giovedí, 23 marzo 2017

J24

Kismet di Francesca Focardi vince il Campionato Invernale “Memorial Stefano Pirini”

kismet di francesca focardi vince il campionato invernale 8220 memorial stefano pirini 8221
redazione

Con quattro primi posti nelle sei prove disputate fra sabato e domenica, l’imbarcazione Kismet di Francesca Focardi, timonata da Dario Luciani – già vincitrice dell’edizione 2016 – ha rimontato il divario nei confronti di Magica Fata, la barca di Massimo Frigerio e Viscardo Brusori che aveva dominato la prima parte del Campionato, arrivando all’ultimo fine settimana con un vantaggio consistente. Invece, a fronte delle ottime prove di Kismet, Magica Fata nel weekend decisivo non ha brillato: un secondo e due terzi posti non sono stati sufficienti ad evitare l’aggancio. Alla fine entrambi gli equipaggi hanno chiuso appaiati in classifica a quota 29 punti, ma la vittoria è andata a Kismet per il maggior numero di vittorie di prova.

Sempre nel weekend conclusivo – caratterizzato da un insolito vento, attorno ai 20 nodi - si è definito anche il terzo posto: Kermesse di Marco Maccaferri (che ha vinto la prima delle prove del sabato) ha avuto la meglio su Capitan Nemo di Guido Guadagni e Domenico Brighi, battente bandiera del Circolo Velico Ravennate. Il podio, dunque, si compone di tutti equipaggi degli “Amici della Vela”.

Fra le barche di casa merita una citazione anche Junior, con il suo equipaggio di giovanissimi (in gran parte under 20) guidati dal timoniere Marco Pantano: nonostante la minore esperienza e una dotazione velica più modesta di altre, la barca ha disputato un’ottima parte finale di stagione, giungendo terza nella seconda manche e quinta nella classifica assoluta.

Come da tradizione, al termine dell’ultima fatica in mare, nel pomeriggio conclusivo la sede del Circolo in via Leoncavallo si è trasformata in una festa collettiva: con le toccanti parole della mamma di Stefano Pirini, che ha ricordato la grande passione della vela per il figlio; con la prima premiazione effettuata dal nuovo presidente del Circolo, Emilio Sartini; con la foto di gruppo per tutti e dieci gli equipaggi che si sono dati battaglia nel corso dell’inverno.



21/03/2017 10:49:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Mini 6.50: all'Arcipelago 650 si cerca il vento

Corrono insieme anche due dei protagonisti della prossima Roma per 1/2/Tutti, Ambrogio Beccaria e Luca Sabiu. DOpo i 10 nodi di ieri, oggi solo 4 nodi da Ovest per una flotta compatta

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Il prosecco raccontato ai non udenti

La visita alla cantina Bisol e le colline del Prosecco Superiore saranno raccontate anche nella Lingua Italiana dei Segni

CICO 2017: Mattia Camboni è Campione Italiano con un giorno d'anticipo

Un titolo che invece è ancora in ballo nella flotta femminile, dato il distacco tra la leader Marta Maggetti (Fiamme Gialle) e l’Olimpionica di Rio Flavia Tartaglini (Fiamme Gialle)

Meteorsharing apre la stagione con un evento dedicato alla festa del papà

Padri e figli in barca insieme si sfidano. Testimonial e coach Enrico Zennaro e Federica Salvà

Rolex Capri Sailing Week: non solo maxi ma tante novita’ per l’edizione 2017

Regata dei Tre Golfi, Farr 40 Class Capri Regatta, Campionato Nazionale del Tirreno e Mylius Cup

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Tripletta dello Yacht Club Sanremo al Trofeo Nemo

Per ciascun evento sono state disputate tre prove, con regate molto tecniche e condizioni meteo molto variabili

Seatec e Compotec 2017

In un clima positivo confermatosi nel settore nautico, Seatec e Compotec 2017 aprono all’insegna di un rafforzato interesse del settore confermando la loro unicità nel panorama delle fiere tecniche italiane

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci