mercoledí, 12 dicembre 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

premi    seatec    recordate    star    sydney hobart    regate    protezione civile    circoli velici    golden globe race    america's cup    formazione    turismo    crociere    j24    press    campionati invernali    attualità    match race   

J70

J70: Claudia Rossi con il suo Petit Terrible conquista il titolo italiano

j70 claudia rossi con il suo petit terrible conquista il titolo italiano
redazione

Il Lago di Garda dà il meglio di sé nell’ultima giornata del Campionato Italiano J/70 di Malcesine, permettendo ai settantaquattro equipaggi provenienti da quattordici paesi del mondo, riunitisi in Italia per la terza frazione della J/70 Cup, di sperimentare la forza del Peler mattutino, costante fino a quasi mezzogiorno con raffiche oltre i venti nodi.

Dopo una serie di nove regate, a conquistare il primo titolo di Campione Italiano J/70 è stato l’equipaggio di Petite Terrible-Adria Ferries (11-5-3 i parziali odierni) della due volte campionessa europea Claudia Rossi: "Di rientro dal campionato europeo, siamo felici di essere saliti sul podio qui a Malcesine e di esserci classificati al primo posto tra gli equipaggi composti da velisti Italiani. Onore ai vincitori della tappa su Calvi Network, che hanno portato a termine una serie di regate dai risultati ineccepibili. A Trieste ci aspetta un finale di stagione molto combattuto" ha commentato l'armatrice anconetana al rientro in banchina.

Come da normativa FIV, infatti, il titolo di Campione Nazionale è stato assegnato al primo equipaggio interamente composto da velisti Italiani, mentre la vittoria dell’evento, terza frazione del circuito nazionale open J/70 Cup, è andata a Calvi Network (5-17-2) di Gianfranco Noè: "Il gioco di squadra ha fatto la differenza per il successo in questa tappa valida anche come Campionato Italiano J/70: l'equipaggio è stato più unito che mai e ciò ci ha permesso di recuperare punti importanti nel ranking stagionale in vista della fine del circuito" ha dichiarato a margine della cerimonia di premiazione.

Una serie di piazzamenti particolarmente consistenti, quelli messi a segno da Calvi Network, che gli hanno consentito di lasciarsi alle spalle l'imbarcazione monegasca Mascalzone Latino di Vincenzo Onorato (3-7-4), che ha commentato: "Finalmente, dopo mesi di lavoro intenso, siamo riusciti a cogliere un risultato importante anche in questa Classe nella quale mi diverto molto. La barca mi piace, è divertente, la flotta numerosa e molto competitiva, il livello di equipaggi e timonieri molto alto. I ragazzi a bordo, Paul Goodison, Flavio Favini, Matteo Savelli, Stefano Ciampalini e Giulia Masotto hanno fatto un ottimo lavoro, sono stati capaci di metterci nelle condizioni di competere con i primi. Questo secondo posto è un risultato che ci dà morale e fiducia per il proseguo della stagione". Terzo gradino del podio overall per la sopracitata Petite Terrible di Claudia Rossi.

La classifica Corinthian incorona Noberasco DAS (9-13-16) di Alessandro Zampori come primo Campione Italiano della storia della Classe J/70, mentre la vittoria della terza frazione del circuito va all'entry russa Joyfull (42-14-17) di Denis Cherevatenko, al comando della divisione riservata ai non professionisti sin dalla prima giornata di regate. Secondo posto nella classifica Corinthian per il già nominato Noberasco DAS e medaglia di bronzo per La Femme Terrible (26-35-11) di Paolo Tomsic e Mauro Brescacin.

Dopo una pausa estiva, la stagione organizzata da J/70 Italian Class riprenderà da Trieste, nel weekend tra il 7 ed il 9 settembre: in quell'occasione, si determinerà il vincitore del circuito J/70 Cup 2018. La classifica generale dopo tre eventi è guidata da Calvi Network con 71 punti, seguito da Enfant Terrible con 76 e da Petite Terrible con 93.

Il Campionato Italiano J/70 è stato supportato da Armare Ropes, Garmin, Key-One, Sel, Toio, Colvendrà e Falconeri.

Top-5 dopo 9 prove
1. Calvi Network, pt. 46
2. Mascalzone Latino, pt. 56
3. Petite Terrible, pt. 58
4. Notaro Team, pt. 59
5. Viva, pt. 71

 


15/07/2018 21:52:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Golden Globe Race: tratta in salvo Susie Goodall

Susie Goodall è stata finalmente recuperata 2.000 miglia a ovest di Capo Horn dall'equipaggio della nave cargo registrata a Hong Kong MV Tian

Lazio e Campania: allerta meteo sulle zone costiere per domenica 9 dicembre

Previsti anche venti di burrasca nord-occidentali, con raffiche fino a tempesta, sulla Sardegna in estensione a Sicilia e Calabria

Circolo Vela Gargnano: il bilancio del 2018

Gorla e Centomiglia, il ritorno della classe Star, i successi delle squadre giovanili, l'alternanza scuola lavoro, le Università di Brescia e Padova. Il prossimo anno si annuncia un Settembre a tutta vela con le classi Olimpiche e gli equipaggi azzurri

America's Cup: c'è anche Malta con una sfida molto italiana

Il Team Principal dell'Altus Challenge di Malta è Pasquale Cataldi, un uomo d'affari italiano nato a Malta, fondatore e CEO della multinazionale del settore immobiliare e dello sviluppo, Altus

Ambrogio Beccaria e Geomag campioni di Francia!

Primo italiano a vincere il Campionato francese in solitario in classe serie (Championnat de France Promotion Course au Large), Ambrogio Beccaria, 27 anni, l’8 dicembre scorso Beccaria ha ricevuto la medaglia d’oro presso il Nautic de Paris

Sydney/Hobart: sarà ancora lotta tra Comanche e Wild Oats XI

Il record è di LDV Comanche, che lo scorso anno ha impiegato 1 giorno, 9 ore, 15 minuti e 24 secondi per coprire le 628 miglia del percorso

Invernale di Anzio: Calipso Enway e La Superba continuano a dominare

Domenica 2 dicembre il golfo di Anzio e Nettuno ha regalato un’altra splendida giornata per la 44° edizione del Campionato Invernale, consentendo di disputare la quarta prova per le classi Altura e ben tre prove per i J24

My Fin vince per il terzo anno il Trofeo Città di Viareggio

I portacolori del Club Nautico Versilia Bresci e Galeassi fanno poker di vittorie di giornata e si aggiudicano anche dell’edizione 2018

Fincantieri: varata a Marghera Carnival Panorama

È stata varata oggi nello stabilimento Fincantieri di Marghera, “Carnival Panorama”, nuova nave destinata a Carnival Cruise Line, brand del gruppo statunitense Carnival Corporation & plc, primo operatore al mondo del settore crocieristico

J24: a Four K la prima manche dell’lnvernale di Cervia

Stefano Leporati con il suo J24 Ita 500 Four K vince la prima manche dell’lnvernale Monotipi di Cervia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci