sabato, 27 maggio 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

cnsm    cinquecento    calvi network    j24    vela    regate    guardia costiera    j70    attualità    federagenti    brindisi-corfù    suzuki    meteor    mini 6.50    barche d'epoca    giraglia rolex cup   

ALTURA

Joy e Squalo Bianco vincono il Campionato del basso Tirreno e dello Ionio

joy squalo bianco vincono il campionato del basso tirreno dello ionio
redazione

Si è concluso il 1 maggio, nel golfo di Termini Imerese il Campionato Nazionale di Vela d’Altura del basso Tirreno e dello Ionio, evento di spicco della Settima zona FIV organizzato dai circoli velici storici della città imerese, il Vela Club Termini Imerese e la Lega Navale Italiana sezione di Termini Imerese.
Tre giornate di sport e passione quelle vissute dagli equipaggi che si sono contesi il primo posto. Un campionato iniziato con un vento più spinto nella prima giornata di gara (15-20 nodi) con grandi emozioni agonistiche e conclusosi ieri con un vento più leggero (7-8 nodi) ma non meno avvincente.
Il Campionato ha visto il trionfo per il raggruppamento di classe 1-2 ORC di "Joy" di Giuseppe Cascino (Centro Velico Siciliano), primo anche in classifica Overall, seguito da "QQ7" di Michele Zucchero (LNI Palermo) e il pluricampione "Alvarosky" di Francesco Siculiana (Centro Velico Siciliano).
Per il raggruppamento di classe 3-4-5 ORC invece trionfo per "Squalo Bianco" di Concetto Costa (Nic Catania) seguito dal Campione Italiano Assoluto in carica "Sagola Biotrading" di Peppe Fornich (Y.C. Favignana) e "Alboran2" di Francesco D'Asaro (Vela Club Termini Imerese).
"Siamo davvero soddisfatti della riuscita dell'evento. La manifestazione è stata un successo di partecipazione - hanno dichiarato i presidenti dei circoli velici organizzatori Francesco D'Asaro e Bartolo Messina -. Imbarcazioni provenienti da tutta la Sicilia hanno potuto regatare nel nostro mare in un campionato completo viste le condizioni meteo variabili durante le tre giornate e hanno fatto vivere il porto di Termini”. Al Campionato hanno partecipato equipaggi da tutta la Sicilia e tante sono state le presenze importanti.
"Il Campionato d'area Ionio e basso Tirreno che la Fiv ha voluto assegnare ai due circoli di Termini Imerese è una premio ai loro sforzi e alle loro attività. Termini Imerese è una meta interessante perchè vicina ad alcuni dei più importanti porti del sud Italia e per le condizioni meteo-marine buone per la pratica della vela e vorremmo ritornasse a essere punto di riferimento per l'organizzazione di importanti eventi velici - ha dichiarato Ignazio Florio Pipitone, consigliere nazionale della Fiv, Federazione italiana Vela -. L'evento è riuscito al meglio e spero diventi uno stimolo per crescere e fare sempre meglio. Dobbiamo avere un maggiore spirito di appartenenza e avvicinare più persone possibili al mare e alla Vela e voglio qui lanciare l'appello ad "adottare un velista" per far conoscere la bellezza di questo sport".
Occhi puntati adesso su Monfalcone dove dal 21 al 24 giugno 2017 si svolgerà il Campionato Italiano Assoluto d’Altura 2017.


03/05/2017 10:58:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Salina Sailing Week 25/28 Maggio

Sarà una edizione con una leggera contrazione numerica dovuta alla immediatamente successiva tappa di Trapani dei Beneteau 25

Monfalcone: un "College" per imparare la vela alla Scuola Vela Tito Nordio

La Scuola Vela Tito Nordio dello Yacht Club Hannibal, la prima Scuola Vela riconosciuta dalla Federazione Italiana Vela è organizzata con il sistema del “college inglese”

Veneto e Friuli Venezia Giulia insieme nel brand "Alto Adriatico"

L’idea è di unire le forze per presentare all’estero le spiagge delle due regioni sotto un unico brand ispirato all’area geografica di appartenenza: l’Alto Adriatico

Mare: allarme plastica

Quante micro e nano plastiche ci sono in mare? E quali effetti hanno sulla catena alimentare? Da dove provengono e quali sono le soluzioni applicabili?

Riva di Traiano - La Maddalena: parte il 2 giugno la 1000 Vele per Garibaldi

125 miglia di traversata e due regate costiere nell'arcipelago de La Maddalena

America’s Cup 2017: l’italiana KASK fornitrice ufficiale dei caschi all’equipaggio inglese di Land Rover BAR

L'azienda bergamasca che da più di dieci anni rappresenta un punto di riferimento nel mondo del ciclismo e in altri comparti sportivi come lo sci alpino e l’equitazione

Bel week end di regate e podi per le squadre Optimist e Laser Fraglia Vela Riva

La Fraglia Vela Riva qualificata ai Campionati nazionali a Squadre Optimist dopo la vittoria alla "Due giorni di Ledro", organizzata dall'Associazione Velica Lago di Ledro

Lauderdale Yacht Club è il vincitore del XXXI Trofeo Marco Rizzotti

Sul podio anche la Nazionale Italia, uscita sconfitta solamente dallo scontro diretto con Lauderdale, e LISOT New York

Il Circolo Canottieri Aniene vince l'Audi - Italian Sailing League

Al secondo posto il Circolo Velico Ravennate e ottimo esordio da terzi per il Centro Velico 3V

I Mini 6.50 ricordano Simone Bianchetti

200 miglia in Adriatico per un Trofeo dedicato allo skipper romagnolo

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci