giovedí, 27 aprile 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

orc    platu25    alinghi    gc32    regate    coppa del mondo    j70    andrea mura    protagonist    barcolana    solitari    vela    turismo    vele d'epoca    cio    nautica    half ton    rotte golose    5.5   

J70

J70 Eurocup: Paul Cayard sul Garda Trentino in lotta per il podio

j70 eurocup paul cayard sul garda trentino in lotta per il podio
redazione

La prima giornata dell'Alcatel J70 Eurocup organizzata alla Fraglia Vela Riva con 34 barche al via provenienti da 9 nazioni tra cui anche Brasile, è stata caratterizzata da tre belle regate, particolarmente avvincenti sia dal punto di vista tecnico e agonistico, che da quello spettacolare tra colori, luci e nuvole passeggere. Dal punto di vista agonistico il J70 ha fatto la sua parte di classe monotipo, a cui si è aggiunto il campo di regata posizionato più sulla sinistra rispetto a Riva del Garda, che non ha dato nulla per scontato, sia di bolina, che di poppa. Anche le posizioni di vertice sono state molto varie, tanto che con l'inserimento dello scarto dalla seconda giornata la classifica potrebbe subire importanti cambiamenti nella prima parte. Ma la prima regata ha confermato ciò che ci si aspettava, e quindi il duello tra il leader della classifica generale del Circuito italiano (fatte finora 4 tappe delle cinque totali) L'Elagain di Franco Solerio con Cassinari alla tattica e Calvi Network di Carlo Alberini per l'occasione con Paul Cayard a bordo, in preparazione anche del prossimo mondiale di San Francisco, città d'origine di Cayard. Con due primi e un quinto di giornata ha decisamente brillato di più il primo, mentre Calvi Network, spesso ha perso nella seconda parte delle singole prove.
Una volta che la classifica potrà considerare lo scarto dopo la quinta prova, facilmente ne beneficeranno Junda di Ludovico Fassitelli (22-3-3), Notaro Team (con Diego Negri) che ha accumulato dopo un primo e un sesto un 24, Sasha Grey di Mario Baraha con due secondi e un 27, White Hawk di Gianfranco Noè 7-8-22). Anche l'altro ex skipper di Coppa America Francesco De Angelis, su b2 di Michele Gallo, può ancora recuperare con gli attuali 20-9-6. Sicuramente dipenderà anche dal vento, che nel primo giorno non è stato molto forte, ma si è mantenuto tra gli 8 e i 15 nodi in raffica. In ogni caso si tratterà di altre due giornate molto coinvolgenti, con 34 barche sul Garda Trentino, che rispetto alle 8 della prima edizione organizzata sempre dalla Fraglia Vela Riva 3 anni fa, sono un bel colpo d’occhio.


10/09/2016 10:13:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il CNRT contro i "Furbetti del Trackerino"

Dalla prossima regata verranno certificati i tracking delle barche e la loro traccia costituirà una prova in sede di proteste

Torna la Duecento: la XXIII edizione dal 5 al 7 maggio

A meno 2 settimane dal via, oltre 50 iscritti

Prosecco moldavo? No grazie!

La questione riguarda la vicenda – ben nota al Consorzio Prosecco Doc - del "Prosecco Pronto", prodotto in Moldavia dalla Bulgari Winery

Numeri incredibili di pubblico e media per la partenza di Vento di Sardegna

I saluti ufficiali delle istituzioni e dei partner del progetto OSTAR sono stati emozionanti, così come la presenza della Brigata Sassari

Torna Corri sull’acqua – Windsurf 4 Amputees

Oltre 20 ragazzi con diverse amputazioni agli arti inferiori grazie ai quali è stato possibile, modificando l'aspetto tecnico e la didattica, studiare e approfondire le problematiche specifiche per l'apprendimento del windsurf

FIV: un concorso per il Poster della Coppa Primavela

Il disegno di Letizia Turturiello vincitore nel 2016

Dopa la RomaX2 che fai? TATtacchi alla Lunga Bolina!

Tanti reduci dalla Roma per si troveranno alla partenza della Lunga Bolina, calendarizzata strategicamente una settimana dopo con cui parte il TAT

222 Minisolo, al via la II edizione

Modalità solitario per il terzo appuntamento del Campionato Italiano Mini 6.50

Winexpress, il bicchiere di vino monodose entra in cambusa

E' una novità tutta italiana, pensata, realizzata e distribuita dalla Vinicola Consoli di Olevano Romano

Iniziata la 1^ Selezione Nazionale Optimist di Bari

Vento sui 10 nodi in calare ha visto primi di batteria i romani Nuccorini e Gradoni

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci