venerdí, 22 giugno 2018


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

tp52    regate    altura    volvo ocean race    ucina    gc32    cnrt    vela    j24    melges 20    vela olimpica    laser 4.7    manifestazioni    azzurra   

PROTAGONIST

Italiano Protagonist: si tirano le somme dell'edizione 2018

italiano protagonist si tirano le somme dell edizione 2018
redazione

Bilancio più che positivo per il Campionato Italiano della classe Protagonist che ha laureato Cavallini e Docali di "Gattone" tricolori 2018, Bovolato di "La santissima" secondo e primo tra i timonieri armatori; Manfrini con Corbucci alla tattica di “Pegaso” hanno conquistato il terzo posto sul podio.

Tutto perfetto, 21 barche al via per la Classe ancora regina del Garda, 8 bellissime regate, condizioni ideali di vento da sud – dichiara la Classe -  che da ora appuntamento alle altre regate dei vari circuiti sailing seriese e long distance. La manifestazione ha goduto di un'ottima copertura mediatica con bellissime riprese video dal drone e immagini fotografiche - è il commento della Classe italiana  che vuole anche sottolineare che in questa occasione il Comitati di Regata, Giudici e Stazzatori, hanno recitando perfettamente il loro ruolo non risparmiano squalifiche, bandiere nere e qualche penalizzazione, a sottolineare l’elevato livello della competizione. Come sempre le regate della Classe Protagonist vedono equipaggi molto preparati con margini d’errore strettissimi. Fino all’ultimo giorno non era chiaro chi potesse vincere il Campionato e si configurava match race tra “Gattone” e “El moro” a soli due punti di distacco. Poi una penalità inflitta alla barca salodiana per una formalità del regolamento (ad un controllo le draglie sono state trovate ad altezza regolamentare ma senza la cucitura prevista alle estremità) ed il successivo ritiro per protesta hanno lasciato campo libero all’equipaggio di Docali, che ha chiuso collezionando un’ulteriore vittoria. La lotta per il podio si è fatta dunque agguerrita con diverse imbarcazioni in lizza"

"Suspance" fino all’ultima prova tra Scialpi al timone di "Mahipiuu", Lorenza Mariani su "Casper" e Barbi alla barra di "Avec Plaisir" che ha però dovuto pagare il prezzo della squalifica per partenza anticipata. Stessa sorte toccata a Bianchini, che non è riuscito nell'intento di replicare il successo ottenuto nella classe Dolphin al comando di "Caiprinha Jr". Dalla bagarre ne sono usciti vincitori Bovolato e Manfrini che hanno guadagnato il podio e Giò Panzera su "Geronimo" che ha approfittato della situazione per collezionare un bellissimo 2 posto alla penultima prova piazzandosi così al sesto posto in classifica generale.

Da sottolineare l’esordio al Campionato per i due equipaggi giovanissimi di "Baffun 2" e "VR46", con le nuove leve provenienti rispettivamente dal Circolo Vela Gargnano-Canottieri Garda, dal Circolo Nautico Brenzone a dimostrare che la classe può ancora crescere e rinnovarsi.

Ospitalità e organizzazione ad alto livello da parte della Fraglia Malcesine, oltre al supporto dei partner Nemox e Quantum Pro Laghi, hanno permesso uno splendido campionato, ma ora l’attenzione dei protagonisti è già verso i prossimi appuntamenti di Salò con il nuovo Trofeo Protagonist e Brenzone con la Longarda, prima regata long distance in collaborazione tra il Circolo Nautico Brenzone e la Fraglia Vela Riva.

 


10/06/2018 21:39:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Tutti i vincitori della Giraglia 2018

La regata si è dunque chiusa questa mattina con il tempo limite delle 11 del mattino e la premiazione nel villaggio allestito per i regatanti nei piazzali della sede dello Yacht Club Italiano

Panerai Classic Yacht Challenge: vincono Bertelli su Linnet e Ferruzzi con Il Moro di Venezia I

Vittoria per Patrizio Bertelli su ‘Linnet' nella categoria Vintage e di Massimiliano Ferruzzi con 'Il Moro di Venezia I' nei Classic

Joshua e Suhaili, ecco la Storia della Vela

Eccole, affiancate dopo 50 anni a Les Sables d'Olone, JOSHUA, la barca di Bernard Moitessier, e SUHAILI di Sir Robin Knox-Johnston

Volvo Ocean Race: Team Brunel vince a Göteborg

Team Brunel, guidato dallo skipper olandese Bouwe Bekking e con il velista italiano Alberto Bolzan, si è aggiudicato la decima tappa della Volvo Ocean Race in un finale ad alta tensione battendo gli spagnoli di MAPFRE

Mini 6.50, Boggi Beccaria vince il MAP

Ambrogio Beccaria vince il Trofeo Marie-AgnèsPéron” (MAP) nella categoria Serie a bordo di “Sponsor wanted”.

Prosecco Doc - Cooking Cup: vince Keep Cool

Francesco Dal Bon e Davide Cori vincono per il terzo anno consecutivo con a bordo il cuoco professionista Alessando Ramel

Giraglia: al Maxi 72 Momo il Trofeo Challenge Rolex, il ClubSwan 50 Skorpios, primo in ORC

Con un tempo compensato di 24h21m44s, il velocissimo maxi 72 si aggiudica il suo secondo risultato importante alla Rolex Giraglia. In Classe ORC, vittoria per il ClubSwan 50 Skorpios

Volvo Ocean Race: Vestas vince la Gothenburg In-Port Race, MAPFRE le Series

Spettacolare regata costiera nelle acque di Göteborg, piena di azione e di cambi al vertice. La vittoria va a Vestas 11th Racing ma con il terzo posto di oggi gli spagnoli di MAPFRE si sono matematicamente aggiudicati le In-Port Series

Un'estate di grandi eventi per il Circolo Vela Gargnano

Tante regate prima di Gorla & Centomiglia, anticipate dal Circuito Internazionale del Catamarano M 32. Il 22 settembre la Childrenwindcup. Si parte a fine giugno con il trofeo Danesi, a metà luglio il Trofeo Alpe del Garda alla base di Campione Univela

Forio d'Ischia: parte il Campionato Italiano Altura

Le acque dell’isola di Ischia faranno da palcoscenico alle sessantatré imbarcazioni, per un totale di oltre ottocento atleti che si daranno battaglia per quattro giorni sui due campi di regata al largo di Forio d’Ischia

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci