domenica, 25 giugno 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

altura    vela paralimpica    azzurra    swan    fraglia vela riva    alcatel j/70    calvi network    52 super series    optimist    vela olimpica    j/70    gc32    finn   

J24

Kismet di Francesca Focardi Antonelli al comando del Memorial Pirini

kismet di francesca focardi antonelli al comando del memorial pirini
redazione

In attesa della Coppa Italia, sesta ed ultima tappa del Circuito Nazionale J24- Trofeo Ciccolo 2016 in programma allo Yacht Club Porto Rotondo (www.ycpr.it) nel prossimo fine settimana (sabato 12 e domenica 13 novembre), le Flotte J24 continuano ad essere protagoniste dei numerosi campionati zonali e invernali organizzati in tutta la Penisola. 
Cervia (Flotta della Romagna). Doppietta di vittorie di giornata per ITA 424 Kismet armato da Francesca Focardi Antonelli (CNAdVCervia) nella seconda tappa del Campionato Invernale-IX Memorial Stefano Pirini, il tradizionale appuntamento ben organizzato nel tratto di mare antistante la spiaggia di Milano Marittima dal Circolo Nautico Amici della Vela (http://www.circolonauticocervia.it) al quale stanno partecipando una decina di J24 della Flotta della Romagna. 
Grazie a questi risultati, Kismet (4 punti; 2,1,1 i parziali), già vincitore della passata edizione dell’Invernale, si è portato al comando della classifica provvisoria (stilata dopo tre prove) seguito dai compagni di circolo Ita 402 Kermesse armato da Marco Maccaferri (6 punti; 2,3) e ITA 473 Magica Fata co-armato da Viscardo Brusori e dal timoniere Massimo Frigerio (10 punti; 4,4,2). 
Quarta posizione per Ita 400 Capitan Nemo co-armato da Domenico Brighi e dal Capo Flotta J24 della Romagna, Guido Guadagni (CV Ravennate, 12 punti; 5,3,4) e quinta per Ita 382 di Mauro Martelli (CV Ravennate, 13 punti; 3,5,5). “Domenica abbiamo portato a termine due prove caratterizzata da vento sui 20 nodi circa. - ha spiegato Guadagni - Il Campionato Invernale IX Memorial Stefano Pirini proseguirà nelle giornate di domenica 20 novembre, 4 dicembre (prima manche), 19 febbraio, 5  e 19 marzo 2017 (seconda manche). “
Anzio Nettuno. Nulla da fare, invece, per la seconda giornata del 42° Invernale Altura e Monotipi di Anzio e Nettuno che sta impegnando la Flotta J24 più numerosa, quella di Roma (ben ventuno gli equipaggi J24 iscritti a questo campionato): già dal sabato, infatti, era stato comunicato che “In considerazione delle avverse condi-meteo in atto e previste in peggioramento per la giornata di domenica, come da Avviso della Protezione Civile e da Avvisi di burrasca sulle coste laziali il Comitato Organizzatore ed il C.d.R. hanno deciso di annullare le prove previste per domenica 6 novembre.” 
La classifica provvisoria resta pertanto invariata: al comando il J24 del Centro Velico di Napoli della Marina Militare ITA 416 La Superba timonato da Ignazio Bonanno (3 punti; 2,1) seguito da Ita 447 Pelle Nera (Nettuno YC, 5 punti; 1,4) armato da Paolo Cecamore e timonato dal campione del mondo 2014 della classe Soling, l'ungherese Farkas Litkey, e da Ita 333 Daiquiri di Fabrizio Sabatini (Nettuno YC, 6 punti; 4,2). Quarta posizione per Ita 487 American Passage armato e timonato dal Capo Flotta di Roma Paolo Rinaldi (6,3 i parziali) ex aequo (9 punti) con Ita 191 Raggio Verde con Carmelo Savastano (Vela Club Palermo, 3,6). 
Le regate nel golfo di Anzio proseguiranno nelle giornate del 20 novembre, 4 e 18 dicembre, 15 e 29 gennaio, 12 e 26 febbraio e 12 marzo. Anche quest’anno, contemporaneamente all’Invernale, la Flotta romana J24 sarà impegnata anche nel Trofeo Lozzi, voluto per ricordare l'entusiasmo, la generosità e la passione dell’armatore e timoniere del J24 ITA 428 prematuramente scomparso: il Trofeo sarà articolato su cinque week end, uno al mese (19 e 20 novembre, 17 e 18 dicembre, 14 e 15 gennaio, 11 e 12 febbraio, 11 e 12 marzo). Quando la giornata di regata del Trofeo Lozzi, coincide con quella del Campionato, le prove vengono classificate per entrambi gli eventi. 


09/11/2016 18:56:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Campionato Italiano Assoluto d’Altura: due prove per tutta la flotta

Ottimo avvio nelle acque di Monfalcone per il massimo appuntamento tricolore d’altura

I ragazzi di Simone Camba riportano a Cagliari Azuree

I ragazzi di NewSardiniaSail porteranno a Cagliari dalla Grecia Azuree, la barca a vela dell'associazione. Un'esperienza preziosa per i giovani in affido dal Dipartimento di Giustizia

Tutto pronto per la 21.A Edizione della Cooking Cup con il nuovo Title Sponsor Prosecco Doc

Compagnia della Vela di Venezia e Barcolana assieme per lo sport marketing nelle regate in Alto Adriatico

Sled si porta al comando nella prima giornata dell'Audi Sailing Week

L'americano Sled timonato dall'armatore Takashi Okura ha condotto i giochi fin dal primo gate di poppa, con un distacco di circa 150 metri sul secondo classificato, l'inglese Alegre con alla tattica il velista di America's Cup, Andy Horton

Dopo il trionfo europeo Petite Terrible-Adria Ferries rientra in Italia per il terzo evento di stagione

Alcatel J/70 Cup, che prenderà il via venerdì 23 giugno grazie all'organizzazione di J/70 Italian Class, con il supporto della Fraglia Vela Riva

Tutto pronto per il XXII Trofeo Challenge Ammiraglio Giuseppe Francese

Al via la manifestazione dedicata ad un uomo che ha dato tanto alla Versilia e alla città di Viareggio

VIDEO - America's Cup: è ancora New Zealand

Peter Burling sta massacrando James Spithill, alla faccia di chi non credeva che fosse abbastanza aggressivo o forte in partenza

Silvia Zennaro sale in prima posizione nella terza giornata di regata a Kiel

Carolina Albano (CV Muggia) scende in 16° posizione a causa dei tre 14° posti di oggi e Valentina Balbi (YCI) scende anche lei in classifica e ora occupa la 23° posizione

La Centomiglia del Garda al Bol d'Or in Svizzera

Il prossimo appuntamento per il circuito "Interlake 2017" è programmato al lago Balaton in Ungheria con il giro del lago magiaro

Conclusa l’Argentario Sailing Week - Panerai Classic Yachts Challenge 2017

Una menzione particolare va a Linnet (1905) di Patrizio Bertelli con Pietro D’Alì al timone, che ha girato la prima boa di bolina del percorso odierno al primo posto in tempo reale davanti a imbarcazioni di maggiori dimensioni e dello stesso progettista

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci