mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

REGATE

La “100Vele” raddoppia: all’evento di altura si affianca un percorso dedicato alle derive

la 8220 100vele 8221 raddoppia all 8217 evento di altura si affianca un percorso dedicato alle derive
Roberto Imbastaro

Prende il via il 24 giugno 2018 dal tratto di mare antistante il Pontile di Ostia la XXII edizione della “100 Vele”, la storica manifestazione sportiva dedicata ai diportisti creata dall’Achab Yacht Club e oggi passata nelle mani del CS Yacht Club di Ostia. Alla presentazione che si è tenuta oggi al Porto Turistico di Roma era presente l'amministratore Stefano Cavallari, il presidente del X Municipio Giuliana Di Pillo, il presidente della FIV IV Zona Lazio Giuseppe D'Amico, il comandante della Delegazione di Spiaggia della Guardia Costiera Alfonso Formisano e i rappresentanti dei circoli velici del litorale di Ostia e Fiumicino coinvolti nell'organizzazione.

Un appuntamento imperdibile per gli appassionati che da due anni a questa parte sta facendo registrare una inversione di tendenza con la crescita del numero di imbarcazioni e partecipanti iscritti: lo scorso anno al via c’erano circa 60 barche, ma per l’edizione 2018 gli organizzatori prevedono di superare le 80 imbarcazioni d’altura a cui si aggiungeranno oltre 100 derive su un percorso ridotto.

Dalla linea di partenza posizionata davanti al pontile, la flotta procederà per circa un miglio e mezzo a sud dove, davanti alla Vecchia Pineta verrà posizionata una boa da lasciare a dritta che indirizzerà le imbarcazioni su un secondo riferimento posto a circa 3 miglia dalla costa per le imbarcazioni d’altura e 1,2 miglia per le derive. Entrambe le categorie poi faranno rotta sul Porto Turistico in prossimità del quale sarà posizionata una terza boa che sarà da lasciare a dritta per poi procedere nuovamente verso il pontile dove sarà posizionata la linea di arrivo. Sarà una partenza emozionante e uno spettacolo incredibile per le migliaia di persone che si troveranno in spiaggia e avranno la possibilità di seguire da vicino gran parte della veleggiata.

Al termine della prova in acqua, gli equipaggi si ritroveranno sulla terrazza della palazzina centrale del Porto Turistico di Roma dove si terrà il Beer crew party e la cerimonia di premiazione che vedrà premiate le prime imbarcazioni all’arrivo per la categoria altura e i migliori a tempi compensati secondo i numeri di Portsmouth per i tempi compensati delle derive.

Sulla linea di partenza della 100 Vele ci sarà anche il presidente del X Municipio, Giuliana Di Pillo, che vede nel progetto un’importante occasione di rilancio per il territorio di Ostia: "Questo evento rappresenta una grande occasione di rilancio del nostro territorio, con una immagine positiva. Un lavoro che nasce da una collaborazione a livello istituzionale con la Regione e con le realtà locali, impegnate anch'esse per il bene del territorio. Le oltre 4000 barche presenti in questo territorio, definito come il più grande porto turistico d'Europa, rappresentano un importante per dare un nuovo slancio a questa manifestazione".
Il presidente della FIV IV Zona Lazio, Giuseppe D'Amico, ha evidenziato l'importanza di creare sinergie fra le realtà sportive: "E' una manifestazione che nasce nel segno della tradizione ma che punta a rinnovarsi con nuove energie organizzative. E' la prima volta che vediamo i circoli del territorio collaborare per un unico evento che può diventare un importante punto di riferimento nel panorama nazionale. La sinergia che si sta creando fra i circoli con la vicinanza del X Municipio rappresenta un importante segnale che non abbiamo in altre località del Lazio. Un grazie al Porto Turistico che si è attivato a vantaggio dello sport velico a 360 gradi".

 “E’ un evento che pensiamo possa crescere e diventare un importante appuntamento velico nel panorama nazionale. Solo fra Ostia e Fiumicino abbiamo ormeggiate nei cantieri e nel marina oltre 3500 imbarcazioni da diporto a cui vanno ad aggiungersi oltre 200 derive presenti nei circoli velici del litorale romano” ha commentato Fabio Falbo, manager dell’evento, che ha aggiunto: “Per la prima volta,  oltre alla storica collaborazione con i circoli velici di Fiumara e Fiumicino e del Centro Roma Vela, possiamo contare sul supporto dei circoli Tibi Sail, Lega Navale di Ostia, Nauticlub Castelfusano e Tognazzi Marine Village che saranno presenti con una nutrita flotta di derive. Sarà una vera e propria festa della vela, un momento per condividere la passione per il mare che avrà il suo momento celebrativo all’interno del Porto Turistico di Roma che ringraziamo per l’ospitalità e per aver sposato il progetto”.

Chi può partecipare alla 100Vele? Chiunque sia in possesso della tessera FIV Diporto per la veleggiata d’altura. Alla regata per le derive può partecipare qualsiasi imbarcazione, dall’Optimist ai più grandi Bahia, con equipaggi di età dai 9 anni in su. Chi ha piacere di vivere questa esperienza a vela potrà rivolgersi a uno dei circoli promotori che saranno ben lieti di fornire posti a bordo delle imbarcazioni partecipanti.

 


12/06/2018 17:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci