sabato, 15 dicembre 2018

TRANSAT JACQUES VABRE

Jacques Vabre: Gaetano Mura fuori dal Pot au Noir

jacques vabre gaetano mura fuori dal pot au noir
redazione

Fuori dal Pot  au Noir, che è già una buona notizia, ed una posizione riconquistata per Bet 1128 di Gaetano Mura e Sam Manuard. Ora sono 12esimi avendo superato Proximedia. Con la calma meteo, Sam e Gaetano sono riusciti a metter su qualcosa che assomiglia ad un bompresso e che, seppur penalizzante, permette di avanzare.  Nonostante tutti i problemi di questa regata - prima disalberamento e  poi rottura del bompresso quando si è evitata la collisione con un cargo - i nostri eroi sono ancora in gara. MKa leggiamo il diario di bordo. Con il racconto diretto di Gaetano.

Sabato 23 novembre 2013

Diario di bordo

Pot au noir ormai di poppa. Le condizioni che mettono alla prova i nervi fanno sembrare questo passaggio sempre più lungo in termini di tempo rispetto al tempo effettivo impiegato. A conti fatti il nostro pot au noir e durato circa 24 ore che non è  male. Ciò che ti sfianca non è tanto lo stare fermi -  certo il contrario di andar veloci, ciò  che cerchiamo di fare - ma il fatto che altri a poca distanza da te si muovono perché  Eolo qui distribuisce a caso manciate di vento e dove prende prende. Siamo stati delle ore circondati da nuvole di vento senza che si avvicinassero mai. Vabbè  è  fatta, in compenso l’uscita è  stata fortunata col vento  più largo (rispetto alla rotta NDR) del solito e un cielo meraviglioso. Al momento ci siamo ripresi la 12 posizione che avevamo temporaneamente perso durante la notte. La nostra riparazione ci sta consentendo di murare sul bompresso vele da poppa. Naturalmente cerchiamo di evitarlo nelle andature strette dove i carichi sono più elevati. E’ un po’ penalizzante ma ci accontentiamo e cerchiamo di farlo durare sino in fondo.

Il morale è  buono a bordo di bet1128 e ormai si guarda alle coste brasiliane pronti ad attaccare come sempre.


23/11/2013 15:42:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Seatec prepara l'edizione 2019

La collaborazione sempre più stretta, efficace e produttiva tra ICE-Agenzia e CarraraFiere porta a Seatec 60 buyer da 25 paesi e una delegazione di giornalisti esteri da 6 paesi

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Conclusa la Imperia Winter Regatta

Imperia Winter Regatta per le classi 420 e 470: i fratelli Caldari si impongono nei 420 open; Frascari-Lanzetta tra le femmine, mentre il podio dell’olimpica 470 è appannaggio straniero con la vittoria tedesca di Winkel-Cipra

Optimist: presentato al Savoia il Trofeo Campobasso

Il Reale Yacht Club Canottieri Savoia organizza, dal 3 al 5 gennaio 2019, la 26esima edizione del Trofeo Marcello Campobasso, regata velica internazionale voluta dalla Federazione Italiana Vela

Star Sailors League: un bel podio per Diego Negri

Diego Negri centra il primo podio nelle Star Sailors League Finale del 2018 alle Bahamas

Cannes: confermate le Régates Royales nonostante il ritiro di Panerai

La città di Cannes e lo Yacht Club di Cannes (organizzatore dell’evento) saranno felici di dare il benvenuto ancora una volta l’élite della vela classica mondiale nella bellissima baia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci