lunedí, 27 marzo 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

optimist    vela    seatec    suzuki    campionati invernali    regate    libri    melges    classi olimpiche    fraglia vela riva    altura    press    derive    turismo   

J24

J24: sul Lago di Garda vince Jam di Luigi Gozzo

j24 sul lago di garda vince jam di luigi gozzo
redazione

Articolato su due week end di regate, si è concluso con successo nello specchio acqueo antistante Castelletto di Brenzone, il Campionato Invernale della Flotta J24. 
Ben quindici gli equipaggi scesi in acqua: oltre alla Flotta J24 benacense, infatti, all’Invernale perfettamente organizzato dal Circolo Nautico Brenzone, hanno partecipato anche Ita 476 Dejavu  e Ita 352 Elsa in rappresentanza della Flotta J24 del Lario. Otto le prove portate a termine complessivamente. 
La vittoria, anche se di misura, è andata a Ita 334 Jam armato dal padrone di casa Luigi Gozzo che grazie a tre vittorie di giornata e a parziali regolari si è laureato campione d’inverno (11 punti; 3,1,1,6,2,3,1,5). Ad un solo punto di distanza Ita 476 Dejavu, protagonista di quattro vittorie (CV Tivano 12 punti; 1,6,7,2,1,1,8,1). Terzo posto per Ita 371 J-Oc armato e timonato dal Capo Flotta del Garda, Fabio Apollonio (S.Triestina V. 18 punti; 2,4,2,1,6,7,3,10). Seguono Ita 489 Valhalla di Fabio De Rossi (CN Brenzone, 20 punti) e, ex aequo, (25 punti) Ita 432 Kaster di Giuliano Cattarozzi (AV Trentina) e Ita 352 Elsa del Capo Flotta del Lario, Mauro Benfatto (CV Tivano). 
“Sono state belle regate, ben organizzate dal CN Brenzone e ben dirette dalla Giuria che ha preso decisioni consapevoli su quando interrompere o non far partire le regate. - ha commentato il Capo Flotta Apollonio - Abbiamo trovato generalmente condizioni di vento sui 5 nodi: solo due prove (la quinta e la sesta) sono state caratterizzate da vento sui 12 nodi. Predominio sul campo di Jam  di Gozzo che, finalmente, pare abbia raggiunto la completa maturità: manovre pulite e niente ingaggi alla cieca. Buon secondo Dejavu di Spreafico che ha saputo contrastare il vincitore che lo ha distaccato in fine di un solo punto. Ottima la premiazione con premi uguali per tutti. Archiviato il Campionato Invernale, la Flotta J24 del Garda scenderà nuovamente in acqua per il Trofeo Autopergine che sarà organizzato come sempre dall’Associazione Velica Trentina (www.velicatrentina.it) nelle incantevoli acque del Lago di Caldonazzo (in Località Valcanover) nei week end del 25-26 marzo e 8-9 aprile. L’invito è aperto a tutti gli equipaggi delle Flotte J24.”


02/03/2017 11:22:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Il Centro Velico Caprera compie cinquant’anni

E per l’occasione ha presentato oggi a Milano il suo progetto di responsabilita’ ambientale, etica e sociale in partnership con realta' di eccellenza

Edd China lascia Affari a 4 Ruote

a nuova produzione americana (Velocity Channel) gli aveva chiesto di non effettuare tutte le riparazioni per risparmiare tempo e soldi. "Questa nuova direzione non mi trova d'accordo, perché penso che venga compromessa la qualità del mio lavoro".

Roma per 1: la vela "No Frills" di Riva di Traiano fa tendenza

Sette solitari e diciannove equipaggi in doppio. Al momento più della metà della flotta in partenza per la Roma per1/2/Tutti non è in equipaggio

Mini 6.50: Andrea Fornaro vince l’Arcipelago 650 in classe Proto

Di nuovo in coppia col canario Oliver Bravo de Laguna Fornaro sembra soddisfatto di questa prima regata italiana della stagione, nonostante le difficoltà dovute ad una messa a punto avvenuta praticamente in acqua

Marina Cala de’ Medici diventa ora anche palestra di preparazione

Palestra di preparazione per gli armatori che hanno di recente acquistato i loro Mylius e si accingono alle prime prove in mare di regata, in attesa dei prossimi appuntamenti a livello italiano, europeo e mondiale

Tavola rotonda al Porto Marina Cala de’ Medici con l’Assessore regionale Stefano Ciuoffo

Temi cardini integrazione Porto-territorio e del prossimo salone di Viareggio

Morgan IV vince il Campionato Invernale di Vela d'Altura di Bari

Vincitori per la minialtura “Cocò” di Natuzzi Vitantonio con Marco Magrone al timone (CN Bari). A loro si aggiungono i vincitori delle diverse categorie e quelli della classe libera

Comandanti e designer al Seatec 2017

Alla 15° edizione due delegazioni di comandanti di grandi yacht e di designer, s’incontrano con le aziende espositrici su tematiche comuni e dedicate

Fincantieri: a Marghera al via i lavori in bacino per “Nieuw Statendam”

Il blocco dell’unità, lungo 11,3 metri, largo 34,8 e dal peso di 260 tonnellate, fa parte della sezione di centro nave di “Nieuw Statendam”, la cui consegna è prevista alla fine del 2018

Al via il calendario di attività 2017 del Club Nautico Scarlino

Il Campionato del Mondo TP52 e il Campionato del Mondo Flying Dutchman sono i due highlight di una stagione intensa e variegata

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci