mercoledí, 15 agosto 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

les sables-les açores-les sables    mini 650    turismo    circoli velici    luna rossa    farr 40    rs feva    vela olimpica    nacra 17    420    optimist    windsurf    press    melges 24   

CALVI NETWORK

J70: Calvi Network allunga il passo

j70 calvi network allunga il passo
redazione

Seconda giornata di regate a Malcesine e la leadership di Calvi Network (oggi 9-1-1) non fa che rafforzarsi: rivelandosi ancora una volta l'equipaggio più consistente della flotta, il team guidato dal timoniere Carlo Alberini chiude la prima prova di giornata in nona posizione, per poi ritrovare immediatamente il ritmo nella quinta e sesta prova della serie, chiuse entrambe in prima posizione con diverse lunghezze di vantaggio sui principali inseguitori.
L'armatore pesarese, accompagnato da Branko Brcin nelle scelte tattiche, Karlo Hmlejiak alla randa e Sergio Blosi come tailer, guida la classifica provvisoria con 6 punti in altrettante prove: il resto della top-three rimane invariato rispetto a ieri, con i polacchi di Mag Ewa (12-UFD-2) in seconda posizione e Vertigo (6-27-11) di Marco salviin terza.
Dopo un inizio di stagione che aveva già portato grandi soddisfazioni, con la vittoria all'Adriatic Cup e nel primo evento dell'Alcatel J/70 Cup a Sanremo, Carlo Alberini ha espresso soddisfazione per l'andamento delle regate di Malcesine appena rientrato in banchina: "Sono state giornate molto positive per Calvi Network e, come sostiene Branko Brcin, quello che ci sta aiutando particolarmente sono i miglioramenti registrati nelle fasi di pre-partenza. Appare evidente che le cose stiano andando bene, ma la flotta è molto competitiva e la partita ancora aperta. Domani cercheremo di dare il tutto per tutto, per provare a portare a casa questa vittoria".
Il primo start per le regate dell'ultima giornata, domenica 28 maggio, è previsto per le ore 12.00. 


Alcatel J/70 Cup
Malcesine, dopo sei prove, uno scarto
1. Calvi Network, pt. 6
2. Mag Ewa, pt. 25
3. Vertigo, pt. 29
4. Notaro Team, pt. 33
5. Petite Terrible-Adria Ferries, pt. 30


27/05/2017 20:15:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Marina Cala de’ Medici si conferma per il terzo anno consecutivo Porto d’eccellenza

Ratificata l’attestazione di MaRINA Excellence, nonché i riconoscimenti 24 Plus e 50 Gold

Caorle, "Festa del Pesce": una sfida a colpi di sarde

La Festa del Pesce - A settembre l’evento culinario più tradizionale di Caorle (VE)

Mondiali Aarhus: Carolina Albano qualifica l'Italia nel Laser Radial a Tokyo 2020

L’Italia conquista oggi ad Aarhus la terza qualifica per le Olimpiadi di Tokyo 2020! Si tratta del Laser Radial e a compiere l’impresa è stata la giovane Laserista triestina Carolina Albano (CV Muggia) non ancora ventenne

Mondiali Aarhus: anche il 470 maschile si qualifica per Tokio

Anche oggi arriva una preziosa qualifica per l’Italia ai Giochi Olimpici di Tokyo 2020: Giacomo Ferrari e Giulio Calabrò (Marina Militare) con il quinto posto odierno entrano in Medal Race e qualificano l'Italia per Tokio 2020

Nacra 17: oro per l'Italia ai Mondiali di Aarhus

La coppia formata da Ruggero Tita e Caterina Banti ha vinto il titolo della classe Nacra 17 al termine della 'medal race' di oggi

Europeo Melges 24: Maidollis allunga il passo

I Campioni del Mondo 2017 a bordo di Maidollis (7-1-1 oggi), dopo l'ottimo esordio della prima giornata in cui avevano messo a segno una magnifica doppietta, tornano ad essere protagonisti e consolidano la leadership della classifica provvisoria

Mondiali Aarhus: sei le classi qualificate per Tokio 2020

Triplete per Tita-Banti che aggiungono il titolo mondiale all'europeo e all'italiano già conquistati nel 2018

Gargnano, Garda: Itaca è tornata a casa

Tredici anni dopo la sua ideazione il progetto Itaca ha fatto nuovamente tappa al Circolo Vela della Centomiglia

Tokio 2020: altre 3 qualifiche per l'Italia ai mondiali di Aarhus

L’Italia è qualificata alle Olimpiadi di Tokyo 2020 anche nelle classi RS:X maschile, RS:X femminile con Marta Maggetti e il Nacra 17 con Ruggero Tita e Caterina Banti

Mini 6.50: con 12 h di vantaggio, Boggi riparte da Horta

Dopo aver vinto la prima tappa de Les Sables D’Olonne-Azzorre-Les Sables D’Olonne (SAS), con un vantaggio di 12 ore sul secondo, Ambrogio Beccaria a bordo di Geomag parte oggi alle 19 ora italiana

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci