sabato, 16 febbraio 2019

CAMPIONATI EUROPEI

A Kiel l'Italia conquista due medaglie

kiel italia conquista due medaglie
redazione

L’Italia conquista ben due medaglie al Campionato Europeo a Kiel, in Germania: un oro nel Nacra17 foil con Ruggero Tita (Sez. Vela Guardia di Finanza) e Caterina Banti (CC Aniene) ed un bronzo nei 49er con Jacopo Plazzi (CC Aniene) e Andrea Tesei (YC Adriaco). Una grande soddisfazione al primo importante evento del quadriennio olimpico per le due classi acrobatiche.
Condizioni da vero nord Europa oggi a Kiel, Germania, per la giornata conclusiva del Campionato Europeo Nacra17, 49er e 49erFX. Vento oltre 25 nodi con passaggio di temporali nella mattinata: delle nove regate previste, le Theatre Races vicine a riva che sostituivano qui la classica Medal Race – tre per ogni classe – se ne sono disputate solo 3, quelle della classe Nacra17 con condizioni di vento davvero al limite. 
Ruggero Tita (Sez. Vela Guardia di Finanza) con Caterina Banti (CC Aniene) partivano come leader della classifica a dieci punti dai secondi, i danesi Christiansen/Lübeck, e pochi di più dai terzi, gli spagnoli Echavarri/Pacheco: tutto poteva ancora succedere. Ma l’equipaggio italiano, se pur messo a dura prova dagli avversari ieri, ha potuto conquistare la medaglia d’oro grazie ad una settimana di risultati molto costanti.
“Sono felice, penso che abbia funzionato bene la programmazione degli allenamenti – ci racconta il tecnico federale dei catamarani Gabriele Bruni – mentre aspettavamo le barche nuove non abbiamo perso tempo, sfruttando ogni giorno possibile ed ha pagato. Ruggero e Caterina sono molto preparati e sono forse i migliori ad aver interpretato i foil ad ieri.”
Dietro agli italiani troviamo gli spagnoli Echavarri/Pacheco e i danesi Christiansen/Lübeck.
L’altro equipaggio italiano della classe, Vittorio Bissaro (GS Fiamme Azzurre) con Maelle Frascari (CC Aniene), non avendo regatato oggi, conferma la decima posizione di ieri ed il loro grande potenziale, essendosi allenati insieme poco più di quindici giorni.
Nulla di fatto per le altre classi, il Comitato di Regata non ha potuto dare la partenza delle Theatre Races né ai 49erFX né ai 49er perché le condizioni, già al limite per i Nacra17, sono peggiorate subito dopo. Sono così confermate le classifiche dei giorni scorsi con Jacopo Plazzi (CC Aniene) e Andrea Tesei (YC Adriaco) medaglia di bronzo al Campionato Europeo 49er e Uberto Crivelli Visconti (CC Aniene) con Gianmarco Togni (CS Marina Militare) noni: entrambi hanno disputato un campionato di alto livello. Vincono in questa classe i britannici Fletcher-Scott/Bithell seguiti dagli australiani Gilmour/Turner (per la classifica open) e da un altro equipaggio britannico composto da Peters/Sterritt. 
Le ragazze italiane del 49erFX, che non erano riuscite ad entrare in Gold Fleet, Carlotta Omari (Sirena CNT) con Matilda Distefano (ASD Triestina Vela) e Francesca Bergamo (YC Adriaco) con Jana Germani (Sirena CNT) chiudono l’Europeo rispettivamente in 33esima e 38esima posizione. Sono campionesse d’Europa le tedesche Lutz/Beuke seguite dalle britanniche Dobson/Tidey e dalle tedesche Jurczok/Lorenz.


05/08/2017 10:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Picciolini/Sardi: ancora 800 miglia per Guadalupa

Ieri il catamarano ha intercettato l'Aliseo registrando ottime velocità per tutta la giornata che gli hanno consentito di recuperare il tempo perso con la scuffia. L'impresa monitorata a terra H24 dal safety team e dalla Guardia costiera

Dakar/Gaudalupa: un oggetto sommerso danneggia la deriva di Ocean Cat

Incidente durante il quarto giorno navigazione: Ocean Cat urta un oggetto cbe provoca la rottura di una deriva, nessun danno strutturale.

Ocean Cat: si scuffia ma non si molla

Secondo le stime del routier anche dopo la scuffia ci sono ancora possibilità per raggiungere Guadeloupe entro gli 11 giorni 1 ora 9 minuti e 30 secondi.

Caribbean 600: si rovescia Argo, il rivale di Soldini. Equipaggio in salvo

Il MOD 70 americano Argo si è capovolto a Sud di Antigua, l’equipaggio è in salvo.

Mascalzone Latino vince la 35° Edizione della Primo Cup con la Smeralda 888

Alto il livello degli equipaggi: ne è prova una classifica cortissima che si è risolta a favore di Mascalzone Latino solo nell’ultimissima regata

Otranto: Just a perfect day per EL NIÑO, che vince in reale e in compensato

Gran bella giornata quella di ieri nelle acque di Otranto, con un sole estivo a baciare la flotta delle 15 barche di ‘Più Vela Per Tutti’

Nauticsud 2019: le 9 giornata della nautica napoletana

Apre il Nauticsud 2019, tutte le istituzoni a celebrare il primo giorno del salone Nautico

Il CICO 2019 sarà sul Garda

La Federazione Italia Vela ha assegnati il Campionato Italiano Classi Olimpiche al Circolo Vela Gargnano, Società Canottieri Garda Salò, Univela Sailing e Circolo Velico Toscolano Maderno

Nauticsud:+20% le presenze nel weekend di apertura

Il salone nautico di Napoli supera ogni previsione di afflusso con i padiglioni affollati dal pubblico, tornano i buyers esteri che identificano il Nauticsud come mercato di riferimento

Domenica settima prova per l'Invernale di Riva di Traiano

Nel mezzo di quella che oramai viene chiamata “L’estate di San Valentino”, si torna in acqua domenica 17 febbraio per la settima giornata del Campionato Invernale di Riva di Traiano – Trofeo Paolo Venanzangeli

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci