mercoledí, 20 settembre 2017


ARGOMENTI
IN EVIDENZA

regate    laser    azzurra    disabili    52 super series    mare    swan    nautica    melges 24    salone nautico    volvo ocean race    campionato invernale riva di traiano    j70    j24    porti   

ALTURA

Italiano Altura: guidano Altair 3 e Mummy One Lab.met

italiano altura guidano altair mummy one lab met
redazione

Continua a soffiare, anche se con intensità medio-leggera, il vento sul Campionato Italiano Assoluto Vela d’Altura 2017 “Trofeo Stroili” organizzato dallo Yacht Club Hannibal in collaborazione con la Federazione Italiana Vela (FIV), l’Unione Vela d’Altura Italiana (UVAI) e il Comune di Monfalcone.

 

La seconda giornata di regate, giovedì 22 giugno, ha consegnato altre due prove valide per la classifica generale.

Giornata tipicamente estiva, con temperature elevate, cielo sereno e un vento che ha faticato a distendersi, ma non ha voluto rinunciare all’appuntamento con la vela tricolore, consentendo al Presidente del Comitato di Regata Domenico Guidotti di dare il via alle ore 13.18 alla prima prova per il Gruppo A, con un vento intorno ai 6 nodi di libeccio, rafficato fino ai 9 nodi. A dieci minuti di distanza, dopo un richiamo generale, è partito anche il Gruppo B e alle 15.20 è partita la seconda prova con vento di intensità intorno agli 8 nodi.

 

Le classifiche generali provvisorie, che assegneranno cinque titoli tricolore, iniziano intanto a delinearsi dopo la seconda giornata di regata che è servita ad affinare gli equilibri di bordo e definire le scelte tattiche per la conquista del titolo iridato.

 

Nel Gruppo A Classe Regata, continua il dominio dello Scuderia 50 Altair 3 di Sandro Paniccia,

che si avvale oltre che di Tiziano Nava alla tattica anche di due esperti locali come Jas Farneti bowman e Andrea Caracci nel ruolo di navigatore, che in partenza ha sorpreso tutti con una partenza lanciata al pin, virando immediatamente sopra la flotta.

Seconda posizione per lo Swan 42 Sheera Ych con al timone il pluri-campione veneziano Enrico Zennaro e terza per un altro Swan 42, il campione 2016 Be Wild di Renzo Grottesi.

 

Nel Gruppo A Classe 1 Crociera, ottima performance dell’Arya 415 Give me Five di Enrico D’Angelo con Davide Bivi alla tattica e Franco Ricci nel ruolo di navigatore, mentre nella Classe 2 Crociera balza agli onori della classifica il G.S. 39 Morgan IV del barese Nicola Degemmis con Fabio Ascoli alla tattica.

 

Nel Gruppo B dove regatano gli scafi più piccoli, un altro successo per il giovane equipaggio del Farr 30 Mummy One Lab.Met di Alessio Querin con Francesco Bertone al timone, che con quattro primi assoluti mantiene saldamente la testa della classifica generale e 3 Regata.

Nella Classe 3 Crociera confermata la bella prova dell’X35 Extrema di Fabio Emiliani con a bordo il match-racers Jacopo Pasini.

 

La serata all’Hannibal Village oggi giovedì 22 giugno a partire dalle 18.00, prevede un’inusuale percorso orientale, con dimostrazioni di arti marziali, danze e stand dove provare massaggi rilassanti dopo le regate.

 

La lotta per il titolo tricolore di Campione Italiano Assoluto d’Altura continua domani nel Golfo di Panzano con altre due prove.

 

Organizzazione Tecnica: Yacht Club Hannibal, con la collaborazione di Società Nautica Laguna, Società Velica Oscar Cosulich, Circolo della Vela Muggia, Yacht Club Lignano, Polisportiva San Marco.

Partner istituzionali: Comune di Monfalcone, Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, FIV (Federazione Italiana Vela), UVAI (Unione Vela Altura Italiana), ORC (Offshore Racing Congress), Coni Friuli Venezia Giulia, Fondazione Cassa di Risparmio di Gorizia, Guardia Costiera di Monfalcone.

Main Sponsor: Stroili che da il nome al Trofeo assegnato al Campionato, Banca Generali Private Banking, Marina Hannibal.

Sponsor tecnici: Bora 180, Goccia di Carnia, Astra Yacht, SBE Varvit, Olimpic Sails, Mast, Motomarine, Meteomed, Degusto, Eliplay e Adrialto.

Media Partner: Saily.it, media globale per il mondo della vela, con l'esclusiva integrazione di news, immagini, social network è l'unica vera  WEB TV specializzata nella vela. Saily TV offre produzioni video proprie, canali tematici, attualità e format editoriali esclusivi, come il nuovo “Processo alla regata”, il talk in banchina con ospiti e personaggi.

Radio Punto Zero, emittente che quest'anno festeggia i 40 anni di trasmissione in tutto il Friuli Venezia Giulia, Veneto Orientale, Dolomiti, Tarvisio e la zona transfrontaliera con la Carinzia (Austria) ascoltabile anche in streaming nel sito radiopuntozero.com.

 

La lista iscritti, il programma degli eventi collaterali e tutte le informazioni utili per seguire le regate, sono disponibili nel sito ufficiale dell’evento:  www.campionatoitalianoaltura2017.it e pagina Facebook Yacht Club Hannibal.

ph. A. Carloni


22/06/2017 23:41:00 © riproduzione riservata








I PIU' LETTI
DELLA SETTIMANA

Stazza J70, querelle infinita: lettera aperta di Carlo Alberini

"A pervadermi è ancora un sentimento di profondo rammarico, che è aumentato a dismisura questa mattina, quando ho visto la flotta lasciare gli ormeggi per andare incontro al primo giorno di regate"

Davide Sampiero vince il titolo Nazionale Meteor Match Race 2017

A Castiglione del Lago sono scesi in acqua. per contendersi il titolo, ben sei tra i primi dieci classificati dell’ultimo Campionato Nazionale Meteor compreso Lorenzo Carloia neo campione Italiano assoluto e campione match race uscente

Mondiale J70: scintille tra Vincenzo Onorato e lo YCCS

Vincenzo Onorato abbandona il Mondiale J70 in polemica con lo Yacht Club Costa Smeralda

SAAR Depositi Portuali compie 85 anni

Il più grande polo logistico di olii alimentari nel Mediterraneo festeggia la sua storia e guarda al futuro con nuovi progetti

L' 11° Childrenwidcup dell’Abe

La regata dei sorrisi con i piccoli dell'ospedale dei reparti di onco-ematologia pediatrica del Civili di Brescia

YCCS: lettera aperta in risposta alle dichiarazioni di Mascalzone Latino

Il mio compito da quando il Commodoro Gianfranco Alberini mi ha chiamato a organizzare le regate dello Yacht Club Costa Smeralda 17 anni fa è sempre stato lo stesso, garantire a tutti i partecipanti lo stesso trattamento imparziale

Allo Yacht Club Porto Rotondo la Fideuram Cup

Dal 15 al 17 settembre, la sfida tra i manager dell’istituto bancario

Ferretti Group Cantiere dell'Anno 2017 ai World Yachts Trophies

Insieme al riconoscimento come miglior Cantiere, ecco i trionfi per le premiere appena lanciate sul mercato: Ferretti Yachts 780, Riva 56’ Rivale, CRN 74 m Cloud 9 e Custom Line Navetta 33

L’ Altura è la nuova sfida dell’Invernale di Riva di Traiano

Per gli equipaggi in doppio saranno possibili una o più regate d’altura verso Giglio/Giannutri che faranno parte integrante del Campionato Invernale 2017/2018

Ferretti Yachts 920: un big a Cannes

Frutto della collaborazione fra Comitato Strategico di Prodotto e Dipartimento Engineering Ferretti Group insieme a Studio Zuccon International Project, il nuovo gigante Ferretti Yachts - LOA 28,49 metri - ha una lunghezza scafo di 23,98 metri

Utilizzando questo sito accetti l’uso di cookie per analisi e pubblicità.  Approfondisci