lunedí, 20 febbraio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

press    altura    optimist    giovanni soldini    protagonist    regate    efg    guardia costiera    j24    turismo    nautica    volvo ocean race    circoli velici    platu25    azimut yachts   

MELGES

La 64° regata dell'Odio classica di fine stagione per Circolo Vela Gargnano

la 64 176 regata dell odio classica di fine stagione per circolo vela gargnano
redazione

 Domenica arriva sul lago di Garda la "64a edizione del Trofeo dell'Odio". La sfida nasce nel 1953 quando gli stranieri, in particolare i tedeschi, stavano dominando la Centomiglia. I ragazzi di Gargnano con tanta voglia di rivincita inventarono una gara dal nome "forte" (ma solo in apparenza). L'odio è la rivalità sportiva, contro l'avversario di tutta una stagione, un guanto di sfida lanciato, nel perfetto rispetto delle regole, il consueto brindisi finale per vincitori e vinti. 
Partenza alle 9.30 del mattino, il percorso che si sviluppa sulla rotta Gargnano-Campione/Univela, la base nord del Club gardesano,  che quest'anno ha ospitato il Mondiale Team Race 420, le regate zonali di Laser e classe A, il tricolore dell'FD. Già si annuncia un grande favorito per l'affermazione assoluta. E' il Melges 32 "Old & Youth", i giovani e vecchi della famiglia Nassini, carena che ha esordito con il suo nuovo  equipaggio in questo 2016 sulle acque del Garda. Gargnano archivia così la stagione, un trend positivo di Gorla e Centomiglia (grazie al percorso unico e le tre classifiche assolute), che, il prossimo anno diventeranno le World Cup delle Long Distance con il rinnovato circuito Interlake. 
Non è ancora tempo di bilanci ma i numeri sembrano giocare a favore del sodalizio sportivo lacustre, realtà che più di tutte ha supportato il numero delle presenze turistiche di tutta la riviera bresciana grazie anche al perfetto lavoro svolto con il consorzio turistico di Garda Lombardia di cui il Club è uno dei soci. Dal trofeo Bianchi in primavera all'Odio sono quasi 15 mila le presenza turistiche come i successi di piazza in occasione di Gorla e Centomiglia, per non parlare dell'apoteosi della Children Wind Cup abbinata quest'anno al gara podistica del Miglio Olimpico. "Senza dimenticare - ci tengono a sottolineare nelle stanze della Club House al porto Marina di Bogliaco - che il focus del Cv Gargnano è, e resta, lo sport velico, anche qui con vari  successi, ultimo in ordine di tempo il titolo italiano in una flotta olimpica grazie a Giacomo Cavalli, neo tricolore come prodiere del 49Er dello skipper della Marina Militare Luca Dubbini". 


14/10/2016 20:45:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: la giornata perfetta

Con un vento costante di 15 nodi si disputano due prove per tutte le classi, ad eccezione dei "Per 2"che fanno un solo triangolo ma di 21 miglia

Adelasia di Torres: al via la Sailing Arabia the Tour

Una regata a tappe che vanta competitors provenienti da Volvo Ocean Race, Fastnet, campagne olimpiche e record oceanici. Una sfida tutta sarda coordinata da Phi!Number!

Fincantieri: al via i lavori per il primo pattugliatore polivalente d’altura

All’evento hanno partecipato, tra gli altri, il Sottosegretario di Stato alla Difesa On. Domenico Rossi, il Capo di Stato Maggiore della Marina ammiraglio di squadra, Valter Girardelli

Monfalcone: presentato l'Assoluto d'Altura

Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” dello Yacht Club Hannibal. A Monfalcone le massime cariche della vela per la presentazione ufficiale

Oracle Team Usa e Airbus: riscaldamento prima della gara finale

Il nuovo catamarano volante di classe AC segna due anni di brillanti innovazioni

Pesaro-Pola sulla rotta dei trabaccoli dal 27 aprile al 2 maggio

La 33^ edizione della classica regata d’altura

Ottava giornata del 42° Campionato Invernale Altura e Monotipi Anzio-Nettuno

Condizioni meteo che hanno fatto vivere due giornate di grande vela a tutti i partecipanti, suddivisi nella flotte Altura.J-24 e Platu-25 per un totale di quasi 50 imbarcazioni

Partita da Muscat la EFG Sailing Arabia - The Tour 2017

Gli otto equipaggi internazionali in lizza per il titolo della EFG Sailing Arabia – The Tour 2017 hanno affrontato oggi la partenza della prima tappa da Muscat a Sohar in condizioni di vento teso e mare formato

Fincantieri: al via i lavori in bacino per “Viking Spirit”

Sarà la quinta unità realizzata per Viking Ocean Cruises

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci