finale per vincitori e vinti. 
Partenza alle 9.30 del mattino, il percorso che si sviluppa sulla rotta Gargnano-Campione/Univela, la base nord del Club gardesano,  che quest'anno ha ospitato il Mondiale Team Race 420, le regate zonali di Laser e classe A, il tricolore dell'FD. Già si annuncia un grande favorito per l'affermazione assoluta. E' il Melges 32 "Old & Youth", i giovani e vecchi della famiglia Nassini, carena che ha esordito con il suo nuovo  equipaggio in questo 2016 sulle acque del Garda. Gargnano archivia così la stagione, un trend positivo di Gorla e Centomiglia (grazie al percorso unico e le tre classifiche assolute), che, il prossimo anno diventeranno le World Cup delle Long Distance con il rinnovato circuito Interlake. 
Non è ancora tempo di bilanci ma i numeri sembrano giocare a favore del sodalizio sportivo lacustre, realtà che più di tutte ha supportato il numero delle presenze turistiche di tutta la riviera bresciana grazie anche al perfetto lavoro svolto con il consorzio turistico di Garda Lombardia di cui il Club è uno dei soci. Dal trofeo Bianchi in primavera all'Odio sono quasi 15 mila le presenza turistiche come i successi di piazza in occasione di Gorla e Centomiglia, per non parlare dell'apoteosi della Children Wind Cup abbinata quest'anno al gara podistica del Miglio Olimpico. "Senza dimenticare - ci tengono a sottolineare nelle stanze della Club House al porto Marina di Bogliaco - che il focus del Cv Gargnano è, e resta, lo sport velico, anche qui con vari  successi, ultimo in ordine di tempo il titolo italiano in una flotta olimpica grazie a Giacomo Cavalli, neo tricolore come prodiere del 49Er dello skipper della Marina Militare Luca Dubbini". 


14/10/2016 20:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Al via la 12ª edizione della Totano’s Cup

La manifestazione prevede una regata per imbarcazioni a vela e un trasferimento in flottiglia per quelle a motore da Marina Cala de’ Medici fino all’Isola di Capraia

“Piu’ Vela per Tutti” IX Edizione Campionato Invernale Otranto 2017 – 2018

Quello di domneica è stato un inizio impegnativo per le 15 barche in acqua, poiché il mare era formato e il vento non scendeva sotto i 18 nodi

Sabato 21 ottobre al via La Cinquanta del Circolo Nautico Santa Margherita

A Caorle anche Michele Zambelli che sarà alle ore 21.00 presso l’Aula Magna Parrocchiale per un incontro aperto a tutti dal titolo “Il mio Oceano”

Fincantieri: al via i lavori in bacino della sesta unità per Viking

La nave, la cui consegna è prevista nel 2019, si posizionerà nel segmento di mercato di unità di piccole dimensioni

Match Race Internazionale l’Argentario è pronto a ben figurare

La squadra del CNVA, nelle acque dell’Argentario, affronta quotati campioni internazionali nell’ evento di match race di Grado 2

Sul Garda la 65° Regata dell'Odio tra Salò e Gargnano

Star Fighter-Docktrime” e l’ufetto “Escopazzo” i primi sul Garda nel 65° Trofeo dell’Odio-3 Campanili

Germania sul podio con Ungheria e Italia

Gli azzurri di ITA 212 Puthod-Benedetti-Kostner del Circolo Vela Bellano, i quali nonostante avessero iniziato alla grande con due primi posti nelle prime due regate di venerdì, alla fine hanno ceduto agli avversari

La Coppa Italia d’Altura cambia pelle e sceglie Riva di Traiano per il 2018

Una nuova formula, con il Circolo vincente che sceglierà la sede per il 2019, e nuove date per le regate, che si svolgeranno a metà luglio 2018

Video - Volvo Ocean Race: In Port Race Alicante

Le belle immagini della In Port Race di Alicante

Spirit of Portopiccolo e Ca' Sagredo Hotel conquistano la Venice Hospitality Challenge 2017

Spirit of Portopiccolo continua infatti a conservare e incrementare la propria imbattibilità inanellando il terzo successo consecutivo dopo le vittorie al Trofeo Bernetti e alla Barcolana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci