venerdí, 24 novembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

volvo ocean race    nautica    guardia costiera    vela    veleziana    mini transat    trasporti    transat jacques vabre    foiling    platu25    j24    windsurf    cala de medici    campionati invernali   

VELA OLIMPICA

Kieler Woche, bene gli italiani nel Laser

kieler woche bene gli italiani nel laser
Roberto Imbastaro

Condizioni variabili nelle prime due giornate alla Kieler Woche, in Germania, per le classi olimpiche e per il Campionato del Mondo di Vela Paralimpica.

Vento da leggero a moderato ieri, e tipico del nord oggi, con equipaggi a terra in mattinata per rischio temporali, scesi in acqua nel pomeriggio con pressione che da 20 nodi è scesa sino a quattro, impedendo il normale svolgimento delle regate.

Ecco i risultati degli equipaggi italiani.

 

Laser Radial (F)

Nessuna prova oggi per le ragazze del Laser Radial. Ieri, Carolina Albano (CV Muggia) nella prima prova inizia con un terzo posto e nella seconda prova finisce quarta, che la piazzano al quarto posto anche in classifica generale. Sesto posto generale per l’altra azzurra Silvia Zennaro (Sezione Vela GdF), che era partita con uno splendido primo posto, ma ha poi chiuso la prima giornata ottava nella seconda prova. Valentina Balbi (YCI) si trova in 19° posizione con un sesto ed un 21esimo posto. Joyce Floridia (Sezione Vela GdF) è 37° a causa di una squalifica per partenza anticipata nella prima prova di ieri, si è poi riscattata con un secondo posto nella seconda regata.

 

Laser Standard (M)

Ottima partenza per i portacolori azzurri nel Laser Standard dove Francesco Marrai (Sezione Vela GdF) è secondo a pari punti con il primo grazie ai parziali 2, 4 e 1 nella prova odierna. Marco Benini (CC Aniene) scende al quarto posto dal primo ieri con 1, 3 e 11. Zeno Gregorin (SVO Cosulich) e Nicolò Villa (CV Tivano) erano nella flotta rossa che oggi non ha regatato per il definitivo calo del vento, si trovano rispettivamente in 88esima e 94esima posizione.

 

 

 

 

 

49er

Due prove oggi per i 49er, che si sommano alle tre di ieri. I migliori italiani sono Uberto Crivelli Visconti (CC Aniene) e Gianmarco Togni (GS Marina Militare) che confermano l’undicesima posizione di ieri (3,8,8,11,7,22). Accorcia la distanza di ieri l’altro equipaggio convocato dalla FIV, Jacopo Plazzi (CC Aniene) e Andrea Tesei (YC Adriaco), con i parziali di (7,6,19,10,8).

 

49erFX

Una sola prova per la classe acrobatica femminile. Il primo equipaggio italiano è quello di Carlotta Omari (Sirena CNT) e Matilde Di Stefano (ASD Triestina Vela) che occupano la 26esima posizione (12,12,9,13) mentre Francesca Bergamo (YC Adriaco) e Jana Germani (Sirena CNT) risalgono al 35esimo posto grazie ai migliori risultati di oggi (22,17,18,7).

 

PARA WORLD SAILING CHAMPIONSHIP

Ieri l’azzurro Antonio Squizzato (Canottieri Garda Salò), nella classe 2.4mR, è stato colpito dal tedesco Korkte nella prima partenza ed è stato costretto a ritirarsi e a non poter disputare neanche la seconda prova. Oggi è tornato in acqua dopo le riparazioni notturne e ha conquistato un settimo posto che vale anche per le regate di ieri grazie alla riparazione conferitagli dalla giuria.

 

Nessuna prova oggi anche per la classe Hansa 303 con gli italiani Fabrizio Solazzo (CC Roggero di Lauria) e Gianbachisio Pira (ASD Vediamoci) che restano rispettivamente all’11° e 12° posto.

 

Domani ancora regate, che potete seguire live sul sito ufficiale www.kieler-woche.de e sulla pagina facebook kielerwochesailing. Per avere informazioni sulle performance degli atleti italiani potrete consultare sia sito che pagina facebook della FIV – Federazione Italiana Vela, con aggiornamenti quotidiani a termine delle prove.


22/06/2017 23:35:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Invernale Riva di Traiano: i Big subito in evidenza

Sole, mare calmo e poco vento. Ma la regata si fa e brilla lo Swan 45 Aphrodite

Terza giornata all'Invernale del Circeo

La classifica generale IRC dopo 5 prove e uno scarto vede in testa TAHRIBA l’Elan E5 dello skipper Francesco Di Diodato portacolori del Nautilus Yacht Club con al timone Pino Stillitano

Progetto "PrimaVela": la Vela sul lago Maggiore

Vela GO è l’ente promotore ed organizzatore di “PrimaVela” che ha dato l’opportunità a una cinquantina di ragazzi dell'Istituto Marcelline di Arona di avvicinare una disciplina sportiva

Volvo Ocean Race: un fine settimana di fuoco

Gli appassionati che seguono la cartografia elettronica, le posizioni e le classifiche della Volvo Ocean Race saranno incollati ai loro schermi per vedere come evolverà la situazione e come sarà il prossimo report

Troostwijk, all'asta uno yacht e la storica "La Spina"

Questo tipo di lotti non sono una novità per Troostwijk che negli ultimi mesi ha indetto aste per diverse imbarcazioni e automobili di lusso.

La leggenda Loïk Peyron insieme ad altri grandi olimpionici sulla Star a Riva del Garda

Obiettivo: preparazione alla finale della Star Sailor League in programma dal 5 al 9 dicembre a Nassau, Bahamas

Nicolò Renna vince i Campionati Sudamericani Techno Plus

all’altra italiana Giorgia Speciale oro tra le femmine. Nel 2018 dovranno guadagnarsi la convocazione olimpica personale con i risultati conseguiti dopo 3 eventi internazionali

Sport di Mare e Inclusione: incontro pubblico a Lignano Sabbiadoro

Tiliaventum asd e Lo Spirito Di Stella Onlus si occupano da molti da molti anni di inclusione attraverso le discipline sportive di mare e l'occasione nasce dalla recente esperienza WOW - WheelsOnWaves

Testa a testa tra STIG e SIKON al Melges 40 Grand Prix di Palma de Mallorca

SIKON, del giapponese Yukihiro Ishida (con il maiorchino Manu Weiller alla tattica) è indiscutibilmente la “boat of the day” con un secondo e un primo posto come parziali

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci